More

    Trota vs. Salmone: qual è la differenza?

    -

    Può preparare il salmone e la trota in vari modi per godere non solo del loro sapore, ma anche dei loro benefici per la salute.Credito immagine:gbh007/iStock/GettyImages

    In questo articolo

    • Ricetta del salmone
    • Ricetta della trota
    • Qual è il più salutare?

    Quando sta cercando di decidere se vuole mangiare salmone o trota per cena, sappia che entrambe le scelte saranno un’aggiunta gustosa e nutriente alla sua dieta.

    Sebbene la trota e il salmone siano strettamente correlati e in genere intercambiabili nelle ricette, hanno sapori leggermente diversi. Rispetto al gusto delicato della maggior parte delle trote, il salmone ha un sapore più intenso, talvolta descritto come più dolce.

    Quindi, faccia scorta di questi due pesci salutari e provi queste ricette di base per il salmone e la trota.

    Suggerimento

    La trota e il salmone possono sembrare simili, ma sono due specie di pesci diverse. La trota testa d’acciaio vive nei mari d’acqua salata e si riproduce nei fiumi d’acqua dolce, mentre la trota iridea vive prevalentemente o interamente in acqua dolce, secondo la National Wildlife Federation (NWF).

    I salmoni si riproducono nei torrenti e nei fiumi d’acqua dolce, dove i piccoli crescono. Quando raggiungono l’età adulta, si spostano negli oceani di acqua salata, secondo la NWF.

    Come cucinare il salmone

    Provi questa semplice ricetta a base di salmone della Seafood Nutrition Partnership:

    Cosa le serve

    • Filetti di salmone

    • Bacinella di acqua fredda (per scongelare)

    • Asciugamani di carta

    • Olio d’oliva

    • Succo di limone o spicchi di limone

    • Sale

    • Pepe nero

    • Padella (se cucina sul fornello)

    • Teglia da forno con foglio di alluminio (se cuoce al forno)

    • Friggitrice ad aria (se frigge all’aria)

    • Termometro per alimenti

    Fase 1: Preparare il salmone

    1. Lasci scongelare i filetti di salmone mettendoli in una confezione a tenuta stagna e immergendoli in acqua fredda.
    2. Può rimuovere la pelle o lasciarla, a seconda delle sue preferenze.
    3. Una volta scongelati, li sciacqui sotto l’acqua fredda.
    4. Asciughi i filetti tamponandoli delicatamente con un tovagliolo di carta.
    Leggi anche  Come capire se l'aragosta è cotta, secondo uno chef

    Fase 2: Aggiungere sapore

    1. L’aggiunta di sapore al salmone dipende dalle preferenze personali. Utilizzi una combinazione di grassi e agrumi – l’olio d’oliva e il succo di limone funzionano bene.
    2. Cominci spennellando il filetto di salmone con l’olio, poi lo spruzzi con il succo di limone.
    3. Finisca di insaporire con un po’ di sale e pepe nero.

    Fase 3: cucinare

    Può cucinare il salmone in tre modi:

    1. Cuocia il salmone in una padella riscaldando una padella leggermente oliata a fuoco medio-alto per circa 2 minuti. Aggiungere il salmone con la pelle rivolta verso l’alto e cuocere per circa 5-6 minuti prima di girarlo. Terminare la cottura con la pelle rivolta verso il basso per circa 4 o 5 minuti.
    2. Cuocia il salmone in forno, adagiandolo su una teglia rivestita di carta d’alluminio e mettendolo in un forno a 400 gradi per circa 12-13 minuti.
    3. Cuocia il salmone in una friggitrice ad aria, spruzzando il cestello con olio prima di aggiungere il salmone e cuocendolo a 400 F per circa 7 minuti.

    Avvertenze

    Per evitare malattie di origine alimentare, cuocia sempre il pesce fino a raggiungere una temperatura interna di 145 gradi Fahrenheit, secondo l’USDA. Può controllare la temperatura utilizzando un termometro per alimenti.

    Fase 4: Servire

    Provi a servire il salmone insieme ad un amido, come il riso, e a delle verdure verdi.

    Come cucinare la trota

    Provi questa gustosa ricetta per la trota del Southern Regional Aquaculture Center:

    Cosa le serve

    • Trota

    • Carta assorbente

    • Latte senza grassi

    • Albume d’uovo

    • Pangrattato

    • Sale

    • Paprika

    • Termometro per alimenti

    Fase 1: Preparare la trota

    1. Scongeli la trota in frigorifero, poi la passi sotto l’acqua fredda per sciacquarla bene.
    2. Asciughi la trota tamponandola delicatamente con carta assorbente.

