More

    Un’allergia ai funghi shiitake

    -

    Il fungo shiitake è un fungo che è pieno di potassio, fosforo e vitamina B. Il fungo è un ingrediente comune nella cucina asiatica e un estratto del fungo viene spesso usato per preparare farmaci per trattare condizioni come il colesterolo alto. Sebbene i funghi shiitake siano utili, alcune persone possono avere una reazione allergica nei loro confronti. Un’allergia ai funghi shiitake, chiamata anche dermatite shiitake, non è in genere pericolosa per la vita, ma i suoi sintomi possono essere scomodi e persino debilitanti.

    Funghi di shiitake secchi da vendere ad un mercato Credito: chamski / iStock / Getty Images

    Colpisci comuni

    Una reazione tossica, che non è una vera reazione allergica perché il sistema immunitario non è coinvolto, si verifica in genere quando il corpo ha una brutta reazione al lentinan, un componente simile all’amido nei funghi shiitake. Il lentinan può causare la dilatazione dei vasi sanguigni e il rilascio di composti infiammatori sotto la pelle che scatenano i sintomi di una reazione allergica. Questa reazione di solito si sviluppa quando i funghi sono solo parzialmente cotti o consumati crudi. I sintomi allergici possono anche essere causati da una sensibilità ai salicilati, che sono sostanze chimiche presenti in ogni pianta. Inoltre, puoi provare una reazione allergica ai funghi shiitake se hai un’allergia a muffe o funghi.

    Verifica dei sintomi

    Una reazione tossica ai funghi shiitake, che può imitare i sintomi di una reazione allergica, può includere un’eruzione cutanea rossa tenera al tatto. Piccole e dolorose vesciche possono formarsi sull’eruzione cutanea. Oltre a un’eruzione cutanea, puoi sviluppare dolore alla testa, prurito sulla pelle o in bocca, nausea, gonfiore del viso, gonfiore di piedi e mani, congestione nasale, fastidio allo stomaco, calo della pressione sanguigna e asma sintomi, come difficoltà respiratoria e respiro sibilante.

    Leggi anche  Allergie di gombo

    L’aiuto è qui

    Consulta un medico se sospetti di essere allergico ai funghi shiitake. Il medico può eseguire un test allergologico per assicurarsi che i funghi shiitake siano effettivamente la causa dei sintomi. Con l’approvazione del medico, prendere un antistaminico per alleviare i sintomi e il disagio generali. Il medico può anche prescriverti uno steroide orale o topico per alleviare i sintomi, come prurito ed eruzione cutanea. Per prevenire future reazioni allergiche, non toccare, mangiare o inalare funghi shiitake o altri prodotti che potrebbero contenere salicilati o lentinan.

    Quando è serio

    Nei casi più gravi, un’allergia ai funghi shiitake può causare anafilassi, che è una reazione allergica potenzialmente letale. I sintomi dell’anafilassi possono includere un forte calo della pressione sanguigna, respiro sibilante, difficoltà respiratoria estrema, perdita di coscienza e persino insufficienza d’organo. Contattare immediatamente i servizi di emergenza in caso di anafilassi dopo aver consumato funghi shiitake. Se ti viene diagnosticata una grave allergia alimentare ai funghi shiitake, il medico può chiederti di portare sempre con te l’Epinefrina iniettabile.