Caffeina e derealizzazione

Se hai la strana sensazione che la parola intorno a te sia irreale, onirica o distorta, stai vivendo un momento di derealizzazione. Questo sintomo psichiatrico può essere spaventoso, ma se si tratta di una sensazione lieve che passa rapidamente, non è necessariamente motivo di preoccupazione. La derealizzazione non è un effetto collaterale comune della caffeina. Tuttavia, la caffeina stimola il sistema nervoso centrale e il consumo di grandi quantità può causare sintomi imprevedibili e alterazioni del tuo stato mentale.

Tè verde sfuso su carta marrone Credito: zhongguo / iStock / Getty Images

derealizzazione

La derealizzazione è un sintomo dissociativo, cioè implica sentirsi distaccati da se stessi e dal mondo. Si verifica spesso insieme al sintomo strettamente correlato della depersonalizzazione. La depersonalizzazione è il senso che ti trovi fuori dal tuo corpo o che il tuo corpo è irreale, cambia o si dissolve. Nelle loro forme estreme, la derealizzazione e la depersonalizzazione sono sintomi di disturbo di panico, disturbo post traumatico da stress e disturbo dissociativo dell’identità. Tuttavia, sono comuni sentimenti lievi o temporanei di dissociazione. Secondo un articolo del 1997 pubblicato sull’American Journal of Psychiatry, quasi la metà di un gruppo di studenti universitari ha subito una forma di depersonalizzazione nel corso di un anno. Le persone sane possono avere sintomi dissociativi dopo aver subito un trauma, andare senza dormire o assumere farmaci psicoattivi.

Caffeina e derealizzazione

È improbabile che moderate quantità di caffeina causino sintomi psicologici diversi dal nervosismo o dal nervosismo. Tuttavia, grandi dosi di caffeina possono causare ansia, psicosi e allucinazioni estreme. Un caso di studio del 1989 ha scoperto che la caffeina ha peggiorato i sintomi di depersonalizzazione e derealizzazione in un paziente incline a tali sintomi. Se si verifica la derealizzazione dopo aver consumato una quantità insolitamente elevata di caffeina, i due potrebbero essere correlati. Potresti essere particolarmente vulnerabile alla derealizzazione causata dalla caffeina se sei privato del sonno, incline a disturbi d’ansia o recentemente esposto a traumi come il combattimento, la violenza o un incidente d’auto.

Leggi anche  Farmaci alternativi a Effexor

Trattamento

Se si verifica un breve momento di lieve derealizzazione e si sospetta che la caffeina sia la causa, interrompere la caffeina. Rilassarsi, meditare e bere una bevanda lenitiva e delicata come la tisana può aiutarti a sentirti meglio fino a quando la caffeina si esaurisce. Se hai sentimenti di derealizzazione moderati o forti, se i sentimenti si ripresentano o se li trovi preoccupanti, consulta un medico.

Sovradosaggio di caffeina

Se hai consumato grandi quantità di caffeina e hai avuto sintomi psichiatrici, potresti soffrire di overdose di caffeina. Altri sintomi di sovradosaggio comprendono confusione, vomito o diarrea, contrazioni, febbre e battito cardiaco accelerato, convulsioni e battito cardiaco irregolare. Se si verifica uno di questi sintomi, chiamare il National Poison Control Center (800-222-1222) o cercare assistenza medica di emergenza.

Vuoi invecchiare bene? Migliora l’equilibrio con questa sequenza di...

Migliore mobilità del piede significa un migliore equilibrio e stabilità, che possono aiutare a...

Non mi aspettavo che la prima scarpa da corsa...

Visita PageHttps: //www.awin1.comlulUlemon's Blissfeel Le scarpe sono diventate facilmente il mio nuovo paio di...

Come fare il ponte Kas Glute per la forza...

Sebbene questa mossa richieda alcune attrezzature, il Kas Glute Bridge è un eccellente esercizio...

Queste 10 pose yoga si sentono benissimo dopo essersi...

La posa del cammello è un ottimo modo per usare lo yoga per trovare...

Quanto è brutto mangiare cereali per colazione ogni giorno?

I cereali possono fare una colazione sana se sei esigente sulla scatola che acquisti.Image...

25 cene con lamiera ad alte proteine ​​che ti...

I pasti in padella sono ideali nei giorni feriali intensi quando gli extra-curriculari sono...