    Fase 2: Aggiungere sapore

    1. Impani la trota immergendola in una miscela di latte magro e albume d’uovo, poi la faccia saltare con il pangrattato.
    2. Cosparga di sale e paprika.
    Leggi anche  Le polpette fanno bene?

    Fase 3: cuocere

    1. Spruzzi olio da cucina su una teglia poco profonda e preriscaldi il forno a 500 gradi.
    2. Inforni la trota fino a quando non sarà dorata e il pesce si sfalderà facilmente con una forchetta. Cuocia il pesce per 10 minuti per ogni centimetro di spessore misurato nel punto più spesso (si assicuri di girare la trota a metà cottura).
    3. Controlli la temperatura interna per assicurarsi che abbia raggiunto i 145 gradi.

    Fase 4: Servire

    Una volta cotta la trota, può guarnirla con riccioli di carota, anelli di peperone verde o limone.

    Trota vs. Salmone: qual è il più sano?

    Entrambi i tipi di pesce sono nutrienti, ma ci sono diversi fattori da considerare quando sceglie tra trota e salmone.

    Fonte

    Negli Stati Uniti, il salmone viene allevato nell’Oceano Atlantico o Pacifico, ma la maggior parte del salmone disponibile è di allevamento e non di cattura, secondo il Dipartimento della Salute dello Stato di Washington.

    Ma il salmone selvaggio è ancora molto disponibile – lo troverà in molti negozi di alimenti naturali venduto fresco o congelato – e spesso viene pescato in Alaska, secondo Unity Point Health. Il salmone selvaggio è più nutriente perché ha meno calorie e meno grassi saturi, secondo la Cleveland Clinic.

    Allo stesso modo, il 95% delle trote iridee è allevato in azienda, il che le rende disponibili tutto l’anno a prezzi ragionevoli, secondo il Southern Regional Aquaculture Center.

    Se acquista una trota al supermercato, probabilmente può contare sul fatto che proviene dalla Carolina del Nord o dall’Idaho, poiché questi due Stati sono i produttori più frequenti, secondo la Cooperativa della Carolina del Nord.

    Nutrizione del salmone e della trota

    Per 3 oz. cotto

    Trota

    Salmone

    Calorie

    143

    155

    Grassi totali

    6,3 g, 8% DV

    6,9 g, 9% DV

    Grassi saturi

    1,4 g, 7% DV

    1,1 g, 5% DV

    Proteine

    20,2 g, 40% DV

    21,6 g, 43% DV

    Vitamina D

    16,2 g, 81% DV

    12 g, 60% DV

    Omega-3

    837 mg, 52% DV

    1.967 mg, 123% DV

    Leggi anche  Come cucinare le ali di pollo: la guida definitiva

    Fonte(i):USDA

    Contenuto di grassi

    Sia il salmone che la trota sono pesci grassi.

    Il salmone è un’ottima fonte di acidi grassi omega-3, che fanno bene non solo al cuore, ma anche a una visione sana e allo sviluppo del cervello, secondo il Dipartimento della Salute dello Stato di Washington. Gli omega-3 possono anche aiutare a ridurre i livelli di trigliceridi e la pressione sanguigna, secondo la Mayo Clinic.

    Una porzione da 3 once di trota arcobaleno cotta ha circa 143 calorie e 6,3 grammi di grassi, secondo l’USDA. D’altra parte, una porzione da 3 once di salmone atlantico selvaggio cotto ha 155 calorie e 6,9 grammi di grassi, secondo l’USDA.

    Quando i pesci hanno già un contenuto di olio abbastanza elevato, si adattano bene ai metodi di cottura che non richiedono oli o grassi aggiuntivi. Ad esempio, può cuocere al forno, al vapore, alla griglia o in padella il salmone o la trota per un pasto gustoso.

    I nutrienti

    Così come hanno un contenuto di grassi simile, il salmone e la trota sono ugualmente ottime aggiunte a una dieta sana.

    La trota arcobaleno è ricca di vitamina D e di vitamina A, pur essendo povera di sodio. Apporta anche vitamine del gruppo B, potassio, ferro, fosforo, rame, iodio, manganese, cobalto e selenio, secondo l’USDA.

    Per quanto riguarda il salmone, è un’ottima fonte di omega-3, vitamina D, ferro, calcio, potassio, fosforo, magnesio, zinco e vitamina B12, secondo il Dipartimento della Salute dello Stato di Washington.

    Lettura correlata

    Queste 7 gustose ricette con il salmone hanno tutte meno di 500 calorie