More

    Chetosi e ciclo mestruale tardivo

    -

    Seguire la dieta chetogenica può essere un buon modo per perdere peso e bruciare i grassi in modo più efficace. È una dieta povera di carboidrati e ad alto contenuto di grassi che altera effettivamente i processi metabolici nel tuo corpo e, con la pratica, è relativamente semplice da seguire. Ma non tutti gli effetti collaterali di cheto sono positivi, ed è importante essere consapevoli di quando potrebbe causare problemi alla salute.

    Una donna che mangia farina d’avena da un barattolo. Immagine di credito: AlexeyBorodin / iStock / Getty Images

    Se sei preoccupato che il cheto stia influenzando le mestruazioni o causando un aumento di peso, è meglio fare un passo indietro e valutare se la dieta funziona per te. Mentre il cheto potrebbe causare un periodo tardivo, non è l’unica cosa che influisce sul tuo ciclo mestruale, quindi è importante capire la causa principale prima di cercare una soluzione.

    Leggi di più: Sintomi Il tuo periodo sta arrivando presto

    Evita gli effetti collaterali di cheto

    Lo scopo della dieta cheto è di addestrare il tuo corpo a bruciare i grassi come combustibile piuttosto che bruciare carboidrati. Le persone che seguono la dieta cheto in genere mangiano meno di 50 grammi di carboidrati al giorno, sostituendo quelle calorie con grassi e proteine ​​sani. Dopo un breve periodo (di solito alcuni giorni), i livelli di chetoni nel sangue aumenteranno, indicando che il corpo è entrato in chetosi.

    Il motivo per cui la chetosi è così popolare per la perdita di peso è che il corpo sta bruciando il proprio grasso da utilizzare come combustibile. Tuttavia, la chetosi comporta effetti collaterali sfavorevoli se non si monitora attentamente la reazione del proprio corpo.

    Leggi anche  Come sbarazzarsi di grasso sotto l'ombelico

    Leggi di più: 6 errori di dieta cheto da evitare a tutti i costi

    Monitora l’assunzione di calorie

    In uno studio del settembre 2014 pubblicato sul Journal of Endocrinological Investigation, i ricercatori hanno scoperto che l’amenorrea ipotalamica funzionale (FHA) – l’assenza di periodi dovuti a stress, perdita di peso o esercizio fisico eccessivo – ha un impatto negativo significativo sul corpo di una donna. Quando il ciclo si ferma, è il segno di un problema più profondo con il ciclo ormonale e può avere effetti a lungo termine sulla fertilità e sulla salute generale.

    Un segno comune di FHA è un’eccessiva restrizione calorica, che può accadere accidentalmente se hai limitato l’assunzione di carboidrati senza aggiungere altri nutrienti alla tua dieta. Assicurati di sostituire i carboidrati con grassi e proteine ​​sani e di mangiare una varietà di cibi ricchi di nutrienti. Può essere utile tenere un diario alimentare per alcuni mesi o utilizzare un’app per il conteggio delle calorie durante la transizione verso il nuovo modo di mangiare; questo ti assicurerà di ottenere tutto il carburante di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare bene.

    Leggi di più: Quante calorie dovrei bruciare un giorno per perdere peso?

    È colpa di Keto?

    Sei ancora preoccupato che il cheto stia causando il tuo periodo tardivo o facendolo scomparire del tutto? Se stai mangiando abbastanza calorie, diversificando i nutrienti e stai ancora riscontrando un aumento di peso cheto e problemi di mestruazioni, potrebbe essere un segno che i tuoi livelli ormonali sono fuori controllo.

    Leggi di più: 10 fatti folli sui nostri periodi

    Alcuni ormoni, come la leptina, sono fondamentali per mantenere un ciclo mestruale sano. La ricerca su come la chetosi influisce su questi ormoni è ancora nuova e non vi è alcuna conclusione definitiva che la dieta cheto influenzi tutti allo stesso modo. Se sei preoccupato per gli squilibri ormonali che potrebbero essere causati dalla tua dieta, parla con il tuo medico di come testare i tuoi livelli. Questo ti aiuterà a sapere con certezza se la tua dieta cheto potrebbe essere il colpevole.

    Leggi anche  Come eliminare il grasso dalla parte posteriore della gamba