Sintomi della demenza vascolare allo stadio terminale

La demenza vascolare, secondo la Mayo Clinic, è il termine per menomazioni cognitive che derivano da un problema con l’afflusso di sangue al cervello. Esistono molti tipi diversi di demenza vascolare e fino all’1-4% di quelli di età superiore ai 65 anni sperimenterà una qualche forma della condizione. L’UCSF Memory and Aging Center riporta che la demenza vascolare può essere difficile da diagnosticare. Tuttavia, la maggior parte delle forme presenta sintomi simili nella fase terminale.

Confusione

Forse uno dei primi segni di demenza vascolare, la confusione è comune nella maggior parte dei tipi di malattia. In effetti, il Centro di memoria e invecchiamento della UCSF riporta che i problemi di memoria sono i disturbi più comuni di quelli con demenza vascolare. MedlinePlus riferisce che le persone con demenza vascolare possono facilmente disorientarsi, avere difficoltà a concentrarsi e generalmente sperimentare una perdita graduale della memoria. Allo stadio finale della demenza vascolare, i pazienti potrebbero non riconoscere più i familiari e potrebbero non essere in grado di ricordare il loro nome. In genere richiedono assistenza per la maggior parte delle attività di routine, incluso vestirsi e persino mangiare.

Agitazione

I pazienti con demenza vascolare possono inizialmente essere più irritabili del normale e nelle fasi successive della malattia possono essere facilmente agitati. Secondo MedlinePlus, le persone con demenza allo stadio terminale spesso subiscono cambiamenti di personalità o possono avere problemi comportamentali. L’UCSF Memory and Aging Center riferisce che la depressione e i problemi emotivi sono comuni nelle persone che hanno demenza vascolare. Quelli con la malattia possono anche mostrare emozioni inadeguate a una situazione: possono scoppiare a ridere o improvvisamente iniziare a piangere senza essere provocati.

Leggi anche  Demenza, melatonina e insonnia negli anziani

Incontinenza

La Mayo Clinic riferisce che le persone con demenza vascolare hanno spesso problemi di urgenza urinaria o incontinenza. Allo stadio terminale della demenza vascolare, molti non riescono più a controllare la loro funzione vescicale. Sebbene all’inizio possano essere in grado di gestire la loro incontinenza, negli stadi finali la maggior parte delle persone con demenza vascolare richiede l’assistenza di un caregiver per la gestione della vescica.

Difficoltà a camminare

A seconda dell’area del cervello che è affetta da demenza vascolare, alcune persone potrebbero avere difficoltà a controllare i muscoli o avere debolezza unilaterale. Entro le fasi finali della demenza vascolare, molte persone hanno difficoltà a camminare. Coordinare i movimenti può diventare sempre più difficile man mano che la malattia progredisce, secondo MedlinePlus. Alla fine, a causa della perdita di memoria e della compromissione della risoluzione dei problemi, una persona può semplicemente “dimenticare” come camminare. Molte persone con demenza vascolare allo stadio terminale sono dipendenti dalla sedia a rotelle o costretti a letto.

Problemi di lingua

Molte persone con demenza vascolare hanno difficoltà a comunicare i propri bisogni o a portare avanti una conversazione. MedlinePlus riferisce che i problemi di linguaggio sono comuni in questa malattia e possono causare difficoltà nella risoluzione dei problemi e nella ricerca di parole (detta anche afasia). Entro le fasi finali della demenza vascolare, molti non riescono a mettere insieme una frase completa. Alcuni potrebbero non essere in grado di parlare affatto.

I 17 migliori esercizi da fare invece di push-up

Gli esercizi della parte superiore del corpo e del core-come assi e presse toraciche-sono...

Il 5 miglior yoga si pone per il reflusso...

Alcune pose yoga - come la posa del triangolo girevole o la svolta spinale...

27 deliziose ricette di formaggio ricche di proteine

Le ricette con formaggio sono spesso ricche di proteine ​​e calcio. Credito di immagini:...

214 Statistiche del cancro alla prostata che dovresti sapere

I tassi di cancro alla prostata sono più alti tra i neri assegnati al...

8 alimenti che ti fanno sudare, secondo un dietista

Anche il caffè ghiacciato è considerato un alimento che induce il sudore. Credito di...

Qual è la differenza tra un attacco d’ansia e...

Respirare profondamente può aiutarti a gestire i sintomi di un attacco di panico in...