More

    Come cucinare i gamberi con aceto e acqua

    -

    L’aggiunta di aceto all’acqua utilizzata per cucinare i gamberi migliora il sapore senza aggiungere il caratteristico sapore acido dell’aceto. In genere puoi aggiungere una piccola quantità di aceto a qualsiasi ricetta che richiede di far bollire i gamberi in acqua. Per le ricette che richiedono un metodo di cottura diverso, come il soffriggere, grigliare o grigliare, gettare i gamberi leggermente con aceto prima di cucinare può fornire risultati simili. Nelle ricette che combinano molti ingredienti, come un piatto di pasta a base di panna, potresti perdere il sottile aroma di aceto.

    Una padella di gamberi cotti.Credito immagine: Shaiith / iStock / Getty Images

    Passo 1

    Porta a ebollizione una grande pentola d’acqua.

    Passo 2

    Lavare i gamberi prima di aggiungerli all’acqua bollente. A questo punto puoi sbucciare e scolare i gamberi o aspettare fino a quando non li cuoci.

    Passaggio 3

    Aggiungi tra 1 cucchiaino. e 1 cucchiaio. di aceto di vino bianco o rosso nella pentola di acqua bollente.

    Passaggio 4

    Metti i gamberi nella pentola.

    Passaggio 5

    Cuocere fino al termine, che dovrebbe richiedere circa un minuto dopo che l’acqua torna a ebollizione. I gamberi saranno rosa e bianchi quando saranno cotti.

    Passaggio 6

    Scolare i gamberi in uno scolapasta.

    Passaggio 7

    Sbucciate e dovete gamberetti se non lo avete fatto prima della cottura.

    Passaggio 8

    Servire caldo, a temperatura ambiente o freddo.

    Le cose che ti serviranno

    • Pentola grande

    • Colino

    Leggi anche  6 ricette di sandwich soddisfacenti con oltre 20 grammi di proteine