More

    Applicare i tuoi prodotti per la cura della pelle in questo ordine per una pelle più sana, secondo i dermatologi

    -

    Una regola generale per applicare i prodotti per la cura della pelle è prima sfregare i prodotti leggeri, con gli topici più spessi applicati.

    Non sono solo i prodotti per la cura della pelle che mettiamo sulla nostra pelle che conta. È anche l’ordine in cui li applichiamo.

    Annuncio

    “Sviluppare un ordine specifico di applicazione con prodotti per la cura della pelle massimizza la loro efficacia e benefici”, afferma Michele S. Green, MD, dermatologa del Lenox Hill Hospital di New York City. Questi benefici includono non solo minimizzare gli effetti dell’invecchiamento, ma anche idratare, ridurre le imperfezioni e proteggere la pelle dal sole e altri elementi. Questo, a sua volta, può ridurre le possibilità di sviluppare il cancro della pelle o condizioni aggravanti come la psoriasi.

    Annuncio

    Noi raccomandiamo

    Healtholay vs. Neutrogena: i dermatologi pesano su cui il marchio di cura della pelle è il meglio di Jenn Sinrich Healthhow cattivo è davvero dormire con la protezione solare?

    Video del giorno

    Mentre l’ordine conta, i tuoi regimi di assistenza pelle mattutina e sera non devono essere complicati. Né i prodotti che scegli.

    “Non è necessaria una vasta routine di cura della pelle in 10 fasi”, afferma il dott. Green. “In effetti, l’uso di meno prodotti ancora ricchi di ingredienti benefici riduce il rischio di irritazione.”

    Mentre lavorare con un dermatologo ti permetterà di creare un piano di cura della pelle su misura per il tuo tipo di pelle e stile di vita singoli, ecco alcuni consigli di base per la tua routine mattutina e serale.

    Annuncio

    La routine del mattino

    “Il tuo regime di cura diurna si concentra sulla protezione della pelle dai fattori di stress ambientali durante il giorno”, afferma il dott. Green. Naturalmente, la protezione solare è una parte importante di questo, ma non è la prima cosa che dovresti applicare.

    “In genere diciamo ai pazienti di stratificare i loro topici dalla preparazione più sottile come gel e lozioni leggere ai più spessi”, afferma Melanie Palm, MD, dermatologa certificata e direttore medico dell’Art of Skin a Solana Beach, in California.

    Annuncio

    Noi raccomandiamo

    Healtholay vs. Neutrogena: i dermatologi pesano su cui il marchio di cura della pelle è il meglio di Jenn Sinrich Healthhow cattivo è davvero dormire con la protezione solare?

    Ecco l’ordine che dovresti seguire.

    Detersivo

    “Un detergente dovrebbe sempre venire prima per il massimo assorbimento dei seguenti sieri e creme idratanti”, afferma il dott. Green. “Aiuterà a sbarazzarsi di sporcizia, petrolio, detriti, trucco e inquinamento che è stato costruito.”

    Annuncio

    Fai attenzione che il prodotto che scegli sia appropriato per il tipo di pelle, secondo la clinica Cleveland. I migliori lavaggi del viso per la pelle asciutta saltano la schiuma e le caratteristiche di scrub aggrovigliate, mentre la pelle sensibile richiede prodotti che specificano la pelle sensibile o che dicono “delicati” sull’etichetta.

    Annuncio

    Sebbene sia le formulazioni a base di olio e acqua siano efficaci e sicure, potresti voler andare per l’acqua al mattino quando la pelle è già sostanzialmente pulita, afferma Shoshana Marmon, MD, PhD, un dermatologo certificato e professore assistente e direttore della ricerca clinica presso il Dipartimento di Dermatologia del New York Medical College.

    Annuncio

    Mancia

    Gli esperti raccomandano di usare le salviette per il trucco come scorciatoia. “Lasciano alle spalle residui che possono causare irritazioni o sblocchi di acne”, afferma il dott. Green.

