Come usare la lecitina nella cottura

Un ingrediente sconosciuto alla maggior parte dei fornai domestici, la lecitina è ampiamente utilizzata nella cottura commerciale. È un emulsionante, un ingrediente che aiuta gli altri ingredienti a mescolarsi più facilmente e rimanere miscelati. I panifici aggiungono lecitina al pane e ad altri prodotti da forno per migliorare impasti e pastelle o per impedire loro di essere stalati. Viene anche utilizzato nella cottura senza uova, dove può sostituire la lecitina presente in natura nei tuorli d’uovo.

La lecitina aiuta ad ammorbidire la consistenza del pane integrale. Credito: AllAGRI / iStock / Getty Images

Come balsamo per pasta

Passo 1

Misura 1/2 a 1 cucchiaino di granuli di lecitina per ogni tazza di farina in una ricetta.

Passo 2

Sciogliere la lecitina negli ingredienti liquidi.

Passaggio 3

Prepara i prodotti da forno come faresti normalmente e cuocili fino a cottura.

Passaggio 4

Assaggia e valuta i prodotti finiti. Se la loro trama non è ancora migliorata come desideri o se si raffredda ancora più rapidamente di quanto desideri, aggiungi più lecitina nel batch successivo. Se la lecitina lascia un sapore rilevabile nei prodotti finiti, ridurre la quantità nel lotto successivo.

Nella cottura senza uova

Passo 1

Sciogliere 1 1/2 cucchiai di granuli di lecitina in 2 cucchiaini d’acqua per ogni tuorlo richiesto in una ricetta.

Passo 2

Aumenta l’acqua a 1 1/2 cucchiai se stai sostituendo un uovo intero, piuttosto che un tuorlo.

Passaggio 3

Aggiungi grassi, aromi, ingredienti leganti o lieviti se necessario per integrare la lecitina e tenere conto degli altri ruoli delle uova nella tua ricetta (vedi Suggerimenti).

Suggerimenti

Se stai usando la lecitina in torte, muffin o focacce, usa la quantità più piccola per tazza di farina. Darà ai tuoi prodotti una consistenza più morbida e prolungherà la loro durata.

Leggi anche  Sostituto del burro per cuocere il pane

Per i lieviti che contengono già ingredienti ammorbidenti come latte, zucchero o burro, iniziare con una quantità minore di lecitina. Per i pani senza quegli ingredienti arricchenti o i pani che hanno una consistenza ruvida dalla farina integrale, inizia con una quantità maggiore.

La cottura senza uova è un processo complicato, che richiede molte prove ed errori. La lecitina e altri emulsionanti si trovano naturalmente nei tuorli d’uovo, aiutando a legare ingredienti a base d’acqua come il latte a ingredienti a base di grassi come il burro. La lecitina di soia lo fa mirabilmente, ma non fornisce il sapore, il grasso o gli effetti leganti e lievitanti che otterresti con le uova.

Molte ricette danno un risultato migliore se aggiungi un cucchiaino di grasso per fornire la ricchezza che altrimenti otterrai con i tuorli d’uovo. Nelle torte, biscotti e altri prodotti da forno in cui le uova forniscono la lievitazione, l’aggiunta di 1/2 cucchiaino di lievito in polvere può aiutare a preservare una consistenza più leggera. Gli addensanti per amido come l’amido di mais o gli agenti gelificanti come la gomma di xantano e la gomma di guar, possono aiutare a fornire la struttura e la robustezza che gli albumi fornirebbero altrimenti.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...