More

    7 motivi per cui sta perdendo peso ma non centimetri

    -

    Può darsi che stia perdendo peso ma non centimetri intorno alla vita, se le fibre extra che sta mangiando la rendono gonfia.Credito immagine:Westend61/Westend61/GettyImages

    Quando ha cambiato la sua dieta e ha iniziato a fare esercizio fisico nel tentativo di perdere peso, è naturale voler vedere il suo duro lavoro ripagato dal numero sulla bilancia che scende. Ma cosa succede se sta perdendo peso ma non centimetri intorno alla vita? Sta facendo qualcosa di sbagliato?

    Se sa che sta vivendo uno stile di vita più sano, probabilmente sta facendo le cose nel modo giusto.

    “È importante capovolgere la propria mentalità e sapere che i cambiamenti stanno avvenendo e che si è sulla strada giusta”, dice a morefit.eu Ramona Braganza, esperta di fitness e trainer di celebrità.

    Sebbene siamo condizionati a voler visualizzare questi cambiamenti e a cercare risultati rapidi, è anche importante non basare tutto sulla bilancia o sui centimetri persi: conta anche come si sente in termini di altri fattori come l’energia, l’umore o la qualità del sonno.

    Allo stesso tempo, è importante sapere che cosa sta succedendo, perché può aiutarla ad alleviare la frustrazione che prova e a mantenerla sulla strada giusta:

    1. Sta perdendo grasso viscerale

    Il grasso viscerale è particolarmente pericoloso. È il tipo di grasso che abbraccia gli organi interni e aumenta il rischio di malattie cardiache, diabete e ictus, secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC). Non è il tipo di grasso che si trova appena sotto la pelle e che – come dice il CDC – “si può pizzicare”.

    Se sta perdendo chili ma non centimetri, potrebbe essere perché inizialmente sta perdendo grasso viscerale. E questa è un’ottima notizia!

    Leggi anche  È possibile perdere 15 chili in 2 mesi?

    “Il modo in cui guardare al benessere in questo momento è quello di andare oltre il fattore visivo e quello della salute. I cambiamenti esterni richiederanno più tempo di quello che sta accadendo nel suo corpo”, dice Braganza.

    2. Sta perdendo muscolo

    È importante considerare da dove proviene la maggior parte della sua perdita di peso: grasso, muscolo o acqua?

    “Se sta perdendo peso ma non centimetri, probabilmente sta perdendo muscoli e acqua”, spiega a morefit.eu Gabbi Berkow, RD, CPT, dietista e personal trainer certificata a New York.

    Non è ideale perdere massa muscolare anziché grasso, ma questo può accadere se si perde peso troppo rapidamente, secondo la U.S. National Library of Medicine. Perdere più di 1 o 2 chili alla settimana può portare anche ad altri effetti collaterali, tra cui calcoli biliari, gotta e perdita di densità ossea. Inoltre, è più probabile che riprenda peso quando lo perde in modo fulmineo.

    3. Dimentica gli esercizi core più profondi

    Se si dedica solo agli addominali e sta perdendo peso ma non centimetri, potrebbe essere il momento di rivedere la sua routine di addominali.

    “Dovrà allenare il muscolo addominale trasversale, i muscoli centrali più profondi che tirano gli addominali”, dice Braganza.

    Trova che gli esercizi basati sul Pilates facciano la differenza in questa muscolatura. E questo include movimenti familiari come i plank, le variazioni dei plank e le V-sit.

    Può anche inserire questo allenamento durante la giornata, dice. Quando è in fila, contragga i muscoli del core per allontanare la pancia dalla cintura.

    Provi questi allenamenti

    • Un allenamento di Pilates di 10 minuti per tonificare tutto l’organismo
    • Un allenamento di 20 minuti di Pilates-Yoga Fusion per stimolare gli addominali
    • Un allenamento con bande di resistenza di 20 minuti per un nucleo più stretto
    Leggi anche  Come bruciare 800 calorie al giorno

    4. Mangiare più fibre

    Benissimo! Le fibre vantano numerosi benefici per la salute e sono un vantaggio anche per la perdita di peso.

    Ma c’è un periodo di adattamento, che potrebbe spiegare perché non sta perdendo centimetri dal suo girovita.

    “L’aumento delle fibre, in particolare delle verdure crucifere (come broccoli e cavolfiori), può portare alla ritenzione idrica”, afferma la Berkow.

    Raccomanda di aumentare le fibre gradualmente, ovvero di circa 5 grammi al giorno. (La raccomandazione generale è di consumare tra 25 e 38 grammi di fibre al giorno, osserva l’Accademia di Nutrizione e Dietetica). E cerchi di attenersi alle fonti di fibre degli alimenti integrali, come frutta, verdura e cereali integrali, piuttosto che agli alimenti arricchiti di fibre che contengono ingredienti come l’inulina e la radice di cicoria.

    5. Sta mangiando più sostituti dello zucchero

    Può darsi che si rivolga a cibi che contengono sostituti dello zucchero a basso contenuto calorico, come gli alcoli dello zucchero (sorbitolo, xilitolo, eritritolo e mannitolo sono alcuni), nel tentativo di ridurre l’assunzione di zucchero e le calorie complessive.

    È comprensibile, ma alcune persone trovano che questi prodotti provochino gonfiore e ritenzione idrica, dice Berkow, il che può contribuire alla perdita di peso ma non di centimetri.

    6. Si dondola

    A volte una soluzione di un secondo fa la differenza se si accorge che sta perdendo peso ma il suo girovita non si sta riducendo.

    “Stare in piedi più in alto allunga un po’ di più gli addominali”, dice Braganza.

    7. Non fa la cacca

    “L’eliminazione è una parte importante della perdita di peso”, dice Braganza.

    Come prima cosa al mattino, prima di alzarsi dal letto, beve un grande contenitore d’acqua e poi rimane sdraiata per 20 minuti. (Si chiama terapia dell’acqua giapponese). Una volta che si alza e si mette in moto, di solito deve andare in bagno.

    Leggi anche  Mangiare sedano con burro di arachidi ti aiuta a perdere peso?

    Mantenere la regolarità può aiutare a sconfiggere il gonfiore che fa apparire la pancia un po’ gonfia. Inoltre: si sentirà meglio anche lei.

    Lettura correlata

    3 modi in cui il suo peso e la sua cacca sono collegati