Come bere il tè di senna per dimagrire

Quando si cerca di perdere peso, è facile cadere nella trappola di espedienti e soluzioni rapide, come bere il tè alla senna, spesso propagandato come tè “perdita di peso” o “disintossicazione”.

Il tè di senna è un lassativo naturale. Credito: dulezidar / iStock / GettyImages

Poiché la senna è un lassativo naturale, bere il tè preparato con l’erba può aiutare a ridurre il numero sulla bilancia, soprattutto all’inizio, ma quei chili sono il peso dell’acqua e non un buon indicatore della vera perdita di grasso.

Suggerimenti

Mentre bevi il tè per alleviare la costipazione occasionale va bene, non dovresti fare affidamento sulla senna per perdere peso.

Che cos’è il tè alla senna?

Il tè di senna è una preparazione di tisana a base di baccelli, foglie e frutti del Cassia Senna pianta. Può essere disponibile come unico ingrediente nel tè o può essere combinato con altre erbe disintossicanti, come camomilla, cardo mariano, dente di leone o curcuma.

Oltre alla sua inclusione in molti tè, la senna è anche approvata dalla Food and Drug Administration (FDA) per l’uso in lassativi da banco.

In entrambe le preparazioni di tè e farmaci da banco, la senna funziona come lassativo stimolante. Quando si consuma la senna, si innesca i movimenti muscolari nell’intestino, chiamati peristalsi, che aiutano a spostare i rifiuti attraverso il sistema digestivo per inviarli attraverso l’intestino e, infine, fuori dal corpo.

I lassativi stimolanti possono essere abbastanza potenti. Sono il tipo di lassativo che può mandarti a correre in bagno con un bisogno urgente di alleviarti. A causa della sua capacità di stimolare il movimento intestinale e di svuotare l’apparato digerente, la senna e il tè di senna sono spesso commercializzati come un modo per perdere rapidamente peso.

Leggi anche  Effetti del tè verde sul grasso della pancia

Anche se bere regolarmente il tè può portare a numeri più bassi sulla bilancia, soprattutto se si hanno problemi di costipazione, fare affidamento sulla senna per la perdita di peso non è una buona idea.

Perdita di peso dell’acqua

Gran parte del peso che perderai bevendo il tè alla senna è sotto forma di peso dell’acqua. Quando il cibo raggiunge il tuo intestino crasso, la maggior parte delle calorie e dei macronutrienti in esso contenuti sono già state digerite e assorbite e ciò che rimane è principalmente acqua e tutto ciò di cui il tuo corpo non ha bisogno.

Poiché la senna agisce sull’intestino crasso, provoca la perdita di rifiuti, ma provoca anche la perdita di importanti minerali, elettroliti e fibre.

Quando perdi acqua, il tuo peso potrebbe diminuire e probabilmente ti sentirai più magro, perché il tuo intestino non è così pieno di rifiuti e il tuo stomaco è più piatto, ma in realtà non stai perdendo grasso. Non appena si beve più acqua e si reidrata, il peso dell’acqua tornerà e i numeri sulla bilancia torneranno indietro.

Ma non è solo il fatto che il peso dell’acqua non è una vera perdita di grasso che rende una cattiva idea bere tè alla senna. Perdere troppa acqua e gli elettroliti che si dissolvono in essa, può portare a disidratazione e metterti a rischio di gravi complicazioni.

Se stai bevendo il tè di senna di tanto in tanto per alleviare la costipazione, non è un grosso problema. Ma quando bevi regolarmente senna per dimagrire, aumenta il rischio di disidratazione.

Altri effetti collaterali di Senna

Bere troppo tè alla senna può anche causare problemi intestinali a lungo termine. Quando fai affidamento su lassativi stimolanti per andare in bagno, alla fine i muscoli gastrointestinali smettono di fare il loro lavoro correttamente da soli.

Leggi anche  Fatti nutrizionali del tè di ghiaccio del lampone dell'Arizona

Di conseguenza, il tuo corpo dipende dai lassativi e non puoi più andare in bagno senza di loro. L’uso di senna può anche portare a dolori addominali e diarrea, anche a breve termine.

