More

    Dolore ai reni in seguito a pasti grassi

    -

    I cibi grassi possono essere dannosi per la sua salute.Credito immagine:Shaiith/iStock/Getty Images

    Ha appena terminato un pasto grasso con tutti i suoi piatti preferiti: pollo fritto, patatine fritte, patatine e pizza. Dopo aver terminato un pasto, potrebbe avvertire qualcosa di più di uno stomaco pieno: potrebbe anche avvertire un dolore ai reni o alla parte bassa della schiena. Anche se questo non è sempre un sintomo di qualcosa di più serio, è importante consultare il medico per assicurarsi che il dolore ai reni non richieda un trattamento immediato.

    I pasti ad alto contenuto di grassi e il suo corpo

    Il medico potrebbe consigliarle di ridurre i pasti ricchi di grassi quando è soggetto a indigestione.Credito immagine:AndreyPopov/iStock/Getty Images

    Il suo medico potrebbe consigliarle di ridurre i grassi se è incline all’indigestione o al bruciore di stomaco legato ai cibi grassi. Mangiare un pasto ad alto contenuto di grassi può causare una serie di sintomi a causa dell’inefficiente digestione dei grassi. Il corpo ha bisogno della bile per digerire i grassi, che deve essere trasferita dal fegato o dalla cistifellea per raggiungere lo stomaco. Questo processo può essere lento perché la bile deve viaggiare. Nel frattempo, può avvertire crampi o sensazioni di pienezza o di disagio, perché il pasto grasso rimane nello stomaco, in attesa di essere digerito.

    Dolore spostato

    Il dolore ai reni dopo aver mangiato un pasto grasso può avere più a che fare con un’indigestione.Credito immagine:Dirima/iStock/Getty Images

    Quando termina un pasto grasso e avverte un dolore ai reni, potrebbe essere dovuto più a un’indigestione e a un fastidio addominale e meno a un malfunzionamento dei reni. Ad esempio, mangiare un pasto grasso può causare un’indigestione, con sintomi che includono sensazione di pienezza, nausea, gonfiore o dolore ovunque dall’ombelico a sotto lo sterno, secondo MedlinePlus. I reni poggiano sulla schiena, appena sotto la cassa toracica, il che significa che si trovano nella stessa zona in cui l’indigestione può causare sintomi. Anche se non è necessariamente un problema grave, l’indigestione può indicare la necessità di ridurre la quantità di grassi nella dieta per alleviare i sintomi dolorosi nei reni o nell’addome.

    Leggi anche  Perché si suda quando si fa la cacca e cosa si può fare al riguardo

    Pasti ad alto contenuto di proteine e grassi

    I cibi altamente proteici, come la bistecca, possono causare dolore ai reni nel tempo.Credito immagine:Roxana_ro/iStock/Getty Images

    Se il suo pasto grasso consisteva in un alimento ad alto contenuto proteico, come una bistecca, questo potrebbe causare dolore ai reni nel tempo. I reni sono responsabili del filtraggio dei prodotti di scarto che derivano dalla scomposizione delle proteine. Nel tempo, il consumo di pasti ad alto contenuto di grassi e di proteine può compromettere la funzione renale. Se la funzione renale è già compromessa, ad esempio a causa di una malattia renale, il consumo di cibi grassi e ricchi di proteine può peggiorare il problema esistente e contribuire al dolore renale.

    Si rivolga al suo medico

    Consulti il suo medico per scoprire la causa del suo dolore.Credito immagine:Alexander Raths/iStock/Getty Images

    La comparsa di alcuni sintomi insieme al dolore ai reni dopo aver consumato un pasto grasso può segnalare la necessità di rivolgersi immediatamente a un medico. Questi sintomi includono vomito, sangue nelle feci o nelle urine, difficoltà respiratorie, addome rigido o dolore tra le scapole. Anche se non presenta sintomi gravi, si rivolga al suo medico se il dolore persiste per 24-48 ore.