More

    L’arrosto di manzo fa bene alla dieta?

    -

    L’arrosto di manzo può aumentare i rischi per la salute.

    La vista e l’odore del roast beef appena uscito dal forno sono destinati a stimolare le sue papille gustative in attesa di un pasto succulento. Tuttavia, dopo aver masticato, ingoiato e digerito ogni pezzo di carne, il suo corpo ricava i benefici e i rischi del consumo di questo alimento. L’arrosto di manzo contiene proteine, grassi, vitamine e minerali che possono migliorare l’assunzione di alcuni nutrienti, ma contiene anche sostanze che possono aumentare i rischi per la salute.

    Proteine

    L’arrosto di manzo è una buona fonte di proteine, un macronutriente necessario per costruire e mantenere i muscoli, far crescere e riparare i tessuti, stimolare il sistema immunitario e produrre enzimi e ormoni. Le proteine del roast beef contengono tutti i 9 aminoacidi essenziali che il corpo non può produrre. Una porzione da 3 oz. di roast beef fornisce circa 21 g di proteine. L’apporto dietetico raccomandato di proteine è di 46 g al giorno per le donne e 56 g al giorno per gli uomini.

    Ferro

    Il consumo di roast beef può aumentare l’apporto nutrizionale di ferro, un minerale necessario per i globuli rossi. Il ferro fa parte di una molecola chiamata emoglobina, che si trova nei globuli rossi e trasporta l’ossigeno dai polmoni alle cellule di tutto il corpo. Il ferro partecipa anche alle reazioni chimiche dipendenti dagli enzimi, come la sintesi del DNA. La carenza di ferro può provocare l’anemia, una condizione in cui si producono pochi globuli rossi e le cellule ricevono meno ossigeno.

    Grassi saturi

    L’arrosto di manzo contiene anche grassi saturi, un grasso malsano che può aumentare il rischio di malattie cardiache. Un consumo maggiore di grassi saturi aumenta i livelli di colesterolo nel sangue e l’accumulo di placca nelle arterie. Una ricerca condotta dagli scienziati dell’Heart Research Institute di Sydney, Australia, e pubblicata sul “Journal of the American College of Cardiology” nel 2006, rileva che il consumo di grassi saturi compromette la funzione endoteliale delle arterie. L’endotelio è uno strato di cellule all’interno del vaso sanguigno.

    Leggi anche  6 ricette di salmone con friggitrice ad aria per una cena gustosa e facile

    Nitrati

    Il roast beef è anche una carne da gastronomia che può essere inclusa in un panino. L’arrosto di manzo lavorato può contenere nitrati, un conservante comune nei salumi. I nitrati sono sostanze cancerogene che possono aumentare il rischio di cancro. Il consumo di quantità elevate di carne rossa lavorata è associato ad un aumento del rischio di leucemia, una forma di cancro dei globuli bianchi.Secondo una ricerca condotta dagli scienziati del Centro tedesco di ricerca sul cancro di Heidelberg, in Germania, e pubblicata sull'”International Journal of Cancer” nel 2010.