    Prova questi detergenti raccomandati dal dermatologo

    • La Roche-Psay Tolerianne Idrata delicata per il viso idratante ($ 22,95, Walmart; $ 15,99, Amazon)
    • La Roche Posay Lipikar Wash AP+ Body & Face Wash ($ 15,99, Amazon; $ 32,90, Walmart)

    per la pelle incline all’acne o sensibile, prova:

    • Dr. Barbara Sturm Cleanser ($ 58, Walmart; $ 75, sephora.com)
    • Neutrogena Ultra Gentle Daily Cleanser ($ 8,46, Walmart; $ 5,49, Amazon)

    Toner (opzionale)

    Un toner può essere un ulteriore passo detergente ma non è strettamente necessario, afferma il dott. Green.

    Puoi optare per una tradizionale applicazione di palla liquida e cotone o una pad di buccia con ingredienti perfettosi della pelle come retinoli e alfa e idrossi acidi beta, aggiunge il dott. Marmon.

    Annuncio

    Gli acidi alfa e beta-idrossi (AHA e BHA) sono esfolianti chimici che si snodano per le cellule superficiali della pelle morta, lasciando il posto a nuove cellule sane e sane.

    Leggi anche  Come scegliere i migliori abbigliamento protettivo per il sole e 10 prodotti da provare

    “Gli AHA sono ottimi per la pelle sensibile o secca perché rompono delicatamente il legame tra cellule morte e cellule sane e hanno meno probabilità di causare irritazioni come gli esfolianti fisici”, afferma il dott. Green.

    Annuncio

    Prova questi toner raccomandati dal dermatologo

    • Peter Thomas Roth anche il retinolo glicolico che resurisce pad di bucce ($ 33,70, Walmart; $ 52, Sephora)
    • CAME RADIGIENZA PRIMA BEAZIA BEAZIALE ($ 36, sephora.com)

    Siero (opzionale)

    I sieri sono il prossimo passo dopo il detergente e il toner. Contengono nutrienti concentrati e antiossidanti che vengono assorbiti più facilmente quando la pelle è già leggermente umida da un detergente, afferma il Dr. Green.

    Cerca prodotti contenenti vitamina C (acido ascorbico). “Un siero di vitamina C è un’aggiunta critica a qualsiasi routine di cura della pelle”, afferma il dott. Marmon. “Questi sieri illuminano la pelle opaca e aiutano a rimuovere lo scolorimento.”

    Come antiossidante, la vitamina C aiuta a proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi e dallo stress ossidativo causato da fattori di stress ambientali come radiazioni UV e inquinanti, afferma il dott. Green. Promuove anche la sintesi di collagene, un’abbondante proteina che sostanzialmente rafforza la nostra struttura cutanea. L’età insieme a fattori ambientali come l’esposizione al sole, l’alcol, il fumo, uno stile di vita sedentario e la mancanza di sonno possono erodere il collagene e la pelle rallentata, per Harvard T.H. Chan School of Public Health.

    Annuncio

    La vitamina C riduce lo scolorimento e illumina la pelle inibendo la produzione di melanina, una molecola che è responsabile della colorazione della pelle, degli occhi e dei capelli, incluso il colore dell’abbronzatura al sole.

    Prova questi sieri raccomandati dal dermatologo

    • ROC Multi Correxion Revive + Glow 10% Active Vitamin C Serum per il viso ($ 34,90, Walmart)
    • Roc Multi Correxion Revive + Glow Vitamin C Night Serum Capsules ($ 24,97, Walmart; $ 24,97, Amazon)

    Idratante

    Il prossimo è un buon idratante.

    “I creme idratanti riparano e mantengono la barriera protettiva naturale della pelle per prevenire danni ambientali (cioè inquinamento e batteri)”, spiega il Dr. Green. Anche idratano la pelle e sigillano i prodotti sottostanti.

    I prodotti con acidi ialuronici e ceramidi sono buone scelte per idratare la pelle, un’abilità che i nostri corpi perdono naturalmente con l’età, secondo la Cleveland Clinic.

