More

    Bruciore nel naso dopo l’esercizio

    -

    Il bruciore del naso dopo l’esercizio può essere causato da varie cose, tra cui naso secco, rinite allergica o rinite indotta dall’esercizio. Esistono diverse opzioni di trattamento che ti consentono di esercitare senza disagio, tra cui la modifica dell’attività, i farmaci e gli spray salini.

    Rimanere idratati può rendere felici i tuoi passaggi nasali dopo un allenamento.Image Credit: Cavan Images / Cavan / GettyImages

    Perché l’esercizio fisico provoca bruciore al naso

    Durante l’allenamento si verificano diversi cambiamenti nel naso. All’aumentare della frequenza cardiaca, provoca vasocostrizione (restringimento dei vasi sanguigni). Ciò aumenta il volume nasale, consentendo una maggiore ventilazione nel naso e nel corpo, secondo una recensione di settembre 2019 su Giornale medico europeo.

    L’ambiente in cui ti alleni può provocare bruciore al naso o alle narici. Coloro che si esercitano in un ambiente freddo, come i giocatori di hockey o lo snowboard, o quelli che corrono fuori al freddo, hanno maggiori probabilità di affrontare i sintomi, tra cui un naso che brucia o che cola, a causa dell’ipersecrezione ghiandolare, riporta la recensione di cui sopra.

    Gli atleti che si esercitano all’aperto in una zona con pollini e altri allergeni possono provare un bruciore al naso a causa di rinite allergica. La Mayo Clinic riferisce che se ti alleni in presenza di inquinamento atmosferico come polvere, muffe, fumo passivo o profumi forti, può innescare la rinite “non allergica”.

    Anche i cambiamenti ormonali durante le mestruazioni, alcuni farmaci e persino le infezioni virali possono causare questi sintomi, quindi è importante parlare con il medico e determinare la causa.

    Rinite indotta dall’esercizio

    Se avverti bruciore al naso dopo l’esercizio fisico, insieme ad altri sintomi, come lacrimazione o naso che cola, potresti avere rinite allergica, afferma il Baylor College of Medicine. Questo è spesso stagionale e il medico può testarti per scoprire quali allergeni ti influenzano. I farmaci allergici possono fornire un sollievo significativo.

    Leggi anche  Intolleranza al glutine e mal di gola

    Se sei allergico al polline in determinati periodi dell’anno, evita di allenarti all’aperto. Sposta la tua routine dentro durante quei periodi.

    Leggi di più: 5 modi per modificare il tuo allenamento quando le tue allergie sono terribili

    La rinite indotta dall’esercizio fisico è considerata non allergica perché i suoi sintomi non sono causati da allergeni nell’ambiente. Invece, sono attivati ​​dall’esercizio, secondo un caso di studio del novembre 2018 sulla rivista Annali di asma, allergie e immunologia. L’infiammazione nei passaggi nasali può provocare bruciore al naso o starnuti, naso che cola, prurito nasale e congestione, tutti causati dall’esercizio.

    Il trattamento per la rinite indotta dall’esercizio può includere corticosteroidi intranasali, decongestionanti e antistaminici, riporta lo studio. Se stai nuotando, indossare una clip per il naso potrebbe aiutare a migliorare anche i tuoi sintomi. Come notano i ricercatori, questi trattamenti medicinali possono avere effetti collaterali, come la sonnolenza, che possono interferire con la routine di allenamento.

    Sollievo dal naso secco

    Allergie, problemi del seno o un cambiamento del tempo possono causare bruciore, naso secco dopo l’esercizio fisico, afferma Aurora Health Care. Assicurati di bere molta acqua prima e dopo l’esercizio per mantenerti idratato. Evita qualsiasi bevanda con troppo zucchero in quanto ciò può disidratarti di più.

    Prendi in considerazione l’uso di un umidificatore nella tua camera da letto durante la notte durante i freddi mesi invernali per mantenere l’umidità nell’aria. Assicurati di pulire l’umidificatore due volte a settimana per prevenire la formazione di muffe e batteri.

    Leggi di più: Perché la corsa a freddo è la migliore

    Uno spray nasale salino da banco può spesso fornire sollievo per un naso secco e bruciante. Evitare l’uso prolungato di spray decongestionanti, che possono contribuire al problema. Gli spray salini sono generalmente sicuri. Puoi anche applicare una piccola quantità di idratante a base d’acqua sul naso per il sollievo, consiglia Aurora Health Care.

    Leggi anche  Cosa mangiare quando hai la laringite

    Evitare l’uso di vaselina nel naso in quanto può causare problemi ai polmoni se entra nei polmoni. Se vuoi ancora usarlo, applica una piccola quantità usando un batuffolo di cotone.