More

    4 esercizi per migliorare il muscolo Platysma nel collo

    -

    Gli esercizi possono aiutare a rassodare i muscoli del collo. Credito immagine: Hoxton / Sam Edwards / Hoxton / GettyImages

    Il muscolo platysma si trova nella parte anteriore del collo, sotto il mento. Il bendaggio Platysma è noto come “collo di tacchino”. Il collo di tacchino è più comune nelle donne rispetto agli uomini e molte persone cercano procedure chirurgiche estetiche, come un lifting del collo, per ridurre la comparsa di un rilassamento muscolare del platisma.

    Tuttavia, prima di optare per un intervento chirurgico, alcuni esercizi per la parte inferiore del viso e del collo possono stringere e rassodare quest’area della mascella e del collo.

    Leggi di più: I migliori modi naturali per stringere la pelle di viso e collo

    Platysma Muscle Anatomy

    Il muscolo platysma si estende dalla parte superiore del torace alla mascella inferiore e parte del viso, un sistema di muscoli noto come piano superficiale del sistema muscolo-aponeurotico.

    Questo gruppo di muscoli, quando tonificato, tiene letteralmente il collo e la linea della mascella verso l’alto nella giovinezza ma può separarsi durante il normale processo di invecchiamento, portando a un mento cadente, una linea di mascella cascante e una pelle allentata sotto il mento noto come collo di tacchino.

    Secondo uno studio del Journal of Craniofacial Surgery del 2016, i cambiamenti più comuni legati all’età che colpiscono il muscolo platisico sono il diradamento e l’accorciamento. L’invecchiamento e la mancanza di tono della pelle e dei muscoli incoraggiano anche il posizionamento degli strati di grasso sotto la guaina muscolare.

    Gamma di movimento

    Pratica la gamma giornaliera di esercizi di movimento per il collo per mantenere i muscoli flessibili e tonici, suggerisce l’Università del Maryland. Il movimento favorisce il tonificazione, quindi inclinando lentamente la testa da un lato all’altro o dalla parte anteriore a quella posteriore si eserciteranno tutti i muscoli della parte inferiore del viso, della mascella e del collo, coinvolgendo il gruppo muscolare del platisma e portando a una linea della mascella più solida.

    Leggi anche  Che esercizio posso fare per sostituire Burpees?

    Tali esercizi possono essere eseguiti più volte al giorno, ripetendo ogni movimento da un lato all’altro o dalla parte anteriore alla schiena da 5 a 10 volte per ogni serie.

    Esercizio a testa sospesa

    Sdraiati sulla schiena su una superficie solida, come un letto, con la testa leggermente inclinata su un lato. Appoggia le braccia lungo i fianchi.

    Espirando, alza lentamente il mento verso il petto. Mantieni la contrazione per alcuni secondi e poi rilassa la testa nella posizione iniziale. Ripeti questo esercizio 10 volte, aumentando le ripetizioni man mano che i muscoli del collo diventano più forti.

    Esercizio rassodante

    Stare in piedi o sedersi con le spalle rilassate, rivolte in avanti. Posiziona il labbro inferiore sopra il labbro superiore e inclina la testa all’indietro, avvertendo l’allungamento lungo i lati della mascella e lungo la parte anteriore del collo. Allunga fino a vedere il soffitto e mantieni questa posizione per diversi secondi.

    Per una spinta in più, spingi leggermente il mento verso l’alto per sentire una maggiore resistenza lungo la linea della mascella inferiore e tutti i muscoli del platisma, dal mento al torace. Ritorna lentamente alla posizione iniziale. Esegui 10 ripetizioni, lavorando fino a tre serie di fila.

    Usa la tua lingua

    Usa la lingua per rafforzare il muscolo platysma. Siediti dritto e apri la bocca il più possibile, senza disagio. Tira fuori la lingua, poi raggiungila verso il mento.

    Tenere premuto per 3-5 secondi, quindi rilassarsi. Inizia con 10 ripetizioni e lavora fino a tre serie di seguito.

    Leggi di più: I 10 migliori esercizi per ridurre il doppio mento