    “L’acido ialuronico (HA), è un umettante, il che significa che ha la capacità di estrarre l’umidità dall’ambiente e trattenerla sulla pelle per offrire benefici idratanti”, afferma il dott. Green. “L’acido ialuronico non solo attira l’acqua, ma ha anche la capacità di trattenere mille volte il suo peso in acqua, rendendolo un grande ingrediente idratante da avere in cura per la cura della pelle.”

    Insieme a HA, un ingrediente chiave da cercare nelle creme idratanti sono le ceramidi, afferma il dott. Green.

    Prova queste creme idratanti raccomandate dal dermatologo

    • Pore ​​Tatcha The Water Cream Senza olio Ridimimizzante ($ 69, Sephora)
    • Youth to the People Superfood Air-Whip Idratizzatore leggero con acido ialuronico ($ 48, Sephora; $ 48, Amazon)
    • Charlotte Tilbury Magic Cream Cisurizer con acido ialuronico ($ 64, Sephora)
    • Vanicream Daily Facial Idratize ($ 12,99, Amazon; $ 16,25, Walmart)
    • Neutrogena Hydro Boost Acido ialuronico idratante per gel-crema idratante ($ 18,94, Walmart)

    Crema solare

    Questo dovrebbe essere il tuo ultimo passo prima di uscire per incontrare la giornata, dice il dott. Marmon. Usalo ogni giorno dell’anno, in ogni stagione (incluso l’autunno e l’inverno) e usa extra se si trascorre molto tempo all’esercizio fisico.

    Cerca prodotti a spettro ampio tintato (si proteggono da entrambi i raggi UVA e UVB) con un SPF di 50 o superiore, afferma il Dr. Green. Ecco perché Tinted è preferibile: aggiungendo pigmenti che corrispondono al tono della pelle, la crema solare può essere visibile sulla pelle, che è necessaria per bloccare la luce visibile, per Harvard Health Publishing. Quando i filtri solari ad ampio spettro non sono colorati, bloccano UVA e UVB, ma non possono bloccare la luce visibile.

    Annuncio

    “La protezione solare è un passo fondamentale per la routine mattutina per prevenire l’invecchiamento prematuro, il cancro della pelle e lo sviluppo di macchie scure e la pigmentazione indesiderata”, afferma il dott. Marmon.

    Leggi anche  I 6 migliori calzini a compressione del 2021, secondo un medico

    Come scegliere? “La maggior parte dei dermatologi cosmetici raccomanderà SPF 30 che è a banda larga”, afferma il dott. Palm, che è anche assistente volontario professore clinico presso l’Università della California San Diego. “Molti di noi favoriscono davvero agenti di crema solare fisica come lo zinco e il titanio. Fanno da specchi in modo da riflettere i raggi nell’ambiente piuttosto che convertirli in agenti chimici sulla pelle.”

    Cosa succede se la tua crema idratante o il tuo trucco contiene la protezione solare?

    Una protezione solare che è in realtà la protezione solare è importante. L’uso dei detergenti o del trucco che ha una copertura SPF di solito non è sufficiente.

    “Il trucco non dovrebbe davvero essere l’unica fonte di protezione solare”, afferma il dott. Marmon. “Anche se applichi le basi su tutto il viso, stai praticamente mescolando per ottenere un certo aspetto e non usando la quantità necessaria per proteggere la pelle.”

    Inoltre, i livelli di SPF nelle creme idratanti e il trucco sono probabilmente diluiti, afferma il Dr. Green.

    La migliore routine è applicare una crema idratante seguita da una protezione solare separata. Tuttavia, l’uso di SPF in crema idratante o trucco è meglio che non usare alcuna protezione solare.

    In ogni caso, molti filtri solari svolgono effettivamente il doppio dovere con ingredienti idratanti come ceramidi, niacinamide e acido ialuronico. “Cerca una protezione solare colorata con ingredienti idratanti”, afferma il dott. Marmon. “Questi prodotti sono progettati per fungere da protezione solare ma possono anche essere considerati idratante e trucco.”

