More

    Esistono alcolici con zero calorie?

    -

    La birra e il vino contengono calorie provenienti dai carboidrati e dall’alcol.Crediti:Peter-Braakmann/iStock/GettyImages

    Le calorie contenute nell’alcol possono essere davvero tante e anche un consumo leggero o moderato può far deragliare i vostri obiettivi di perdita di peso.

    Anche se alcune bevande alcoliche possono essere definite “leggere”, tutti gli alcolici contengono calorie. Purtroppo non è possibile evitare le calorie se si vuole gustare una bevanda alcolica. Tuttavia, è possibile ridurre l’apporto calorico scegliendo bevande che contengono meno calorie e riducendo del tutto il consumo di alcolici.

    Esiste un alcol a zero calorie?

    I tre principali gruppi di bevande alcoliche – alcolici distillati, vino e birra – sono composti da vari livelli di alcol, acqua e, nella maggior parte dei casi, carboidrati.

    L’acqua non contiene calorie, ma i carboidrati e l’alcol contengono rispettivamente 4 e 7 calorie per grammo, come indicato dall’Università della California. Quindi, no, l’alcol a zero calorie non esiste.

    Lettura correlata

    Sì, è possibile consumare alcolici e perdere peso: ecco come fare

    Dimensioni standard e calorie delle bevande alcoliche

    Secondo Rethinking Drinking, un sito web dell’Istituto Nazionale per l’Abuso di Alcool e l’Alcolismo, negli Stati Uniti si considera una “bevanda standard” quella che contiene circa 14 grammi, o 98 calorie, di alcol.

    Scomposto, il drink standard equivale a:

    • 1,5 once di alcolici distillati a 80 gradi di pressione
    • 5 once di vino
    • 12 once di birra normale

    La differenza calorica di queste bevande deriva dal loro contenuto di carboidrati. Ecco la ripartizione delle calorie e dei carboidrati in alcune delle bevande alcoliche più diffuse.

    Liquore

    L’alcol più povero di calorie è il liquore semplice, senza miscelatori, a meno che non se ne usi uno a zero calorie. Un bicchierino da un etto e mezzo di liquore ha meno di 100 calorie e 0 grammi di carboidrati. La maggior parte degli alcolici distillati è più potente della birra leggera o del vino.

    Leggi anche  Il latte di soia fa bene? 7 benefici e svantaggi da considerare

    Le bevande distillate, come la vodka, il gin e il rum, sono etichettate in base alla gradazione alcolica, raddoppiata. Per esempio, una bottiglia di liquore distillato a 40 proof corrisponde al 20% di alcol. Più alta è la gradazione, più potente è il liquore, secondo Rethinking Drinking.

    Quando si sorseggia un cocktail o un drink misto, la bevanda aumenta sia in calorie che in carboidrati. Mentre 1,5 once di tequila contiene 97 calorie e 0 grammi di carboidrati, secondo l’USDA, una singola tequila sunrise (un cocktail a base di tequila, succo d’arancia e sciroppo di granatina) contiene 252 calorie, 30 grammi di carboidrati e 22 grammi di zucchero.

    Il vino

    La birra e il vino contengono calorie provenienti dai carboidrati e dall’alcol.Crediti:Peter-Braakmann/iStock/GettyImages

    Le calorie contenute nell’alcol possono essere davvero tante e anche un consumo leggero o moderato può far deragliare i vostri obiettivi di perdita di peso.

    Anche se alcune bevande alcoliche possono essere definite “leggere”, tutti gli alcolici contengono calorie. Purtroppo non è possibile evitare le calorie se si vuole gustare una bevanda alcolica. Tuttavia, è possibile ridurre l’apporto calorico scegliendo bevande che contengono meno calorie e riducendo del tutto il consumo di alcolici.

    Esiste un alcol a zero calorie?

    I tre principali gruppi di bevande alcoliche – alcolici distillati, vino e birra – sono composti da vari livelli di alcol, acqua e, nella maggior parte dei casi, carboidrati.

    L’acqua non contiene calorie, ma i carboidrati e l’alcol contengono rispettivamente 4 e 7 calorie per grammo, come indicato dall’Università della California. Quindi, no, l’alcol a zero calorie non esiste.

    Lettura correlata

    Sì, è possibile consumare alcolici e perdere peso: ecco come fare

    Dimensioni standard e calorie delle bevande alcoliche

    Leggi anche  Pro e contro del bere tè non zuccherato

    Secondo Rethinking Drinking, un sito web dell’Istituto Nazionale per l’Abuso di Alcool e l’Alcolismo, negli Stati Uniti si considera una “bevanda standard” quella che contiene circa 14 grammi, o 98 calorie, di alcol.

    Scomposto, il drink standard equivale a:

    1,5 once di alcolici distillati a 80 gradi di pressione