More

    Il riso è acido o alcalino?

    -

    Con un valore di pH compreso tra 6 e 6,8, il riso è un alimento leggermente acido. Credito immagine: Suthicha Poonakaow / EyeEm / EyeEm / GettyImages

    Tutti gli alimenti hanno un valore di pH, l’equilibrio tra acidità e basicità o alcalinità. Questa informazione è utile in agricoltura e trasformazione dei prodotti alimentari; tuttavia, è anche diventato il fulcro di un popolare trend di salute chiamato dieta alcalina. Il riso è un alimento acido, ma il suo valore di pH non ha alcun effetto sulla salute.

    Mancia

    Con un valore di pH compreso tra 6 e 6,8, il riso è un alimento leggermente acido.

    Riso è alcalino o acido?

    Il termine pH è usato più spesso in biologia, chimica e agronomia e si riferisce alla concentrazione di ioni idrogeno in un particolare alimento. Più ioni idrogeno in un alimento, più acido è.

    La scala del pH, che va da 0 a 14, viene utilizzata per misurare la concentrazione di idrogeno. Il centro della scala – 7 – è considerato neutro. Qualunque cosa al di sotto è acida e qualsiasi cosa al di sopra è alcalina.

    Il pH del riso varia a seconda del tipo. Il riso bianco ha un pH da 6 a 6,7, il riso integrale ha un pH da 6,2 a 6,7 ​​e il riso selvatico ha un pH da 6 a 6,4. Pertanto, tutte le varietà di riso sono leggermente acide.

    Leggi di più: I 10 migliori frutti e verdure più sani

    Equilibrio del PH nel corpo

    Il livello di pH del tuo corpo si riferisce anche alla concentrazione di atomi di idrogeno nelle tue cellule. Questo livello è rigorosamente controllato dall’organismo per mantenere un pH del sangue neutro di circa 7,4. Secondo il dietista registrato Keri Carpenter, per sopravvivere, i livelli di pH nel sangue devono rimanere tra 7,35 e 7,45.

    Diversi sistemi corporei possono mantenere livelli di pH diversi, a seconda della loro funzione. Ad esempio, lo stomaco mantiene un ambiente molto acido, con livelli di pH compresi tra 1,2 e 3,0. Ciò gli consente di abbattere le proteine ​​alimentari e liberare il corpo dai patogeni ingeriti, spiega Robin Foroutan, dietista registrato e portavoce nazionale dell’Accademia della nutrizione e della dietetica. Il pH dello stomaco non influenza il pH del sangue.

    Leggi anche  Quali sono i vantaggi della glicerina vegetale?

    Il corpo mantiene il pH del sangue attraverso le normali funzioni corporee tra cui la respirazione e la funzione renale. In una persona sana, non c’è pericolo che il corpo diventi troppo acido o troppo alcalino. Tuttavia, alcune condizioni di salute possono influenzare i livelli di pH. Secondo l’American Institute for Cancer Research (AICR), le persone con disfunzione polmonare e insufficienza renale potrebbero aver bisogno di assistenza nella regolazione dell’equilibrio del pH tramite ventilatori meccanici e dialisi.

    Il mito degli alimenti alcalini

    A meno che tu non abbia una condizione di salute di base, non devi preoccuparti del tuo livello di pH; il tuo corpo si prende cura automaticamente di esso e mantiene un ambiente stabile e neutrale. Tuttavia, i sostenitori di una dieta alla moda chiamata dieta alcalina non sono d’accordo. Credono che ciò che mangi possa rendere il tuo corpo più acido o più alcalino. Una delle affermazioni della dieta è che creando un ambiente più alcalino, si riduce il rischio di malattie, incluso il cancro.

    Questo è stato ampiamente ridimensionato dalla comunità medica tradizionale. L’AICR spiega che gli alimenti non possono alterare il pH per ridurre il rischio di cancro. Sebbene i risultati dei test di laboratorio dimostrino che gli ambienti acidi incoraggiano la crescita delle cellule tumorali, ciò si applica solo alle cellule in ambiente di laboratorio. È quasi impossibile alterare l’equilibrio acido-base nel corpo.