    Una volta che è in atto l’importante protezione solare, ‌ allora ‌ sei pronto ad applicare qualsiasi trucco.

    Prova questi filtri solari raccomandati dal dermatologo

    • Supergoop! Protezione solare invisibile ($ 14,31, Walmart; $ 20, Sephora)
    • PIPLA SUN MINERIALE POSETTE ($ 11,97, Walmart)
    • Eltamd UV Clear Clear Tinted Face Sunelple Suncreen Broad-Spectrum SPF 46 Face Sunlen per pelle sensibile ($ 39, Amazon; $ 16,91, Walmart)
    • ELTAMD UV ELEMENTS SPF 44 IDROVUTIZZAZIONE TINTE ($ 25,99, Walmart; $ 38,50, Amazon)

    Pierini solari più consigliati

    Routine serale

    “Il tuo regime notturno affronta diverse preoccupazioni e i prodotti utilizzati alla volta spesso contengono ingredienti più concentrati”, afferma il dott. Green. “Questi ingredienti spesso causano fotosensibilità [sensibilità alla luce]. Pertanto, non sono per l’uso diurno. Le creme da notte sono spesso terapeutiche e penetrano più in profondità nel derma per riparare la pelle mentre dormi.”

    Per motivi di semplicità, molte persone scelgono di usare gli stessi prodotti mattina e notte. Altri preferiscono variare la routine. Detto questo, i tipi di prodotti che usi sono più o meno gli stessi e nello stesso ordine, ad eccezione della protezione solare che, di notte, è sostituita dal retinolo.

    Mancia

    Potrebbe essere necessario regolare i tempi di alcuni passaggi per la cura della pelle se sei un lavoratore del turno di notte. Ad esempio, se lavori di notte, potrebbe finire per essere il mattino (poco prima di andare a letto) quando si desidera usare un detergente più forte per rimuovere il trucco e la sporcizia dal giorno.

    Detersivo

    Mentre i detergenti a base d’acqua sono efficaci subito dopo aver svegliato, potresti desiderare qualcosa di un po ‘più forte di notte per sbarazzarti del sporcizia e dei detriti accumulati del giorno. In tal caso, guarda a un detergente a base di olio, che è buono per una facile rimozione del trucco, suggerisce il Dr. Marmon.

    Devi anche tenere conto del tuo tipo di pelle individuale. Indipendentemente dagli ingredienti, evita le salviette per il trucco in quanto possono danneggiare più di quanto aiutano.

    Prova questi detergenti raccomandati dal dermatologo

    • Sulwhasoo Gentle Cleansing Oil Makeup Remover ($ 40, Sephora; $ 42,25, Walmart)
    • TATCHA The Camelia Oil 2 in 1 Remover & Cleanser ($ 50, Sephora)
    • Neutrogena Ultra-Light Cleansing Oil (da $ 19,99, Amazon; $ 8,87, Walmart)

    Toner (opzionale)

    Come al mattino, un toner notturno è un gradini di pulizia secondaria opzionali.

    Annuncio

    “Può essere usato per pulire più in profondità la pelle rimuovendo le tracce in eccesso di sporcizia e trucco, nonché a preparare la pelle ad assorbire meglio gli ingredienti in seguito nel regime”, afferma il dott. Marmon. (È meglio non far dormire regolarmente con il trucco.)

    Leggi anche  Le migliori creme per l'eczema del 2021, secondo i dermatologi

    I prodotti con beta-idrossi (BHA) sono buone scelte.

    “Sono fantastici per la pelle a rischio di acne e oleosi grazie alla loro capacità di penetrare più in profondità nella pelle per rimuovere batteri e detriti dai pori per una pulizia profonda”, afferma il dott. Green. L’acido salicilico è un esempio di BHA, ma alcune persone lo trovano troppo secca o irritanti da usare due volte al giorno.

