More

    Dolore ai reni dopo caffeina e zucchero

    -

    Il tuo corpo si affida ai reni per filtrare i rifiuti alimentari e i nutrienti in eccesso che potrebbero altrimenti danneggiare la tua salute. Quando i reni soffrono di una perdita di funzione per cause ereditarie, dietetiche, infettive o di altro tipo, il dolore potrebbe essere il primo sintomo che noti. Il dolore ai reni si manifesta rapidamente e può essere richiesto consumando determinati cibi o bevande, come dolci o caffè. Le condizioni più comuni che creano dolore renale sono infezioni batteriche e calcoli renali, che a volte si verificano insieme. I calcoli renali hanno maggiori probabilità di avere una causa dietetica.

    Sintomi

    Il dolore causato dai calcoli renali si localizza nella parte posteriore e laterale centrale, di solito da un lato o dall’altro, nell’area in cui è possibile posizionare una mano sulla vita. Il dolore o i crampi possono diffondersi all’addome e all’inguine inferiori e possono essere accompagnati da alterazioni urinarie, nausea, vomito, febbre o brividi. Mentre le infezioni renali condividono questi sintomi, di solito derivano dalla diffusione di un’infezione del tratto urinario piuttosto che da cause dietetiche.

    Le cause

    I calcoli renali si sviluppano da cristalli che si formano nelle urine da elementi dietetici che includono calcio, fosfati e ossalati. Mentre i ricercatori non hanno identificato alimenti specifici che causano calcoli renali, alcuni tipi di alimenti, come quelli ricchi di zucchero, proteine ​​o sodio, possono incoraggiare la formazione di calcoli in soggetti sensibili. La disidratazione, tuttavia, è una delle principali cause di calcoli renali, secondo il Medical Center dell’Università del Maryland. Questa condizione si presenta nel tempo, ma i tempi dei sintomi possono coincidere con il consumo di zucchero in una dieta ricca di zuccheri o con il consumo di bevande contenenti caffeina, che aumentano la minzione e invitano alla disidratazione.

    Leggi anche  Consumo di alcol e intolleranza al lattosio

    Diagnosi e terapia

    Se avverti dolore ai reni, indipendentemente dal fatto che sia associato con zucchero o caffeina o altri elementi dietetici, cerca una diagnosi medica. I calcoli renali possono essere asintomatici abbastanza a lungo da far degenerare il danno renale o dell’uretere prima di essere a conoscenza di un problema di salute. Alcuni calcoli renali passano dal corpo stesso durante la minzione, mentre altri possono richiedere farmaci o interventi chirurgici per eliminarli. Aumentare l’assunzione di liquidi da solo può risolvere il problema.

    complicazioni

    Bassi livelli di liquidi persistenti o fattori scatenanti causati da caffeina, zucchero o altri elementi dietetici dannosi possono esacerbare i problemi renali. Senza trattare la causa dei calcoli renali dopo averli passati o dopo averli rimossi chirurgicamente, di solito si sviluppano più calcoli. Le condizioni croniche dei calcoli aumentano il rischio di infezioni del tratto urinario e renali, ostruzione dell’uretere e cicatrici e danni ai tessuti renali. Il risultato può essere un’insufficienza renale cronica, che richiede dialisi o trapianto per sostenere la vita.