More

    Perché mi fanno male le orecchie quando mi alleno?

    -

    Durante l’esercizio fisico, il dolore alle ginocchia, alle caviglie, ai piedi, ai fianchi e alla schiena è comune per molte persone. Ma per altre persone, questo dolore si verifica nelle orecchie e provoca un forte mal d’orecchi. Con una varietà di potenziali cause, non esiste una risposta facile per il dolore all’orecchio durante l’esercizio. Se soffri di mal d’orecchi legati all’esercizio fisico, consulta il tuo medico per determinare perché le orecchie fanno male quando fai esercizio.

    Costrizione dei vasi sanguigni

    Più comunemente sperimentato dopo aver eseguito lunghe distanze, la costrizione dei vasi sanguigni può portare a tremendi dolori alle orecchie. Il problema diventa particolarmente evidente quando ci si allena con tempo freddo o ad alta quota. Che siano causati da aria fredda, variazioni di pressione o stress sui timpani, i vasi sanguigni che alimentano le orecchie spesso si restringono. Di conseguenza, il flusso sanguigno all’orecchio è ridotto. Poiché l’ossigeno e l’anidride carbonica vengono scambiati attraverso il sangue, l’ossigeno può accumularsi nelle orecchie interne, causando una pressione eccessiva. Man mano che questa pressione aumenta, le orecchie spesso iniziano a soffrire di forti dolori mentre ti alleni.

    Malattia da reflusso gastroesofageo

    La malattia da reflusso gastroesofageo si verifica quando gli acidi dello stomaco ritornano nell’esofago. Considerata una malattia digestiva cronica, il sintomo più comune di MRGE è il bruciore di stomaco. Tuttavia, la condizione può anche causare mal di gola, dolore toracico, tosse e dolore alle orecchie. Se non trattato, GERD potrebbe anche causare infezioni all’orecchio ricorrenti. Secondo il sito Web HealthCentral, circa il 40 percento di tutti i pazienti con bruciore di stomaco manifesta sintomi durante l’esercizio. Durante l’esercizio fisico, il contenuto dello stomaco tende a vagare. Con questo movimento vigoroso, diventa molto più facile per il contenuto dello stomaco fuggire nell’esofago.

    Leggi anche  3 modi in cui la tua postura cambia con l'età e cosa puoi fare al riguardo

    Eardrum rotto

    Un timpano rotto è una condizione che si verifica quando compaiono piccoli fori o lacrime nel tessuto sottile che separa il condotto uditivo dall’orecchio medio. Nella maggior parte dei casi, un timpano rotto non è causato dall’esercizio. Le cause più comuni di timpani rotti comprendono sbalzi di pressione dell’aria, suoni forti, gravi traumi cranici, infezioni alle orecchie o piccoli oggetti spinti nell’orecchio. Se il timpano si è rotto a tua insaputa, l’esercizio fisico potrebbe peggiorare la condizione. Mentre la testa si muove e aumenta la circolazione del corpo, le orecchie avvertono una maggiore quantità di pressione che irrita il timpano. Inoltre, qualsiasi sudore che penetra nelle orecchie può anche innescare il dolore di un timpano rotto. Insieme al dolore, altri sintomi includono ronzio nelle orecchie, vertigini e drenaggio dall’orecchio.

    Auricolari musicali

    Durante l’esercizio fisico, molte persone ascoltano musica per aiutare a passare il tempo. Sebbene ci sia una grande varietà di stili di cuffie disponibili, gli auricolari sono popolari con la loro forma piccola e discreta. Tuttavia, quando siedono all’interno delle orecchie per troppo tempo, gli auricolari possono causare dolore. Se gli auricolari sono troppo piccoli per le orecchie, rimbalzano e irritano la pelle. D’altra parte, i grandi auricolari eserciteranno troppa pressione sul condotto uditivo. Per evitare il dolore alle orecchie, optare per gli auricolari che si adattano comodamente alle orecchie senza cadere facilmente. Se possibile, scegli gli auricolari con un pezzo di plastica ricurva che poggia sulla parte superiore delle orecchie.