More

    Un elenco di alimenti con MSG

    -

    Se hai sviluppato una reazione strana dopo aver mangiato un pasto dal tuo ristorante cinese preferito, potresti sospettare di soffrire di un’allergia al MSG. Il glutammato monosodico (MSG) è un additivo alimentare che viene aggiunto a molti cibi in scatola e trasformati, così come al cibo cinese, per migliorare il sapore.

    Un sacco di cibo cinese è pieno di MSG.Credit: OksanaKiian / iStock / GettyImages

    Mentre un’allergia al MSG non è al di fuori del regno delle possibilità, è altamente improbabile, secondo l’American College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI). Ma potresti essere sensibile all’additivo alimentare e per prevenire un’altra reazione, potresti voler tagliare gli alimenti che contengono MSG dalla tua dieta.

    Che cos’è MSG?

    MSG è meglio conosciuto come un additivo utilizzato per migliorare il sapore dei cibi salati. Ma si trova anche naturalmente negli alimenti che potresti mangiare regolarmente, tra cui pomodori e formaggio. Come additivo, la Food and Drug Administration (FDA) lo considera “generalmente riconosciuto come sicuro” o GRAS, il che significa che gli esperti hanno trovato MSG sicuro per il consumo quando utilizzato per lo scopo previsto.

    La proprietà responsabile dell’elemento esaltante del sapore di MSG è il glutammato, che è un amminoacido naturalmente presente in quasi tutti i cibi che mangi. Secondo la FDA, nel 1908 un professore giapponese isolò il glutammato da un brodo di alghe e scoprì che era responsabile del sapore salato della zuppa. Il professore ha depositato un brevetto e ha iniziato a produrre MSG da alghe e altre verdure da utilizzare come esaltatore di sapidità.

    Oggi, il MSG viene prodotto attraverso la fermentazione, che è lo stesso processo utilizzato per produrre yogurt e vino, combinando un microrganismo con canna da zucchero, barbabietole da zucchero o melassa.

    Nella sua forma libera, il glutammato aggiunge una nuova dimensione al sapore del cibo chiamato umami. Le tue sensazioni gustative erano tradizionalmente classificate come dolci, aspre, amare e salate. Con l’avvento del MSG, i tuoi gusti ora includono l’umami, che è descritto come un sapore salato o carnoso.

    Leggi anche  Ecco perché i dietisti vogliono che tu mangi più sardine

    Leggi di più: 20 additivi alimentari dal suono spaventoso che sono in realtà innocui

    MSG contro glutammato

    Nonostante il suo stato GRAS, potresti avere ancora delle riserve su MSG. Per essere chiari, MSG e glutammato sono indistinguibili dal tuo corpo. Ciò significa che se stai mangiando un alimento MSG (l’additivo alimentare) o alimenti al glutammato (come formaggio o carne), il tuo corpo lo metabolizza allo stesso modo.

    In effetti, la maggior parte del glutammato che consumi proviene da cibi integrali, non da MSG. Secondo la International Food Information Council Foundation (IFIC), MSG è semplicemente il sale sodico del glutammato composto da sale, glutammato e acqua.

    Il glutammato, noto anche come acido glutammico, è un amminoacido. Esistono 20 diversi aminoacidi che il tuo corpo utilizza per creare le varie proteine ​​presenti nel tuo corpo, come muscoli, enzimi digestivi e pelle. Nove dei 20 aminoacidi sono essenziali, il che significa che il tuo corpo non può fabbricarli e devi ottenerli dal cibo che mangi.

    Il glutammato non è un aminoacido essenziale, il che significa che il tuo corpo può produrlo da solo, e poiché è un aminoacido primario, si trova in quasi tutti i peptidi, proteine ​​e tessuti del corpo. Il glutammato è essenziale per il metabolismo umano e si trova in abbondanti quantità nella sua forma libera nel cervello, dove funge da neurotrasmettitore per facilitare la comunicazione tra le cellule cerebrali.

    Mancia

    MSG è una fonte di sodio, ma contiene circa un terzo in meno del sale da cucina. Troppo sodio nella dieta aumenta il rischio di ipertensione e malattie cardiache, secondo l’American Heart Association. MSG può aggiungere sapore ai tuoi alimenti senza la necessità di sale da tavola extra e contribuire a ridurre l’assunzione totale di sodio.

