More

    Svantaggi dei ceci in scatola

    -

    I ceci, noti anche come ceci, possono essere consumati interi o schiacciati. Sono spesso utilizzati in alimenti come hummus o insalata di ceci. Questi legumi sono gustosi e abbondanti, ma le varietà in scatola spesso contengono molto zucchero e sale.

    I ceci, noti anche come ceci, possono essere consumati interi o schiacciati.Credito immagine: pashapixel / iStock / GettyImages

    I ceci in scatola sono sicuri?

    L’imballaggio e la spedizione di prodotti in tutto il mondo ti consentono di provare cibi che potrebbero non essere disponibili nella tua zona. Esistono molti modi per mantenere freschi gli alimenti durante la spedizione, come refrigerarli o aggiungere conservanti. Anche l’inscatolamento è un’opzione.

    Le grandi aziende alimentari gestiscono il processo di inscatolamento nelle fabbriche, ma questo è qualcosa che puoi fare anche a casa. Tuttavia, non è un metodo perfetto di conservazione perché può cambiare il gusto e la qualità del cibo nel tempo.

    Un articolo dell’Università del Minnesota spiega che lattine o coperchi di metallo possono arrugginirsi, consentendo agli agenti di deterioramento di penetrare negli alimenti. La luce e le alte temperature possono influire anche sulla qualità e sul contenuto nutrizionale degli alimenti in scatola.

    Leggi di più: 5 alimenti che servono più antiossidanti quando li acquisti in scatola

    La stessa fonte raccomanda di consumare prodotti in scatola entro uno o tre anni dalla data indicata sulla confezione, a seconda del tipo di alimento. I succhi di frutta in scatola, ad esempio, dovrebbero essere conservati per non più di un anno. Dopo quel punto, dovresti scartarli. Il cibo potrebbe essere ancora commestibile dopo tale data, ma il suo sapore e valore nutrizionale potrebbero non essere gli stessi.

    Leggi anche  Ecco perché i dietisti vogliono che tu mangi più sardine

    Forse il più grande pericolo di mangiare cibi in scatola è il botulismo. Normalmente, il botulismo non è una vera preoccupazione per la maggior parte delle persone. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), è una malattia molto rara ma grave causata da batteri che attaccano il sistema nervoso. Gli alimenti in scatola impropriamente, in particolare quelli in scatola a casa, rappresentano il rischio maggiore.

    I batteri che causano il botulismo tendono a crescere e moltiplicarsi in ambienti a basso contenuto di sale, basso contenuto di ossigeno e basso contenuto di zucchero, afferma il CDC. L’aggiunta di sodio o zucchero ai ceci in scatola può allontanare i patogeni, ma solleva anche alcuni problemi di salute per le persone che stanno cercando di limitare l’assunzione di sodio o zucchero.

    Fatti di nutrizione dei ceci in scatola

    I ceci sono un alimento ben bilanciato perché contengono proteine, carboidrati e grassi. Una recensione di dicembre 2016 pubblicata in Nutrienti osserva che la maggior parte degli americani non mangia abbastanza verdura al giorno.

    Come sottolineato dai ricercatori, i legumi, in particolare, mancano nella dieta americana. Sebbene due di loro abbiano ricevuto finanziamenti da un’organizzazione privata, non hanno avuto alcun ruolo nella progettazione dello studio, quindi i loro risultati sono accurati.

    Il numero di calorie in una tazza di ceci in scatola, che include sia liquidi che solidi, è 211 secondo l’USDA. Ci sono anche 12 grammi di proteine, quasi 5 grammi di grassi e 32 grammi di carboidrati. Secondo i dati nutrizionali dei ceci in scatola dell’USDA, una tazza fornisce circa 11 grammi di fibre.

    I ceci, che sono legumi, contengono vitamine A, C ed E. Forniscono anche fibre e minerali, come potassio e ferro. Secondo il Nutrienti recensione, questi legumi hanno dimostrato di abbassare alcuni marker di malattie cardiovascolari e di regolare la glicemia e l’insulina. Complessivamente, i ceci sono un alimento sano e hanno il loro ruolo in una dieta equilibrata.

    Leggi anche  Quante calorie ci sono in una fetta di torta di carote?

    Un nutriente incluso nella maggior parte degli alimenti in scatola è il sodio. Ci sono circa 1.250 milligrammi di sodio in ciascuna lattina di ceci, a seconda della marca. La tua assunzione giornaliera dovrebbe essere di circa 1.500 milligrammi, secondo l’American Heart Association. Tuttavia, un obiettivo più realistico è di 2.300 milligrammi al giorno.

    Leggi di più: Modi intelligenti per includere i fagioli in una dieta a basso contenuto di carboidrati

    Pericoli per la salute dei ceci in scatola

    Una lattina di ceci ti avvicina o ti avvicina al limite giornaliero di sodio e probabilmente stai consumando questo nutriente per tutta la giornata anche in altri pasti. Il CDC spiega che mangiare troppo sodio può aumentare il rischio di sviluppare ipertensione, che può contribuire a malattie cardiache e ictus.

    Alcune marche di ceci in scatola contengono zucchero aggiunto come conservante. L’americano medio sta già mangiando troppo zucchero, secondo il CDC, quindi è utile eliminare eventuali eccessi dalla dieta. Lo zucchero negli alimenti aumenta il suo conteggio calorico ma non aggiunge sostanze nutritive diverse dai carboidrati.

    Se consumato in eccesso, lo zucchero può aumentare il rischio di diabete di tipo II, obesità e malattie cardiache. Una lattina di ceci a basso contenuto di sodio contiene 11,7 grammi di zucchero, che non è tanto quanto nella soda o nelle caramelle, ma aumenta la tua assunzione giornaliera. Poiché lo zucchero può essere pericoloso per la salute, è meglio controllare l’etichetta nutrizionale dei ceci in scatola e, se possibile, scegliere un’opzione più sana.