    Prova questi toner raccomandati dal dermatologo

    • Proactiv retexturizing glicolic toner ($ 28,67, Amazon; $ 50,02, Walmart)
    • Benton Aloe Bha Skin Toner ($ 13,95, Amazon; $ 15,98, Walmart)
    • Ole Henriksen Bilancing Force Oil Control Toner ($ 34, Amazon; $ 37,35, Walmart)

    Siero (opzionale)

    I sieri formano il centro del regime notturno, dopo detergenti e toner e prima delle creme o delle creme. “Ciò consente di assorbire completamente il siero, quindi sigillato dalla crema idratante”, afferma il dott. Green. “Fare il contrario probabilmente comporterà il siero seduto in cima alla crema e ha impedito di essere assorbito dalla pelle.”

    E, ancora una volta, i prodotti con vitamina C sono la scelta migliore. Può aiutare a neutralizzare il danno dalla pigmentazione indotta da ultravioletti, secondo una meta-analisi di febbraio 2019 nel ‌ Journal of Clinical and Estetic Dermatology ‌. Può anche aiutare a ridurre al minimo l’acne, per una prova di febbraio 2010 nel ‌ Journal of Cosmetic Dermatology ‌.

    Le creme per gli occhi, se le usi, dovrebbero seguire i sieri, dice il dottor Green. Questo perché tendono ad essere più leggeri e più sottili delle creme per il viso o delle creme idratanti ma più spesse dei sieri.

    Prova questo siero raccomandato dal dermatologo

    • Paula’s Choice Resist Serum Super Antioxidant ($ 43, Amazon)

    Idratante

    Sebbene la nostra pelle abbia bisogni diversi durante il giorno e durante la notte, è perfettamente bello usare lo stesso idratante entrambe le volte.

    “Penso che sia la preferenza del paziente”, afferma il dott. Palm.

    Molte persone piace cambiare le loro creme idratanti in linea con il loro particolare tipo di pelle.

    “Qualcuno con la pelle secca può usare una crema idratante idratante sia mattutina che notte, mentre qualcuno con la pelle grassa può trovarlo troppo grasso”, afferma il dott. Green. “In questo caso, qualcuno con la pelle grassa può optare per una crema idratante leggera senza olio al mattino e una crema idratante più spessa e più idratante di notte per sostenere il processo di riparazione della pelle durante il sonno.”

    Prova queste creme idratanti notturne raccomandate dal dermatologo

    • Differen Night Cream con acido ialuronico ($ 9,97, Amazon; $ 12,99, Walmart)
    • Skinceuticals Triple Lipid Restore ($ 136, Skinceuticals; $ 108, Walmart)
    • Barriera skinfix+ crema per il viso triplo lipid-peptide ($ 52, Sephora; $ 103, Walmart)

    Retinolo (opzionale)

    Piuttosto che la protezione solare, che è stato il tuo ultimo passo al mattino, il retinolo è in genere il tuo ultimo passo di notte. (Puoi applicare il retinolo prima dell’idratante, tuttavia, se preferisci, dice il dottor Marmon.) Il retinolo, un derivato della vitamina A, rende la pelle super sensibile alla luce in modo da voler evitarlo durante le ore diurne.

    “La miriade di benefici per la pelle che il retinolo offre è sostenuta da decenni di ricerca clinica”, afferma il dott. Green. “Il retinolo, la versione da banco dei retinoidi, è un derivato della vitamina A che stimola la produzione di collagene ed elastina per ridurre al minimo le linee sottili e creare una pelle giovanile.” Aumenta anche il tasso di turnover cellulare e la nuova crescita delle cellule della pelle che apre la strada a un tono della pelle più uniforme e meno macchie scure.

    Ma i meriti del retinolo non sono solo estetici: può anche aiutare a prevenire punti precancerosi, afferma il dott. Palm. Ma l’American Academy of Dermatology avverte che il retinolo può aggravare la condizione della pelle Rosacea.

    Prova prodotti per il retinolo da banco.

    • TRATTAMENTO ACNE Differin Gel ($ 22,99 per una fornitura di 90 giorni, Amazon; $ 14,97, Walmart)
    • Roc Retinol Correxion ($ 14,99, Walmart)

    Annuncio

    Annuncio