    Altre affermazioni sono che la dieta promuove la perdita di peso, combatte il cancro, migliora la salute del cuore e dei reni, cura il mal di schiena, previene l’osteoporosi e aumenta i livelli dell’ormone della crescita.

    Leggi anche  20 alimenti ricchi di colina sia per i vegetariani che per i mangiatori di carne

    Vantaggi e svantaggi

    La dieta alcalina è una dieta generalmente sana che promuove un aumento dell’assunzione di frutta e verdura fresca e una riduzione dell’assunzione di alimenti trasformati, carne rossa, alcool e soda. Ma questa è la base di tutte le diete sane, non solo della dieta alcalina. Apportare questi cambiamenti non influenzerà il pH del tuo corpo, ma porterà a cambiamenti drammatici nella tua salute.

    La dieta alcalina fornisce anche alcune raccomandazioni che potrebbero essere dannose per la salute, tra cui il taglio di cereali, latticini e pesce. Questo può portare a carenze nutrizionali, avverte UC San Diego Health.

    I latticini sono una fonte primaria di calcio nella dieta, senza la quale molte persone non possono ottenere il calcio di cui hanno bisogno per le ossa forti.

    Il pesce è la principale fonte di acidi grassi omega-3, che sono fondamentali per la salute del cuore e dei neurologi. La dieta raccomanda anche di eliminare fagioli, agrumi, noci e grassi sani da oli di canapa, avocado e semi di lino.

    Quando si tratta di cereali, ci sono buoni e cattivi. I cereali raffinati rientrano nella categoria degli alimenti trasformati. Sono stati macinati, un processo durante il quale vengono rimosse fibre e altri nutrienti salutari. I cereali raffinati sono semplici carboidrati che il tuo corpo digerisce rapidamente, il che può causare fluttuazioni malsane di zucchero nel sangue. Il riso bianco è un esempio di chicco raffinato.

    Ma i cereali integrali mantengono tutte le loro proprietà salutari, tra cui fibre, ferro e vitamine del gruppo B. A causa del loro contenuto di fibre, vengono digeriti più lentamente, mantenendo livelli di zucchero nel sangue stabili. Il riso integrale e il riso selvatico sono esempi di cereali integrali.

    Leggi anche  La nutrizione e le calorie della zuppa di verdure

    Mancia

    Oltre a una dieta sana, l’esercizio fisico regolare è fondamentale per la prevenzione delle malattie. Secondo il National Cancer Institute, ci sono prove scientifiche significative che un aumento dell’attività fisica è associato a un rischio inferiore per diversi tumori, tra cui tumori del colon, dell’endometrio e della mammella.

    Per ottenere questi benefici, mira a soddisfare o superare le raccomandazioni del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti per tutti gli adulti per ottenere un minimo di 150 minuti di esercizio aerobico moderato o 75 minuti di intenso esercizio aerobico ogni settimana. Inoltre, partecipa a un allenamento di forza per tutto il corpo due volte alla settimana.

    Leggi di più: 9 diete malsane e persino pericolose per perdere peso

    Una scelta migliore

    Il riso bianco, marrone e selvatico hanno tutti valori di pH simili, ma non sono tutti uguali quando si tratta di salute e nutrizione. L’unico riso che dovresti prendere in considerazione per eliminare la tua dieta è il riso bianco; il riso integrale può far parte di una dieta sana.

    L’Accademia di nutrizione e dietetica mette in guardia contro le diete che raccomandano di eliminare uno o più gruppi alimentari. La dieta alcalina rientra in questa categoria. L’AICR suggerisce di apportare cambiamenti dietetici che hanno dimostrato di ridurre il rischio di cancro, tra cui mangiare molta frutta e verdura fresca, fagioli e cereali integrali come il riso integrale e limitare il consumo di carni rosse e trasformate e altri alimenti trasformati.

    Inoltre, la dieta alcalina non fornisce alcuna raccomandazione per l’esercizio, che dovrebbe includere un programma dietetico a tutto tondo, che promuova la salute. Il modo migliore per proteggere la tua salute, perdere peso, aumentare la forza ossea e muscolare e ridurre il rischio di cancro e altre malattie è di seguire una dieta equilibrata e fare attività fisica regolare.