More

    Rimedi domestici alla flatulenza puzzolente

    -

    La flatulenza è del tutto normale, ma se le tue scoregge stanno liberando la stanza, potresti essere alla ricerca di un rimedio a casa per i gas maleodoranti. La buona notizia è che ci sono molte cose che puoi fare e molte sono semplici come cambiare i tipi di cibo che mangi e come li mangi.

    La menta piperita è un ottimo rimedio casalingo per la flatulenza puzzolente.Credito immagine: Eugene03 / iStock / GettyImages

    Sebbene la maggior parte dei gas puzzolenti non sia nulla di cui preoccuparsi, se si dispone di gas persistente e maleodorante e gonfiore, insieme ad altri sintomi, come forte mal di stomaco o sangue nelle feci, consultare il medico per escludere eventuali sensibilità alimentari sottostanti o problemi digestivi più gravi.

    Come il tuo corpo produce gas

    Quando mangi cibo o bevi una bevanda, il processo di digestione inizia immediatamente. Inizia in bocca, quindi il cibo viaggia dall’esofago allo stomaco e quindi nell’intestino tenue, dove si verifica la maggior parte della digestione e dell’assorbimento dei nutrienti. Qualunque cosa rimanga (di solito rifiuti accoppiati con fibre) viaggia nell’intestino crasso dove batteri e lieviti iniziano a nutrirsi di esso.

    Mentre i batteri e il lievito si nutrono degli zuccheri nei rifiuti, il gas viene prodotto come sottoprodotto attraverso un processo chiamato fermentazione. Questo gas è in realtà costituito da diversi gas diversi, tra cui:

    • Azoto
    • Idrogeno
    • Diossido di carbonio
    • Ossigeno
    • Metano
    • Zolfo

    Quando questo gas si accumula, può farti scoreggiare. Non preoccuparti, lo fanno tutti in media dalle 5 alle 15 volte al giorno. Ma anche se lo zolfo rappresenta solo circa l’1 percento del volume del gas, è il motivo per cui il gas odora (o no).

    Perché gli odori di gas

    Diversi tipi di batteri producono gas diversi mentre si nutrono di zuccheri. Se i batteri nel tratto digestivo producono molti composti dello zolfo o una combinazione di composti dello zolfo, può rendere più probabile la flatulenza maleodorante.

    Leggi anche  La senape è davvero senza glutine?

    È anche più probabile che si verifichi gas puzzolente più a lungo il cibo si trova nell’intestino crasso, perché più a lungo il cibo è lì, più tempo i batteri devono nutrirsi e produrre zolfo.

    Il tipo di odore che senti ha anche a che fare con lo zolfo. Come forse già saprai per esperienza personale, non tutti i gas maleodoranti hanno lo stesso profumo:

    • L’acido solfidrico (il più comune) produce un odore di uovo marcio.
    • Il Methanethiol produce un odore in decomposizione.
    • Il dimetilsolfuro produce un odore di cavolo dolce.

    Poiché i composti dello zolfo producono l’odore nelle scoregge, mangiare cibi ricchi di zolfo comporterà flatulenza puzzolente. Potresti anche avvertire gas maleodoranti se sei intollerante a determinati alimenti o se hai condizioni sottostanti che ti rendono più difficile digerire correttamente gli alimenti che formano gas.

    Leggi di più: 7 segni che il tuo intestino è fuori di testa

    Evitare alimenti che causano gas

    Ci sono molte cause di flatulenza puzzolente e le cure potrebbero non essere sempre possibili, ma ci sono una serie di cose che puoi fare per rendere le tue scoregge meno disgustose.

