More

    8 frutta e verdura che dovresti limitare se stai assumendo Warfarin

    -

    Mangiare sano può essere semplificato quando si assumono warfarin su prescrizione, una volta che si sa quali alimenti contengono vitamina K. Numerosi alimenti interagiscono con questo farmaco, compresi frutta e verdura che forniscono vitamina K.

    Potrebbe essere necessario evitare i frutti ricchi di vitamina K, come le prugne, durante l’assunzione di warfarin.Credito immagine: nata_vkusidey / iStock / Getty Images

    La vitamina K è un nutriente che rende i fattori della coagulazione responsabili dell’ispessimento del sangue e può annullare gli effetti di fluidificazione del sangue di warfarin. Sapere quali frutti contengono vitamina K può aiutarti a mangiare quantità consistenti nella tua dieta e consentire a warfarin di funzionare in modo efficace.

    Leggi di più: Dieta per le persone su Warfarin

    Frutti da limitare

    L’assunzione adeguata raccomandata di vitamina K è rispettivamente di 120 e 90 microgrammi per maschi e femmine adulti. La vitamina K è essenziale per una buona salute, ma quando si assume warfarin, è necessario essere consapevoli del contenuto di vitamina K di vari alimenti e limitare quelli che contengono elevate quantità.

    Una porzione da 1 tazza di prugne secche o prugne secche è la fonte più alta di vitamina K tra i frutti con un totale di 103,5 microgrammi, ovvero il 129 percento del valore giornaliero raccomandato. Le pianure sono le seconde più alte con 77,8 microgrammi per porzione da 1 tazza, seguite da kiwi a 72,5 per 1 tazza.

    Altri frutti moderatamente ricchi di vitamina K includono rabarbaro cotto, avocado, mirtilli e more.

    Frutta da consumare

    Esistono diversi frutti senza vitamina K che interagiscono con il warfarin. Puoi mangiare agrumi e succhi di frutta, inclusi mandarini, arance e clementine, senza effetti collaterali.

    Anche il pompelmo non contiene vitamina K ma è noto per interagire con molti farmaci, quindi assicurati di controllare le interazioni con altri farmaci che potresti assumere.

    Leggi anche  La dieta del film "Aquaman" di Jason Momoa - direttamente dal suo allenatore

    Altre opzioni di frutta che contengono pochissima vitamina K includono anguria, mele, ananas e banane e ciliegie fresche, in scatola, pere, pesche e papaie.

    Verdure da limitare

    La frutta può fornire una quantità significativa di vitamina K, ma è anche importante monitorare le verdure durante l’assunzione di warfarin. Le verdure a foglia verde sono alcune delle migliori fonti di vitamina K e possono fornire oltre il 200 percento del valore giornaliero.

    Consumare non più di mezzo bicchiere che serve ogni giorno verdure a foglia verde come cavoli, spinaci o cavolo. Una porzione di mezza tazza di cavoletti di Bruxelles o 1 tazza di lattuga e broccoli fornisce anche una quantità significativa di vitamina K e dovrebbe essere limitata a tre porzioni o meno ogni giorno.

    considerazioni speciali

    Per assicurarti che il tuo farmaco funzioni in modo efficace, mangia ogni giorno quantità consistenti di vitamina K. Ad esempio, se ti piace mangiare frutta come bacche, kiwi o avocado o verdure verde scuro, assicurati di mangiarne ogni giorno. Un improvviso aumento o diminuzione della quantità di vitamina K può modificare l’effetto che il warfarin può avere sul sangue.

    Il succo di pompelmo e il succo di mirtillo rosso sono talvolta fonte di preoccupazione per i pazienti che assumono warfarin. Tuttavia, studi recenti indicano che il consumo di 4-6 once di succo di mirtillo rosso non provoca interazioni significative.

    Tuttavia, per quanto riguarda il succo di pompelmo, potresti voler essere un po ‘più cauto. Segnala sempre eventuali cambiamenti nella tua dieta al tuo medico e ottenere le analisi del sangue regolari raccomandate per aiutare voi e il vostro medico a monitorare il modo in cui warfarin e la vostra dieta stanno lavorando insieme.

    Leggi anche  3 ricette a base di piante che celebrano la cucina nera e asiatica, da attivista e chef Bryant Terry

    Leggi di più: Una buona dieta quando si assumono fluidificanti del sangue