More

    Quali sono i benefici delle alghe arrostite?

    -

    Le alghe arrostite fanno bene alla tiroide.

    L’alga Nori, nota anche come alga arrostita, è spesso disponibile in fogli grandi e piatti, adatti alla preparazione del sushi. Può anche sbriciolarla nelle sue ricette preferite per aggiungere sapore senza aggiungere grassi. Mangiare alghe arrostite le offre una serie di benefici nutrizionali.

    Vitamina B-6

    Una porzione da 1/3 di tazza di alghe arrostite le fornisce il 39% dell’apporto giornaliero raccomandato di vitamina B-6, se segue una dieta da 2.000 calorie. Questa vitamina, nota anche come pirossidina, influenza la funzione cerebrale, aiutando a produrre neurotrasmettitori e ormoni. Una ricerca pubblicata nel numero di giugno 2011 di “Seminars in Cell and Developmental Biology” indica che la vitamina B-6 contenuta nelle alghe arrostite svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello umano, anche se una quantità eccessiva può avere effetti dannosi.

    Fibra

    Includendo una porzione di alghe arrostite nella propria dieta, si assumono 3 g di fibre. Gli uomini e le donne adulti hanno bisogno di 25-38 g di fibre al giorno, anche se il fabbisogno diminuisce con l’avanzare dell’età: chi ha più di 51 anni ha bisogno di 21-30 g al giorno. La fibra contenuta in questo alimento può contribuire a ridurre il rischio di diabete e di malattie cardiache, ma influisce anche sulla salute dell’intestino; l’assunzione di quantità adeguate di fibra previene la diverticolite, le emorroidi e la stitichezza.

    Iodio

    Le alghe arrostite sono una buona fonte di iodio: una porzione contiene il 65% della quantità che dovrebbe consumare ogni giorno. La tiroide si basa sullo iodio per funzionare correttamente; senza una quantità sufficiente nel suo piano alimentare, potrebbe sviluppare un ingrossamento della tiroide o altri problemi tiroidei. È fondamentale assumere una quantità sufficiente di iodio nella dieta in gravidanza: senza questo nutriente, potrebbe nascere un bambino con ritardo mentale. Mentre il sushi non è raccomandato durante la gravidanza a causa dei pericoli derivanti da possibili infezioni batteriche da pesce crudo e dalla contaminazione da mercurio, può consumare alghe arrostite in altri piatti.

    Leggi anche  Come cucinare il salmone: la guida completa

    Vitamina B-12

    Mangi le alghe arrostite per assumere più vitamina B-12 nella sua dieta. Una porzione da 1/3 di tazza di questa verdura marina contiene il 21% della quantità di vitamina B-12, chiamata anche cobalamina, necessaria ogni giorno. La vitamina B-12 aiuta a formare i globuli rossi, il DNA, l’RNA e potenzia la funzione immunitaria. Uno studio pubblicato nel numero di luglio 2011 dello “European Journal of Pediatrics” suggerisce che le popolazioni anziane hanno maggiori probabilità di avere una carenza rispetto ad altre fasce d’età, sebbene anche i bambini possano avere una carenza di questa importante vitamina.