More

    Perché le bevande energetiche dietetiche fanno male

    -

    Le bevande energetiche, comprese le versioni dietetiche, possono avere numerosi effetti collaterali gravi.Credito immagine:Peter Dazeley/Photographer’s Choice/GettyImages

    Le bevande energetiche senza zucchero sono bevande popolari promosse come stimolanti energetici. Di solito sono gassate e contengono caffeina o altri stimolanti, come il ginseng e gli estratti di tè.

    Le persone possono consumare bevande energetiche come Monster senza zucchero per migliorare le prestazioni atletiche, per ridurre il peso o per avere l’energia necessaria per affrontare il lavoro, la scuola o le attività ricreative.

    Il consumo abituale o eccessivo di bevande energetiche comporta tuttavia numerosi rischi. Anche se le bevande energetiche a zero calorie contengono meno calorie e zuccheri rispetto alle varietà normali, presentano rischi simili.

    Rischio delle bevande energetiche senza zucchero

    Le persone possono scegliere le bevande energetiche a zero calorie, come Monster senza zucchero, per numerosi motivi. L’aumento di energia è forse il più ovvio, insieme alla chiarezza mentale. Inoltre, chi è a dieta può optare per le bevande energetiche senza zucchero al posto di cibi o bevande ad alto contenuto calorico durante la restrizione delle calorie, per gestire l’appetito o per stimolare il metabolismo. Gli atleti possono bere bevande energetiche prima dell’esercizio fisico, nella speranza di migliorare le prestazioni atletiche.

    Parte del fascino delle bevande energetiche è il loro elevato contenuto di caffeina, oltre ad altri ingredienti come il guaranà (un’altra fonte di caffeina) e alcune vitamine. Una tipica bevanda energetica può contenere fino a 240 milligrammi di caffeina in una porzione da 16 once – rispetto ai 100 milligrammi di una tazza di caffè da 8 once.

    A causa dell’eccesso di caffeina, le bevande energetiche possono avere un impatto negativo sull’umore e sulla salute emotiva di una persona. Secondo il National Center for Complementary and Integrative Health (NCCIH), le bevande energetiche possono causare irritabilità, irrequietezza e nervosismo.

    Leggi anche  Come trasformare una bustina di tè in 8 pasti, snack e dessert ricchi di antiossidanti

    Poiché le persone variano nella sensibilità alla caffeina, alcuni individui possono sperimentare effetti emotivi intensi poco dopo aver consumato bevande energetiche ed effetti “crash” più significativi una volta che le sostanze stimolanti si esauriscono. Chi soffre di disturbi psicologici, come ansia e depressione, può essere maggiormente a rischio di questi effetti. Pertanto, anche le bevande energetiche senza zucchero rappresentano un rischio, nonostante siano a basso contenuto calorico.

    Rischi fisici

    A seconda degli ingredienti e della quantità consumata, le bevande energetiche possono causare sintomi fisici negativi. Secondo il NCCIH, le bevande energetiche sono note per causare un battito cardiaco accelerato e un aumento della pressione sanguigna. Le persone possono sperimentare ritmi cardiaci irregolari, che a volte sono pericolosi.

    Sebbene i risultati della ricerca siano contrastanti, la caffeina e altri ingredienti delle bevande energetiche possono innescare la disidratazione durante l’attività fisica, secondo una revisione dell’ottobre 2015 dell’International Journal of Health Sciences (IJHS). Nei casi più gravi, il consumo eccessivo di energy drink è stato collegato a convulsioni, dolori al petto, attacchi cardiaci e morte improvvisa.

    La rivista IJHS mette in guardia sui potenziali effetti negativi del consumo di bevande energetiche, in particolare per gli adolescenti. Oltre ad avere un impatto negativo sulla salute del cuore, le bevande energetiche normali e senza zucchero possono causare disturbi gastrointestinali, mal di testa acuti e cronici e vari disturbi psichiatrici indotti dalla caffeina.

    Pericoli legati all’alcol

    La combinazione di bevande energetiche e alcol è diventata una tendenza crescente in America. Secondo il NCCIH, circa il 25% degli studenti universitari beve alcolici insieme alle bevande energetiche. Per questo motivo, molte aziende di bevande alcoliche si rivolgono a questo gruppo di età per promuovere le bevande energetiche combinate con l’alcol.

    Leggi anche  Quanto fa davvero male bere un caffè alla francese?

    I giovani e i giovani adulti che sperano di mantenere basso l’apporto calorico mentre bevono alcolici possono optare per le bevande energetiche senza zucchero abbinate all’alcol. Le bevande energetiche normali e a zero calorie abbinate all’alcol presentano molteplici pericoli.

    Sebbene le persone possano credere che sia più difficile ubriacarsi bevendo stimolanti, in realtà la valutazione della loro intossicazione è ridotta. I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) riferiscono che i bevitori di età compresa tra i 15 e i 23 anni che mescolano le bevande energetiche con l’alcol hanno quattro volte più probabilità di abbuffarsi rispetto a coloro che non mescolano le due cose.

    Secondo il CDC, il binge drinking è definito come il consumo di quattro o più bevande per occasione per le donne o cinque o più bevande per occasione per gli uomini. Con il binge drinking, può aumentare il rischio di lesioni, sesso indesiderato o non protetto, guida in stato di ebbrezza e incidenti pericolosi per la vita. L’alcol aggrava anche gli effetti collaterali negativi delle bevande energetiche, come l’irritabilità e i problemi cardiaci.

    Problemi cognitivi e del sonno

    La caffeina e gli altri stimolanti contenuti nelle bevande energetiche possono influire negativamente sulla capacità di una persona di pensare chiaramente o di concentrarsi su compiti importanti. Secondo la National Sleep Foundation (NSF), gli effetti della caffeina sono temporanei e non sostituiscono un sonno adeguato. Inoltre, le persone che consumano regolarmente bevande energetiche o altre bevande contenenti caffeina hanno maggiori probabilità di soffrire di insonnia, secondo la rivista IJHS.

    Anche se il consumo moderato e occasionale di bevande energetiche è generalmente considerato sicuro, è necessario prendere delle precauzioni. Le bevande energetiche, sia normali che a zero calorie, variano sostanzialmente nel contenuto di caffeina, stimolanti aggiuntivi e altri ingredienti.

    Leggi anche  La guida definitiva alle calorie nel caffè

    In alternativa alle bevande energetiche come Monster senza zucchero, provi l’acqua e/o le bevande sportive come miglior stimolatore di energia durante gli allenamenti. Le persone in sovrappeso possono ottenere risultati migliori aumentando l’attività fisica e aderendo a una dieta ricca di sostanze nutritive, piuttosto che con un consumo eccessivo di bevande energetiche dietetiche.

    La NSF raccomanda abitudini di sonno sane come mezzo ottimale per migliorare l’energia. Un programma di sonno regolare, una routine rilassante al momento di andare a letto e un ambiente di sonno fresco e confortevole la aiuteranno a dormire bene e ad affrontare la giornata con energia.