More

    Il tè verde contiene tannini?

    -

    Se lo fai occasionalmente a casa, lo bevi solo quando mangi in un ristorante asiatico o lo fai ogni mattina quando ti svegli, il tè verde ha una serie di benefici per la salute. Il tè verde è una delle bevande più consumate al mondo, anche se non ampiamente negli Stati Uniti. Tuttavia, la sua reputazione come bevanda salutare a causa della sua elevata concentrazione di antiossidanti potrebbe eventualmente renderlo più popolare del tè nero.

    Tazza di tè verde e foglie di tè verde Credito immagine: Kasiam / iStock / Getty Images

    Tipi di tè

    Tutti i tè – a parte quelli a base di erbe o rooibos – sono prodotti dalle foglie della pianta del tè, nota anche come Camellia sinensis. I diversi tipi di tè prodotti dalle foglie di Camellia sinensis – siano esse nere, verdi, bianche, gialle o oolong – sono prodotti attraverso un processo di ossidazione. Il tè nero è completamente ossidato, il processo dura tra le due e le quattro ore. Il tè Oolong è parzialmente ossidato e i tè verdi non sono affatto ossidati. I tè gialli e bianchi sono un tipo di tè verde, quindi non sono ossidati. Sono i diversi livelli di ossidazione che producono i sapori distintivi di ogni tè.

    Tutto su Tannini

    I tannini sono un tipo di polifenolo che viene dalle piante. Forte antiossidante, i tannini si trovano in grandi quantità nel tè verde. Gli antiossidanti proteggono le cellule dalle tossine presenti nell’ambiente, come il fumo di sigaretta e l’inquinamento. I tannini nel tè verde aiutano a rafforzare l’immunità e forniscono protezione da queste tossine dannose.

    Effetti collaterali dai tannini

    Il tè verde può essere associato a una serie di possibili complicazioni per la salute, tra cui la riduzione della quantità di ferro assorbita dal corpo. Ciò si verifica perché i tannini nel tè verde si legano al ferro. Bassi livelli di ferro o anemia sideropenica possono causare sintomi di stanchezza e affanno. Inoltre, il tè verde può interferire con i farmaci usati per la pressione sanguigna, le condizioni cardiache o la depressione. In caso di dubbi sul consumo di tè verde, si rivolga al medico.

    Leggi anche  Quanto è brutto davvero per provare un teotto?

    Quantità raccomandata di tè

    Il Medical Center dell’Università del Maryland raccomanda di bere tra le due e le tre tazze di tè verde ogni giorno. Ciò fornirebbe una dose da 240 a 320 milligrammi di polifenoli al giorno. Lascia in infusione il tè per cinque minuti e bevilo immediatamente. Quando acquisti il ​​tè verde, acquista foglie intere e sciolte di tè verde di alta qualità anziché bustine di tè verde. Le foglie nelle bustine di tè vengono spesso macinate per prime, il che può ridurre il loro contenuto di antiossidanti.