More

    Ricotta e digestione

    -

    A lungo considerato un alimento salutare, specialmente se a basso contenuto di grassi, la ricotta è una ricca fonte di nutrienti essenziali, tra cui calcio e proteine. Poiché il tuo corpo digerisce lentamente la ricotta, è apprezzata dagli atleti, dagli appassionati di fitness o da chiunque desideri rimanere ben nutrito per una lunga giornata. Naturalmente a basso contenuto di acido, la ricotta potrebbe aiutare con l’indigestione, ma se sei intollerante al lattosio o se lo mescoli con prodotti a base di carne, potrebbe causare bruciori di stomaco.

    La ricotta rende uno spuntino sano.Credito immagine: ogichobanov / iStock / Getty Images

    Che cos’è la ricotta?

    La ricotta è prodotta con latte parzialmente scremato o parzialmente scremato, anche se a volte ha aggiunto una crema per una maggiore ricchezza. La ricotta ha un sapore delicato, cagliata di dimensioni da piccole a grandi, una consistenza umida e una bassa acidità perché le cagliate vengono lavate in anticipo. La ricotta può essere semplice o aromatizzata e con o senza crema aggiunta.

    Digesting Ricotta

    La ricotta contiene caseina e proteine ​​del siero di latte. Mentre le proteine ​​del siero di latte vengono digerite facilmente dal tuo corpo, spesso in meno di un’ora dopo aver mangiato, la caseina impiega più tempo a digerire, richiedendo fino a sette ore. Anche la ricotta è naturalmente ricca di calcio, il che può aiutare a ridurre il bruciore di stomaco e i mal di stomaco, secondo Gordon Wardlaw, autore di “Contemporary Nutrition”. Una porzione da 1 tazza di ricotta a basso contenuto di grassi ha 206 milligrammi di calcio per porzione, fornendo tra il 17,1% e il 20,6% della dose adeguata raccomandata per uomini e donne adulti.

    Leggi anche  Puoi mangiare solfiti durante la gravidanza?

    Intolleranza al lattosio

    La ricotta contiene lattosio, uno zucchero naturale nel latte e prodotti lattiero-caseari. Le persone con intolleranza al lattosio hanno difficoltà a digerire il lattosio. Ciò è dovuto alla mancanza di lattasi, all’enzima che scompone il lattosio o al cattivo assorbimento del lattosio. In entrambi i casi, questo porta ad eccesso di gas e liquidi nell’intestino crasso durante il processo digestivo. Le persone che hanno un’intolleranza al lattosio nota dovrebbero evitare di mangiare la ricotta o considerare di consumarla con parsimonia.

    Combinare la ricotta

    Poiché la ricotta viene lentamente digerita e ha un alto contenuto di calcio, non sempre si mescola bene con altri alimenti in termini di digestione, in particolare carne e prodotti a base di carne. Frances Sizer, autore di “Concetti e controversie nutrizionali”, afferma che l’efficacia degli enzimi e del succo digestivo è ridotta a causa del lungo tempo di digestione, portando le carni che passano attraverso il sistema non digerite. Ciò può causare bruciore di stomaco, gas e dolore all’addome.