    Forse il miglior rimedio a casa per i gas maleodoranti è quello di cambiare la dieta. Alcuni tipi di alimenti hanno maggiori probabilità di causare gas rispetto ad altri e probabilmente trarrai beneficio dalla limitazione di questi alimenti o dalla loro rimozione completa dalla tua dieta, almeno fino a quando la situazione non sarà risolta e potrai tranquillamente reintrodurli di nuovo. Gli alimenti che hanno maggiori probabilità di causare gas includono:

    • fagioli
    • broccoli
    • cavoletti di Bruxelles
    • Cavolfiore
    • Sedano
    • Carote
    • carciofi
    • Mele
    • Pesche
    • Banane
    • albicocche
    • Crusca
    • Alimenti a basso contenuto di carboidrati contenenti alcoli di zucchero come sorbitolo o maltitolo
    Leggi anche  Tagliatelle di riso e glicemia

    Evitare alimenti che causano odore di gas

    Oltre a questi alimenti generici che causano gas, la Fondazione internazionale per i disturbi gastrointestinali osserva che alcuni cibi e bevande hanno maggiori probabilità di causare puzzolente gas. Se hai gas maleodoranti e gonfiore, prova a evitare questi alimenti per un po ‘:

    • Alcol (in particolare birra)
    • caffè
    • fagioli
    • Cavolo
    • Cetrioli
    • Latticini e alimenti confezionati a base di latte
    • Uova
    • Pesce
    • aglio
    • Cipolle
    • Frutta secca
    • Ravanelli
    • pollo
    • Noccioline
    • Qualsiasi cosa con molto condimento

    Inghiottire meno aria

    Può sembrare uno strano suggerimento di ingoiare meno aria, soprattutto perché potresti non rendertene nemmeno conto che lo stai facendo, ma deglutire l’aria può peggiorare il gas. Sebbene la maggior parte dell’aria che ingerisci ritorni ed esca dal corpo come un rutto, alcuni attraversano l’intestino e si trasformano in flatulenza.

    Puoi limitare la quantità di aria che ingerisci non bevendo bevande con una cannuccia, cercando di non masticare gomme o succhiare regolarmente caramelle o caramelle dure e mangiando lentamente il cibo, invece di correre di corsa. Fumare (sigarette e sigari) ti spinge anche a prendere più aria, quindi se il gas è un problema (e anche se non lo è), cerca di ottenere l’aiuto di cui hai bisogno per smettere. Se indossi la dentiera, consulta il tuo dentista per assicurarti che si adattino correttamente. Le protesi dentarie inadatte possono anche farti inghiottire più aria.

    La “deglutizione dell’aria” è spesso comune nelle persone con ansia incontrollata o durante i periodi di ansia, quindi se sei incline alla tensione, incorpora tecniche di riduzione dello stress o cerca aiuto per gestire correttamente la condizione.

    Muovi la tua digestione

    Poiché la digestione lenta è associata alle scoregge di smellier, è anche una buona idea incorporare cose che accelerano la digestione come rimedio casalingo per i gas maleodoranti. Fare esercizio fisico regolare aiuta a stimolare i muscoli del tratto digestivo e può aumentare il tempo di transito in modo che i rifiuti non digeriti non rimangano troppo a lungo nell’intestino crasso. Bere abbastanza acqua è anche importante.

    Leggi anche  Se bevo un frullato proteico dopo l'allenamento, quando dovrei mangiare il mio pasto?

    Mangiare più cibi ricchi di fibre (oltre a quelli che formano gas) e bere più acqua può anche aiutare a spostare i rifiuti attraverso il tratto digestivo e aiutarti a svuotare le viscere in modo che i rifiuti abbiano meno tempo per fermentare. Fai attenzione a non aumentare l’assunzione di fibre troppo rapidamente, però. Mangiare troppo in fretta può effettivamente peggiorare i gas maleodoranti e il gonfiore, soprattutto se il tuo corpo non è abituato.

    Leggi di più: 10 disturbi quotidiani calmati dal tè

    Altri rimedi domestici

    Anche sorseggiare un po ‘di tè prima e dopo i pasti e prima di coricarsi può aiutare. Brigham and Women’s Hospital raccomanda di provare questi rimedi naturali per il tè con gas:

    • Menta piperita
    • Camomilla
    • anice
    • Cumino
    • Coriandolo
    • Finocchio
    • Curcuma
    • Zenzero

    Potresti anche prendere in considerazione l’assunzione di enzimi digestivi, che possono aiutare il tuo corpo a scomporre i carboidrati e gli zuccheri nel tuo cibo prima che raggiungano i batteri nel tratto digestivo in modo che producano meno gas. Gli enzimi digestivi sono particolarmente utili con le persone che hanno condizioni sottostanti, come l’intolleranza al lattosio, che rendono più difficile la digestione di determinati alimenti.