    MSG Food List

    Il MSG si trova principalmente negli alimenti trasformati. Alcune delle più comuni fonti alimentari MSG includono:

    • Zuppa, brodo, cubetti di brodo
    • Salsa di soia, salsa di pesce, salsa di ostriche
    • Miso, tempeh, proteine ​​di soia
    • Carni e pesce lavorati, compreso il prosciutto
    • Sughi di pomodoro e verdure
    • Proteine ​​vegetali idrolizzate
    • Estratti di lievito (Vegemite)
    Leggi anche  Quante calorie ci sono nei tamales fatti in casa?

    La FDA richiede ai produttori di elencare MSG sull’etichetta degli alimenti, in modo da poter identificare facilmente un alimento MSG e aggiungerlo all’elenco. Oltre al glutammato monosodico, MSG può anche essere elencato come:

    • Acido glutammico
    • Glutammato di calcio
    • Guanilato di disodio
    • Inosinato di disodio
    • 5-ribonucleotide disodico

    Oppure può essere elencato sull’etichetta come qualsiasi ingrediente che includa la parola glutammato.

    Se stai cercando di evitare MSG e ti piacciono gli snack salati, potresti voler leggere attentamente l’elenco degli ingredienti. Alcuni dei più popolari snack al gusto di formaggio, tra cui Doritos e alcuni sapori di Pringles, contengono l’esaltatore di sapidità.

    Leggi di più: 10 fatti che devi sapere sulle allergie alimentari

    Sensibilità a MSG

    Le reazioni avverse agli additivi alimentari come MSG sono rare, secondo l’ACAAI. Mentre sono state riportate reazioni allergiche, MSG non è considerato un allergene. Se si verificano reazioni quando si consuma un cibo con MSG, è più probabile una sensibilità al MSG, non una vera allergia.

    Per la cronaca, un’allergia si verifica quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a una sostanza che considera dannosa, anche se per la maggior parte delle persone non lo è. Se hai un’allergia a un alimento, si consiglia di evitarlo del tutto per ridurre il rischio di anafilassi, che è una condizione pericolosa per la vita. Solo il tuo medico può diagnosticare un’allergia. Se sospetti di essere sensibile al MSG o ad altri alimenti o additivi, parla con il medico.

    Una sensibilità alimentare non provoca una reazione corporea avversa potenzialmente letale. I sintomi comuni riportati con una sensibilità al MSG includono:

    • Mal di testa
    • Dolore al petto
    • risciacquo
    • Sudorazione
    • Palpitazioni
    • Nausea
    • Intorpidimento o formicolio al viso o al collo
    Leggi anche  La bevanda post-allenamento della paralimpica Mallory Weggemann ci fa sentire di nuovo bambini (e alimenta il recupero)

    Secondo la Mayo Clinic, i ricercatori non sono stati in grado di trovare un legame definitivo tra questi sintomi e MSG. Nei rari casi in cui si sono verificati, i sintomi sono stati lievi e risolti da soli senza la necessità di cure mediche.

    Leggi di più: Effetti dannosi dei conservanti negli alimenti

    Effetti su appetito e pienezza

    Potresti avere paura di consumare qualsiasi cibo con MSG a causa delle preoccupazioni relative alla sensibilità o allo sviluppo di sintomi, ma ci sono alcune prove che MSG possa stimolare l’appetito e aumentare la sensazione di pienezza.

    La Fondazione IFIC osserva che il MSG può potenzialmente aiutare ad aumentare l’appetito negli anziani migliorando le sensazioni del gusto. La Fondazione IFIC spiega che invecchiando, le sensazioni di gusto e olfatto diminuiscono, il che può influire sul desiderio di mangiare. Una scarsa assunzione e l’appetito diminuiscono aumentano il rischio di malnutrizione e complicazioni di salute.

    Uno studio di gennaio 2018 pubblicato in Appetito scoperto che MSG aggiunto alla zuppa di carote ha migliorato l’appetito e ha anche avuto un effetto saziante. Questo piccolo studio (28 partecipanti) ha scoperto che quando il MSG veniva aggiunto alla zuppa non influiva sull’assunzione di cibo, ma aumentava la sensazione di pienezza e diminuiva il desiderio di mangiare. I ricercatori hanno concluso che il MSG può influenzare gli ormoni intestinali che controllano l’appetito.

    Mentre può sembrare che MSG abbia alcuni potenziali benefici, le prove sono limitate. Inoltre, MSG è ancora un additivo alimentare che non offre alcun valore nutrizionale e potrebbe non contribuire molto alla salute generale. Quando si tratta di salute, è meglio scegliere una varietà di cibi integrali da tutti i gruppi di alimenti e utilizzare erbe e spezie che non solo migliorano il sapore, ma aggiungono anche valore nutrizionale.