More

    Come usare una bottiglia di shaker di proteine

    -

    Uno shaker proteico ti libera per creare una bevanda proteica istantanea al lavoro, in palestra, in pista, in un campeggio o in macchina. Credito immagine: iprogressman / iStock / GettyImages

    Un flacone di shaker proteico facile da pulire offre un modo sano per mescolare bevande proteiche in movimento. Lo shaker è costituito da una tazza o una bottiglia con coperchio a chiusura ermetica, spesso con un beccuccio per bere.

    La caratteristica più importante è il mixer, i raggi che si trovano all’interno dello shaker o un dispositivo nel coperchio. Il miscelatore aiuta a combinare la polvere proteica – come il siero di latte, come descritto dalla Mayo Clinic – con liquidi e frantumare i grumi per creare una bevanda liscia. Scegli uno shaker facile da smontare e pulire per evitare il rischio di accumulo di batteri in fessure inaccessibili.

    Leggi di più: 4 vantaggi di un frullato di proteine ​​che migliorerà il tuo allenamento

    Mancia

    Leggi l’etichetta sulle polveri proteiche. Alcuni contengono zuccheri extra o dolcificanti artificiali. Se le proteine ​​non refrigerate si inacidiscono nello shaker proteico, lavale accuratamente con acqua calda e detersivo per i piatti. Aggiungi 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio, riempilo con acqua calda, scuotilo energicamente e lascialo in ammollo durante la notte per rimuovere l’odore residuo. Uno shaker proteico ti libera per creare una bevanda proteica istantanea al lavoro, in palestra, in pista, in un campeggio o in macchina.

    Passaggio 1: aggiungi il liquido

    Aggiungi il liquido desiderato. Lo shaker proteico di solito ha segni di misurazione sul lato. Ad esempio, versare 16 once di acqua, succo, latte di mandorle o latte di mandorle nello shaker proteico. Aggiungi il liquido prima di aggiungere la polvere proteica per evitare che la polvere si blocchi sul fondo dello shaker o ricopra i lati.

    Leggi anche  La tua guida definitiva all'acquisto di cereali integrali, secondo un dietista

    Passaggio 2: misura la polvere

    Misura la polvere proteica. La polvere proteica confezionata viene fornita con una pallina per misurare una porzione della polvere. Se non vedi lo scoop, raggiungi il fondo della polvere. Se acquisti proteine ​​in polvere alla rinfusa, usa 2 cucchiai.

    Passaggio 3: aggiungere altri ingredienti

    Aggiungi eventuali altri ingredienti. Uno shaker di proteine ​​offre un modo conveniente per assumere integratori alimentari in polvere. Verificare con il proprio medico gli integratori e non superare le dosi raccomandate.

    Passaggio 4: Tappalo e agita

    Metti il ​​coperchio sullo shaker. Assicurati che scatta in posizione, in modo che sia sigillato. Questo impedisce al coperchio di staccarsi durante l’agitazione. Scuoti energicamente lo shaker proteico su e giù per un conteggio lento di 20. Il mixer rompe la polvere proteica e aiuta a mescolare gli ingredienti insieme.

    Leggi di più: Effetti negativi dei frullati di proteine

    Aggiungi un po ‘di varietà

    Sperimenta con diversi ingredienti per variare il sapore del tuo frullato proteico. Eastern Highlands Health District raccomanda le seguenti aggiunte:

    • Dolce: stevia, succo al 100%, miele, sciroppo d’acero
    • Crostata: succo di limone o lime fresco
    • Aroma: cacao in polvere, zenzero tritato, estratti aromatizzati (menta piperita, vaniglia, lampone)

    Altri ingredienti possono aumentare il valore nutrizionale del tuo frullato e i tuoi livelli di energia. Nota che probabilmente avrai bisogno di usare un mixer manuale per combinare gli ingredienti più spessi nel tuo frullato.

    • Generatori di energia: caffè / espresso, semi (chia, canapa, lino)
    • Grassi sani: burro di noci, avacado

    avvertimento

    Mantieni i frullati di proteine ​​in frigorifero o in una scatola da pranzo isolata con un impacco di ghiaccio riutilizzabile per evitare il deterioramento. Evitare il consumo di proteine ​​in eccesso. L’indennità giornaliera raccomandata per le femmine adulte è di 46 grammi e 56 grammi per i maschi adulti, secondo le Accademie nazionali delle scienze. I 20 grammi o più di proteine ​​comuni a molte polveri di proteine ​​del siero di latte possono soddisfare un bodybuilder o un individuo che necessita di integrazione a causa di scarso appetito, ma può essere troppo per una persona sedentaria o qualcuno che mangia proteine ​​ad ogni pasto.

    Leggi anche  Una dieta senza zucchero, senza carne, senza latticini e senza pane