Sintomi di mal di testa alla caffeina

La caffeina è una delle droghe che alterano l’umore più ampiamente utilizzate e secondo come riferito viene consumata regolarmente dall’80 al 90 percento dei nordamericani, secondo un articolo pubblicato nel numero di settembre 2008 della rivista “Psychopharmacology”. Sebbene la caffeina sia generalmente sicura e ben tollerata, può causare effetti collaterali se ingerita a dosi elevate. Inoltre, l’uso regolare di caffeina può causare dipendenza, causando sintomi di astinenza quando la caffeina non viene consumata. Il mal di testa può essere un sintomo di troppa caffeina o troppo poco.

Una donna è seduta su un davanzale con una tazza di caffè Credito: Bec Parsons / Fotodisco / Getty Images

Troppa caffeina

La caffeina agisce come stimolante del sistema nervoso e interferisce con l’azione di un neurotrasmettitore nel cervello chiamato adenosina, spiega l’Università di Washington Neuroscience for Kids. La caffeina induce numerosi effetti sul corpo, tra cui la stimolazione del cervello, l’aumento della frequenza cardiaca e la costrizione dei vasi sanguigni. Un possibile effetto collaterale di questi cambiamenti è un mal di testa. Dosi più elevate di caffeina hanno maggiori probabilità di causare mal di testa o altri effetti collaterali. Le persone che bevono regolarmente 240 mg di caffè al giorno, equivalenti a quattro o cinque 8 once. tazze, hanno un aumento del 30 per cento del rischio di mal di testa rispetto alle persone che non ingeriscono caffeina, secondo un articolo pubblicato nel numero di giugno 1985 dell’International Journal of Epidemiology.

Ritiro della caffeina

Il consumo regolare di caffeina può portare alla dipendenza fisica dal farmaco. Quando una persona che dipende dalla caffeina non ingerisce la sua solita quantità di caffeina, possono manifestarsi sintomi di astinenza, di solito tra le sei e le quaranta tre ore dopo l’ultima assunzione di caffeina, riporta il documento pubblicato su “Psicofarmacologia”. I sintomi di astinenza in genere durano da due a nove giorni. La ricerca suggerisce che consumare solo 100 milligrammi di caffeina per soli tre giorni può portare alla dipendenza, sebbene le persone che consumano regolarmente quantità maggiori di caffeina spesso manifestano sintomi di astinenza più gravi. Una volta che i sintomi dell’astinenza sono iniziati, l’ingestione di appena 25 mg di caffeina è spesso sufficiente per ridurre i sintomi.

Leggi anche  Una mela ha più caffeina del caffè?

Cause di Heahache durante il ritiro

La ricerca teorizza che il mal di testa causato dall’astinenza dalla caffeina può essere correlato alla capacità della caffeina di interferire con il neurotrasmettitore adenosina. La dipendenza si verifica perché il corpo diventa un tentativo di compensare la presenza costante di caffeina diventando più sensibile all’adenosina, spiega l’articolo pubblicato su Psychopharmacology. Un effetto dell’adenosina è l’allargamento dei vasi sanguigni, in particolare nel cervello. Quando la caffeina viene ritirata, non è più in grado di smorzare l’attività dell’adenosina, che provoca un aumento dell’ampliamento dei vasi sanguigni e un aumento del flusso sanguigno nel cervello, portando a mal di testa e altri sintomi.

Ulteriori sintomi di ritiro

L’aumento del flusso sanguigno alla testa che si verifica durante la sospensione della caffeina provoca numerosi altri effetti, tra cui riduzione di energia, affaticamento, difficoltà di concentrazione e sonnolenza. Sono stati segnalati anche depressione, malcontento e irritabilità. Un grave astinenza da caffeina può anche causare sintomi simil-influenzali, tra cui nausea, vomito e dolori e dolori muscolari. Alcuni individui hanno riferito di essere stati completamente inabilitati e incapaci di lavorare a causa della sospensione della caffeina.

Questo allenamento mini band di 20 minuti mira a...

Lavora le braccia, gli addominali e le gambe con questo mini allenamento di mini...

Quanto è grave non pulire mai la tua caffettiera?

Ottenere sintomi da una caffettiera ammufficata è piuttosto raro, ma vorrai comunque pulire regolarmente...

I 6 migliori trattamenti naturali per la disfunzione erettile...

La disfunzione erettile potrebbe essere dovuta alla mancanza di flusso sanguigno o avere una...

7 ricette di pollo fritti che impacchettano proteine ​​e...

Se stai cercando una ricetta sana di fritte di pollo, non cerca oltre a...

Questo è l’unico paio di scarpe di cui mi...

Visita PageHttps: //go.skimresources.che Adidas Ultraboost 22 ha un sacco di cuscino ed è una...

Come saltare la corda con la forma corretta –...

La corda per saltare funziona tutti i muscoli e migliora la salute del cuore...