More

    Come calcolare il BMI per gli atleti

    -

    L’IMC è un semplice perché per mettere in relazione l’altezza e il peso corporeo.Credito d’immagine:Image Source/Image Source/GettyImages

    L’indice di massa corporea, o BMI, utilizza una semplice equazione per misurare il rapporto tra la sua altezza e il suo peso, indicandole se ha un livello sano di grasso corporeo. Sebbene l’indice di massa corporea sia una buona misura per gran parte della popolazione, non è infallibile. Nei tipi di corpo muscolosi – in particolare nei bodybuilder o in altri atleti tarchiati e muscolosi – il suo IMC può indicare che è in sovrappeso, anche se è magro e in salute. Non è possibile modificare l’equazione dell’IMC per tenere conto di una corporatura atletica. Si affidi invece ad altri metodi per determinare se ha un peso sano.

    Suggerimento

    Se ha una corporatura atletica, il classico calcolo dell’indice di massa corporea o BMI potrebbe non fornire risultati accurati. Può utilizzare altri metodi, tra cui la circonferenza vita, gli esami del sangue e i test di composizione corporea, per monitorare la sua salute.

    Preoccupazioni relative all’IMC per gli atleti

    Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, un IMC normale è compreso tra 18,5 e 24,9. Un IMC compreso tra 25 e 29,9 è classificato come sovrappeso, mentre un IMC superiore a 30 è classificato come obesità. Questa classificazione si applica alla popolazione generale, in cui un peso maggiore è probabilmente dovuto a un’abbondanza di grasso corporeo, non di muscoli. Troppo grasso corporeo aumenta il rischio di malattie croniche, tra cui malattie cardiache, diabete di tipo 2 e ipertensione.

    Il muscolo è un tessuto più denso del grasso e un’abbondanza di massa magra fa aumentare il peso sulla bilancia – il che significa che avrà un IMC elevato. Tuttavia, poiché il peso in eccesso proviene dai muscoli e non dal grasso in eccesso, non avrà i rischi per la salute associati a un eccesso di grasso corporeo.

    Leggi anche  Quali sono le cause della forma del corpo 'magra con pancia grassa' e cosa fare al riguardo?

    Composizione corporea per valutare la salute

    Le atlete hanno una percentuale di grasso corporeo inferiore a quella della popolazione generale, anche se le atlete hanno naturalmente più grasso corporeo degli uomini a causa delle esigenze della maternità. Una percentuale di grasso corporeo normale per le donne è compresa tra il 25 e il 31%. Per gli uomini, è tra il 18 e il 24 percento. Per gli atleti, la percentuale di grasso corporeo va dal 14 al 20 percento per le donne e dal 6 al 13 percento per gli uomini. Se è una donna e la sua massa grassa è pari o superiore al 32 percento o, per gli uomini, al 25 percento o superiore, anche se è un atleta, potrebbe essere eccessivamente grassa e avere un rischio maggiore di complicazioni per la salute.

    Stimi la sua massa grassa utilizzando una bilancia specializzata o si faccia misurare da un professionista del fitness con un calibro per il corpo. Esistono metodi più precisi, come la pesata subacquea e la scansione DEXA, ma richiedono attrezzature specializzate e professionisti qualificati.

    Circonferenza vita come misura di fitness

    Non tutto il grasso corporeo è uguale. Il tipo di grasso che si raccoglie all’interno della parete addominale e intorno agli organi interni è molto più pericoloso e infiammatorio di quello che si trova appena sotto la pelle a livello di fianchi, cosce, braccia e pancia.

    Una circonferenza vita superiore a 40 pollici circa, se è uomo, o, se è donna, a 35 pollici circa, indica un’abbondanza di grasso addominale profondo dannoso e un rischio maggiore di malattie croniche. Una struttura grande e muscolosa non esclude di avere troppo grasso sulla pancia, quindi usi un metro a nastro per trovare la sua misura di vita, nel punto appena sopra le ossa dell’anca, per assicurarsi di rientrare in un range sano.

    Leggi anche  Peso sano e altezza per il bodybuilding

    Esami del sangue per misurare la salute

    Il peso corporeo e l’ingrassamento non sono l’unico fattore di rischio per le malattie croniche e i disturbi metabolici. Anche se è improbabile, gli atleti possono avere un aspetto sano all’esterno e prendersi cura in modo impeccabile del proprio corpo, ma essere comunque a rischio. Se le malattie cardiache o i disturbi metabolici sono presenti nella sua famiglia, il medico può eseguire degli esami del sangue per controllare la pressione sanguigna, la tolleranza al glucosio, i lipidi nel sangue e i livelli di colesterolo, per fornirle un quadro chiaro della sua salute. Questi esami aiutano a confermare la salute del suo corpo in base al peso e alla composizione corporea.