More

    I fagioli di Edamame sono sani per le donne?

    -

    Edamame, che sono semi di soia verdi freschi, possono essere un’aggiunta salutare alla dieta di una donna. L’Academy of Nutrition and Dietetics afferma che i prodotti a base di soia, come l’edamame, sono le uniche fonti proteiche a base vegetale paragonabili in termini di qualità alle uova e alla carne. Gli alimenti a base di soia possono anche fornire alcuni benefici per la salute, come la potenziale riduzione del rischio di malattie cardiache, osteoporosi e cancro.

    Un primo piano di edamame cotto.Credito immagine: Magone / iStock / Getty Images

    Valori nutrizionali

    Una porzione da 1 tazza di fagioli edamame contiene 189 calorie, 16,9 grammi di proteine, 8,1 grammi di grassi e 15,4 grammi di carboidrati, inclusi 8,1 grammi di fibre, o il 32 percento del valore giornaliero. La fibra aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache, colesterolo alto e disturbi digestivi, come la costipazione. Una porzione da 1 tazza di questi fagioli fornisce anche almeno il 10 percento del DV per molte vitamine e minerali essenziali, tra cui calcio, ferro, manganese, magnesio, fosforo, potassio, zinco, rame, vitamine C e K, tiamina, riboflavina e acido folico, rendendoli una scelta alimentare molto ricca di nutrienti.

    Salute del cuore

    Le fonti proteiche di origine animale tendono ad essere ricche di grassi, grassi saturi e colesterolo, tutti fattori che possono aumentare i livelli di colesterolo e il rischio di malattie cardiache. Il commercio di questi alimenti con proteine ​​di soia almeno in alcuni casi può migliorare la salute del cuore. Una meta-analisi pubblicata su “The American Journal of Cardiology” nel settembre 2006 ha scoperto che mangiare più proteine ​​di soia può aiutare ad aumentare la lipoproteina ad alta densità, o colesterolo “buono”, riducendo il colesterolo totale, i trigliceridi e le lipoproteine ​​a bassa densità, o colesterolo “cattivo”, con il grado di cambiamento che aumenta all’aumentare della quantità di proteine ​​di soia che mangi.

    Leggi anche  Bere tè freddo equivale a bere acqua?

    Rischio di obesità

    Essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio di una serie di problemi di salute, tra cui malattie cardiache e diabete. Mangiare cibi contenenti proteine ​​di soia, come l’edamame, come parte di una dieta ipocalorica può aiutarti a mantenere un peso sano o addirittura a perdere peso, secondo un articolo pubblicato sull’International Journal of Medical Science “nel 2007.

    Rischio di osteoporosi

    Le donne tendono ad essere a maggior rischio di osteoporosi quando invecchiano. Mangiare circa 40 grammi al giorno di proteine ​​di soia da alimenti come l’edamame può aiutare ad aumentare la densità ossea e ridurre il rischio di osteoporosi, secondo il Medical Center dell’Università del Maryland. Uno studio pubblicato nel “Journal of Clinical Densitometry” nel 2011 ha scoperto che i composti di soia chiamati isoflavoni possono aiutare a limitare la perdita ossea nelle donne in postmenopausa.

    Rischio di cancro

    Sebbene alcuni studi sugli animali abbiano mostrato un potenziale per un aumentato rischio di cancro al seno con consumo di soia, studi su persone non hanno mostrato alcun rischio aumentato e alcuni studi hanno mostrato un beneficio, secondo un articolo del dietista registrato Marji McCullough pubblicato sull’americano Sito Web della Cancer Society nel 2012. Una meta-analisi pubblicata su “PLOS ONE” nel febbraio 2014 è giunta a una conclusione simile, con gli autori che affermano che nei paesi asiatici il consumo di soia può ridurre il rischio di cancro al seno, ma nei paesi occidentali non esiste un legame tra il consumo di soia, prima o dopo la menopausa e il cancro al seno.