More

    Quali sono le cause dell’eccessivo grasso intorno al collo?

    -

    Sebbene un collo grasso possa essere causato da diversi fattori, uno dei motivi principali è lo stesso motivo per l’eccesso di grasso in qualsiasi parte del corpo: eccesso di peso corporeo e obesità. Un collo spesso può essere causato o contribuire a determinate condizioni di salute e può segnalare un aumento del rischio di problemi cardiaci.

    L’eccessivo grasso sul collo si verifica spesso con l’obesità. Credito immagine: Motortion / iStock / GettyImages

    Leggi di più: Puoi perdere grasso al collo?

    Mancia

    L’eccessivo grasso sul collo si verifica spesso con sovrappeso e obesità.

    Sovrappeso e obesità

    Essere in sovrappeso e obesi sono entrambi causati da uno squilibrio energetico. Viene consumata più energia in termini di nutrizione di quella consumata. Molti americani non sono fisicamente attivi e hanno maggiori probabilità di ingrassare perché non bruciano le calorie che assumono. I fattori genetici e le disposizioni ereditarie verso l’aumento di peso e la conservazione del grasso corporeo si verificano nelle famiglie. Condizioni di salute come ipotiroidismo, sindrome di Cushing e sindrome dell’ovaio policistico possono causare aumento di peso e obesità. Alcuni farmaci, l’interruzione del fumo, l’invecchiamento, la gravidanza e la mancanza di sonno sono tutti fattori in aumento di peso e eccesso di grasso.

    Leggi di più: Come ottenere un collo magro

    Sindrome di Cushing e collo grasso

    La sindrome di Cushing, chiamata anche ipercortisolismo, è un disturbo ormonale che è il risultato dei tessuti del corpo che vengono esposti per lungo tempo ad alti livelli dell’ormone cortisolo. Il disturbo è relativamente raro, colpisce gli adulti tra i 20 e i 50 anni e si trova più spesso in quelli con diabete di tipo 2 e ipertensione. Le persone con sindrome di Cushing hanno obesità nella parte superiore del corpo, una faccia arrotondata e un aumento del grasso intorno al collo con braccia e gambe relativamente sottili.

    Leggi anche  Un delicato allenamento per tutto il corpo di 5 minuti che puoi fare ogni giorno

    Rischi di grasso al collo

    Per molto tempo i medici hanno misurato il grasso nell’intestino, noto come tessuto adiposo viscerale, per determinare il rischio di malattie cardiovascolari. Il grasso nel collo è anche strettamente associato ad alcuni dei rischi noti di problemi cardiaci, come colesterolo alto e diabete. Sebbene il modo standard per valutare l’obesità sia misurando l’indice della vita e della massa corporea, il grasso del collo potrebbe aggiungere alla valutazione del rischio che un medico effettua misurando il punto vita.

    Il messaggio di base è che troppo grasso in qualsiasi posizione non fa bene al cuore. Le persone con un indice di massa corporea superiore a 25 hanno un aumentato rischio di problemi coronarici, indipendentemente da dove stanno trasportando il loro peso. Il grasso al collo può anche aumentare il rischio di apnea notturna aiutando a chiudere le vie aeree della gola.

    Esercizi di movimento del collo

    Il modo migliore per perdere grasso al collo o qualsiasi altro grasso nel tuo corpo è mangiare correttamente ed esercitare. Ci sono alcuni esercizi che aiutano a rafforzare e tonificare i muscoli del collo e possono aiutare a migliorare la flessibilità. La rotazione del collo è una di queste. Tenendo il corpo dritto, gira lentamente la testa per guardare a sinistra il più lontano possibile. Quindi girare lentamente verso destra. Ripeti da 5 a 10 volte.

    Per l’inclinazione laterale, siediti o stai dritto e inclina lentamente la testa verso il lato sinistro, e non andare il più lontano possibile per lasciare che l’orecchio tocchi la spalla. Tenere premuto per un conteggio di 10, quindi tornare indietro e fare l’altro lato. Puoi anche eseguire l’inclinazione dalla parte anteriore a quella posteriore, inclinando la testa indietro per un paio di secondi, quindi tornare all’inizio. Ripeti da 5 a 10 volte.

    Leggi anche  Le 8 migliori varianti di insetti morti per un nucleo forte e sano