Va bene mangiare le uova ogni giorno durante la gravidanza?

Le uova sono ricche di vari nutrienti che sono importanti per le donne in gravidanza, come proteine ​​e grassi essenziali. Tuttavia, le uova contengono ancora colesterolo. Se sei predisposto ad avere il colesterolo alto, potresti dover evitare di mangiare uova durante la gravidanza, nonostante gli altri benefici di questo cibo sano.

Mangiare uova durante la gravidanza è ok.Credit: RightOne / iStock / GettyImages

Suggerimenti

Mangiare uova durante la gravidanza è perfettamente salutare. Tuttavia, potresti non voler mangiare uova ogni giorno, indipendentemente dal fatto che tu debba o meno dipendere dai livelli di colesterolo e dalla salute generale.

Leggi di più: 11 facili ricette di uova nuove che potresti non aver ancora provato

Mangiare uova durante la gravidanza

Le uova contengono una varietà di nutrienti importanti per le donne in gravidanza. Oltre ai requisiti nutrizionali standard della FDA, le donne in gravidanza devono consumare quantità aggiuntive di acido folico e ferro. Le donne in gravidanza dovrebbero anche tenere d’occhio il loro calcio e vitamina D livelli. Tutti questi nutrienti si trovano nelle uova.

Le uova sono anche note per essere ricche in colina, un nutriente essenziale per lo sviluppo del cervello. Sebbene non vi sia una quantità raccomandata di colina che le donne in gravidanza dovrebbero consumare, uno studio di aprile 2018 nel Diario FASEB ha dimostrato che il consumo di colina nelle donne in gravidanza può migliorare le capacità cognitive dei loro figli.

Secondo l’USDA, ogni uovo grande e crudo (50 grammi) ha 72 calorie. Le uova hanno pochi carboidrati ma sono un’ottima fonte di proteine, con 6,3 grammi di proteine ​​per uovo. Hanno anche 4,8 grammi di grasso, che è costituito principalmente da grassi monoinsaturi e polinsaturi sani. Le uova crude contengono una varietà di micronutrienti, tra cui:

  • 9 percento del valore giornaliero (DV) per la vitamina A
  • 18 percento del DV per riboflavina (vitamina B2)
  • 15 percento del DV per la vitamina B5
  • 5 percento del DV per la vitamina B6
  • 6 percento del DV per acido folico (vitamina B9)
  • 19 percento del DV per la vitamina B12
  • 5 percento del DV per la vitamina D
  • Il 27 percento del DV per la colina
  • 5 percento del DV per ferro
  • 8 percento del DV per fosforo
  • 28 percento del DV per selenio
  • 6 percento del DV per zinco
Leggi anche  Alimenti da mangiare durante il tentativo di rimanere incinta

Le uova hanno anche piccole quantità (tra l’1 e il 4 percento) della maggior parte degli altri nutrienti essenziali, tra cui calcio, potassio, magnesio, rame, manganese, vitamine del complesso B e vitamina E.

A meno che non siano uova pastorizzate, l’American Pregnancy Association raccomanda di non consumare uova crude durante la gravidanza a causa del rischio di avvelenamento da salmonella. Tuttavia, poiché il calore può influire sulle uova, tenere presente che il valore nutrizionale delle uova varierà leggermente a seconda di come le hai cucinate.

Leggi di più: I 20 modi migliori per usare le uova

Uova e loro contenuto di colesterolo

Oltre alla varietà di vitamine, minerali e altri nutrienti delle uova, contengono anche colesterolo. Un uovo grande ha 186 milligrammi di colesterolo.

Fino a poco tempo fa, il Linee guida dietetiche per gli americani ha raccomandato di limitare il consumo di uova a causa del loro colesterolo alto. Ciò è dovuto alle vecchie raccomandazioni che limitano l’assunzione di colesterolo a un totale di 300 milligrammi al giorno. Ciò significava che consumare solo 80 grammi di uova (l’equivalente di un uovo e mezzo di grandi dimensioni) e nessun altro prodotto di origine animale ti farebbe raggiungere il massimo apporto di colesterolo raccomandato per la giornata.

Tuttavia, la corrente Linee guida dietetiche per gli americani non limita più l’assunzione di colesterolo nella dieta. Questo perché il colesterolo alimentare non è più pensato per influenzare i livelli di colesterolo nel sangue della maggior parte delle persone. Di conseguenza l’American Heart Association raccomanda di mangiare un uovo al giorno come parte di una dieta sana.

Leggi di più: 9 cose che potresti non sapere sulle uova

Leggi anche  Come migliorare la digestione alimentare durante la gravidanza

Consumo di uova e diete sane

Non è solo l’American Heart Association che raccomanda il consumo di uova – secondo un articolo di maggio 2018 in BMJ Heart, un uovo al giorno può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus. Anche più uova al giorno potrebbero essere sane e sicure – uno studio di giugno 2018 su American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che il consumo di fino a 12 uova a settimana non influirà negativamente sulla salute della maggior parte delle persone.

Tuttavia, non tutte le ricerche concordano. Uno studio di aprile 2018 nel Diario dei nutrienti ha dimostrato che le uova influiscono sul colesterolo, ma esattamente come varia da persona a persona. Uno studio di marzo 2019 nel Diario dell’American Medical Association ha mostrato risultati più specifici, riferendo che mangiare 3-4 uova alla settimana era associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache del 6 percento. Mangiare il massimo giornaliero raccomandato (300 milligrammi) di colesterolo ha comportato un aumento del 17% del rischio di malattie cardiache.

Nessuno di questi studi è stato condotto su donne in gravidanza, ma le uova sono generalmente considerate alimenti sicuri e nutrienti durante la gravidanza. Tuttavia, non tutti elaborano il colesterolo alimentare allo stesso modo. Alcune donne, come iper-responder, quelli con diabete o ipercolesterolemia familiare, devono essere molto più consapevoli del loro apporto dietetico di colesterolo.

Effetti del colesterolo sulla gravidanza

La maggior parte delle gravidanze provoca livelli di colesterolo naturalmente elevati. Questo è perfettamente normale e quei livelli in genere rimangono più alti della media tra uno e tre mesi dopo il parto.

Leggi anche  Puoi mangiare chiodi di garofano durante la gravidanza?

Tuttavia, secondo uno studio del maggio 2014 nel Diario di cura del diabete, i livelli di colesterolo possono influenzare le gravidanze in molti modi. Bassi livelli di colesterolo HDL, noto come colesterolo buono, sono collegati a maggiori rischi di nascite pretermine, microcefalia e diabete gestazionale in donne in gravidanza altrimenti sane.

Alti livelli di colesterolo LDL, il colesterolo cattivo, aumentare il rischio di preeclampsia nelle donne con diabete. La preeclampsia può causare una varietà di problemi per le donne in gravidanza e i loro bambini in quanto influisce sulla funzione degli organi e sul flusso sanguigno alla placenta.

La maggior parte delle persone non deve preoccuparsi del consumo di colesterolo, poiché il colesterolo alimentare contribuisce solo a circa il 20 percento del colesterolo nel sangue. Tuttavia, se sei una persona sensibile al colesterolo alimentare, dovresti essere cauto nel consumare cibi ricchi di colesterolo come le uova durante la gravidanza.

Se sei un hyper-responder, diabetico o hai l’ipercolesterolemia familiare, parla con il tuo medico prima di integrare un uovo al giorno nella tua dieta.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...