More

    Differenze tra magnesio chelato e magnesio citrato

    -

    Correggere una carenza di magnesio può curare l’insonnia.Credito immagine:Erik Snyder/Photodisc/Getty Images

    Il magnesio è essenziale per la funzione cardiaca, muscolare e nervosa, per un sistema immunitario sano, per bilanciare la glicemia e per ossa forti. Se sta prendendo in considerazione un’integrazione di magnesio, si assicuri di parlarne prima con il suo medico. L’integrazione di magnesio può essere controindicata in presenza di alcune condizioni, come le malattie renali o cardiache, o in caso di assunzione di determinati farmaci. Gli integratori sono disponibili in diverse forme, tra cui il magnesio chelato e il magnesio citrato.

    Bassi livelli di magnesio

    Secondo uno studio del 2005 condotto utilizzando i dati dell’indagine nazionale sulla nutrizione dal 1999 al 2000, il 68% degli americani ha consumato meno della dose dietetica raccomandata di magnesio. La carenza del minerale è stata associata a 100 condizioni e sintomi, tra cui, ma non solo, costipazione, insonnia, disturbo da deficit di attenzione, ansia, pressione alta, obesità, osteoporosi, fibromialgia, diabete di tipo 2, sindrome premestruale, malattie cardiovascolari, emicranie e invecchiamento precoce.

    Quanto magnesio

    La RDA per gli adulti è di 320-400 milligrammi. Il magnesio si trova nelle verdure a foglia verde come gli spinaci, nei legumi, tra cui le arachidi, e nei fagioli neri e renali. I semi di zucca e le noci come le mandorle sono buone fonti di magnesio, così come i cereali integrali come il riso integrale e la farina d’avena e i cereali arricchiti. Solo il 30-40% del magnesio alimentare viene assorbito dall’organismo. Anche se può soddisfare il suo fabbisogno di magnesio con la dieta, il suo medico o un dietologo registrato può raccomandare degli integratori.

    Scelga il magnesio chelato per un elevato assorbimento

    Il magnesio chelato è una forma del minerale ben assorbita e con un’elevata biodisponibilità. “Chelato” significa fondamentalmente che il magnesio è prelegato a un vettore aminoacidico. La glicina è l’aminoacido più piccolo che si trova comunemente legato al magnesio, rendendo il magnesio glicinato più facile da assorbire e quindi la forma ideale del nutriente per chi cerca di correggere una carenza. Altre forme di magnesio chelato includono il lisinato di magnesio, l’orotato di magnesio e il taurato di magnesio.

    Leggi anche  5 cose da fare se ti senti in colpa per il vaccino contro il COVID COVID

    Citrato di magnesio per la stitichezza

    Il magnesio citrato è magnesio con acido citrico. Questa versione del minerale è utile per il suo effetto lassativo e può essere utilizzata per trattare la stitichezza occasionale. Sembra funzionare come un lassativo salino che attira il liquido nell’intestino tenue. Di solito stimola un movimento intestinale tra i 30 minuti e le tre ore dopo l’ingestione. Il citrato di magnesio è disponibile anche in capsule, polvere e liquidi. Possono verificarsi disturbi addominali, crampi, gas o nausea. Riferisca tempestivamente al suo medico la persistenza o il peggioramento di uno di questi sintomi.