More

    Fruttosio e banane

    -

    Le banane offrono diversi benefici per la salute, fornendo potassio, vitamina C e vitamina A. Come tutti i carboidrati, il fruttosio fornisce quattro calorie per grammo e il contenuto di fruttosio della banana li rende un frutto facilmente digeribile.

    Primo piano di banana sbucciata contro intera banana in buccia.Credito: Medioimages / Fotodisco / Fotodisco / Getty Images

    Zuccheri in banane

    Una banana media contiene 5,72 g di fruttosio, secondo il National Nutrient Database degli Stati Uniti. Contiene anche 5,88 g di glucosio o 4,98 g di glucosio per 100 g di banana, insieme a piccole quantità di zuccheri naturali saccarosio e maltosio. Una banana grande contiene 6,6 grammi di fruttosio, mentre una piccola banana ne contiene 4,9 grammi.

    Il tuo corpo assorbe rapidamente il glucosio nelle banane ma impiega un po ‘più di tempo ad assorbire il fruttosio e altri zuccheri. Ciò significa che le banane forniscono energia rapida a breve termine.

    Un frutto a fruttosio moderato

    Nonostante il loro sapore dolce, le banane sono moderatamente ricche di fruttosio. Una pera o mela di medie dimensioni, ciascuna con circa 11 g di fruttosio, è più ricca di questo zucchero rispetto a una banana di medie dimensioni. Le banane, tuttavia, contengono più zucchero totale per porzione da 100 g rispetto alle mele o alle pere. La quantità di fruttosio in una banana di medie dimensioni è simile alla quantità in 1 tazza di mirtilli o anguria; tuttavia, le banane contengono più zuccheri totali rispetto a uno di questi alimenti.

    Modifica del contenuto di zucchero

    Al momento del raccolto, quando le banane sono verdi e acerbe, i frutti sono il 20% di amido e l’1% di zucchero. Mentre le banane maturano per 21-28 giorni, l’amido si trasforma in diversi tipi di zuccheri. Il saccarosio si forma per primo ma rimane in quantità costante all’aumentare del contenuto di fruttosio e glucosio. Una banana completamente matura, che è gialla con alcune macchie marroni, è 14 per cento di fruttosio, 20 per cento di glucosio e 66 per cento di saccarosio, notano i ricercatori di uno studio pubblicato su “Chimica alimentare” nel maggio 2005.

    Leggi anche  7 modi gustosi per mangiare avocado che non sono pane tostato o guacamole

    Linee guida dietetiche

    Gli zuccheri – compreso il fruttosio – dovrebbero costituire solo una parte dell’apporto giornaliero di carboidrati. Le Linee guida dietetiche del 2010, pubblicate dall’USDA, raccomandano di mescolare fonti di zuccheri semplici – come le banane – con carboidrati complessi, in particolare cereali integrali. Abbina le banane con una porzione di farina d’avena o aggiungi le fette di banana a una fetta di toast integrale per un pasto ricco di carboidrati semplici e complessi.