Il National Institutes of Health rileva che l’uso a lungo termine del tè alla senna, che è definito come un periodo da tre a cinque mesi, può anche portare a tossicità o danni al fegato. Nella maggior parte dei casi segnalati, il danno epatico è stato solo da lieve a moderato e si è invertito quando la persona ha smesso di usare la senna, ma un uso più prolungato può essere possibile.

Se hai già la diarrea o hai un’ostruzione intestinale, non dovresti assolutamente bere il tè alla senna. Quando si tratta di senna, sono anche possibili interazioni farmacologiche. Se stai assumendo determinati farmaci, dovresti sempre parlare con il tuo medico prima di includere qualcosa di nuovo, come il tè alla senna, nella tua dieta.

Leggi di più: 10 disturbi quotidiani calmati dal tè

Perdita di peso e del tè

Il tè alla senna potrebbe non essere una buona scelta per perdere peso, ma ciò non significa che altre varietà di tè non possano aiutarti a perdere peso. Uno studio pubblicato sulla rivista molecole a dicembre 2016 ha riferito che i polifenoli nel tè nero possono aiutarti a perdere peso riducendo la quantità di grassi e zuccheri che assorbi, promuovendo la scomposizione dei grassi e diminuendo la quantità di grassi immagazzinati.

Un’altra recensione, pubblicata in Recensioni critiche in Scienza dell’alimentazione e Nutrizione a giugno 2015, osserva che il tè verde può anche aiutarti a perdere peso aumentando il numero di calorie e grassi che bruci. Il rapporto ha continuato dicendo che è la combinazione di catechine, tipi specifici di polifenoli e caffeina che è responsabile di questo effetto di perdita di peso.

Leggi anche  Come bere la gelatina per aiutare con problemi congiunti

Leggi di più: 19 alimenti ricchi di fibre: alcuni potrebbero sorprenderti!

L’importanza di mangiare sano

La dietista registrata della Cleveland Clinic, Anna Taylor, MS, RD, LD, osserva, tuttavia, che nessun tè può contrastare gli effetti di una cattiva alimentazione. Se stai seguendo una dieta ricca di zuccheri, carboidrati raffinati e grassi malsani, non perderai peso, non importa quanto tè bevi.

Invece di cadere nella trappola dei tè “disintossicazione” o “perdita di peso”, concentrati invece su un piano alimentare ragionevole. Includi nella tua dieta molti alimenti ricchi di fibre, come verdure e frutta crocifere verdi. Esempi inclusi:

  • broccoli
  • bietola
  • cavolo
  • cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo
  • Bacche (mirtilli, lamponi, fragole e more)

Cerca di mangiare tra 25 e 35 grammi di fibre al giorno e bevi tra 64 e 80 once di acqua per riempire le feci e mantenere le viscere regolari. Oltre a seguire una dieta sana, dovresti anche allenarti regolarmente.

L’esercizio fisico non solo aiuta a eliminare le tossine dal corpo attraverso il sudore, ma aiuta anche a migliorare l’umore, aumenta i livelli di energia e riduce il rischio di malattie croniche, come malattie cardiache, cancro e diabete.

Questo allenamento mini band di 20 minuti mira a...

Lavora le braccia, gli addominali e le gambe con questo mini allenamento di mini...

Quanto è grave non pulire mai la tua caffettiera?

Ottenere sintomi da una caffettiera ammufficata è piuttosto raro, ma vorrai comunque pulire regolarmente...

I 6 migliori trattamenti naturali per la disfunzione erettile...

La disfunzione erettile potrebbe essere dovuta alla mancanza di flusso sanguigno o avere una...

7 ricette di pollo fritti che impacchettano proteine ​​e...

Se stai cercando una ricetta sana di fritte di pollo, non cerca oltre a...

Questo è l’unico paio di scarpe di cui mi...

Visita PageHttps: //go.skimresources.che Adidas Ultraboost 22 ha un sacco di cuscino ed è una...

Come saltare la corda con la forma corretta –...

La corda per saltare funziona tutti i muscoli e migliora la salute del cuore...