Segnali di pericolo di aborto spontaneo in corso

Un aborto spontaneo si riferisce alla perdita di un feto prima delle 20 settimane di gravidanza. La maggior parte degli aborti si verificano prima della dodicesima settimana di gravidanza, come affermato dalla Mayo Clinic. Gli aborti spontanei si verificano generalmente da anomalie al feto e alcuni problemi materni, sebbene la causa possa essere sconosciuta. Alcuni aborti spontanei possono aver luogo come periodo mestruale tardivo, prima che siano evidenti segnali di avvertimento.

Una donna sdraiata sul letto con mal di stomaco (Immagine: Samo Trebizan / iStock / Getty Images)

Sanguinamento vaginale

Sanguinamento vaginale o spotting possono essere un segnale di avvertimento per aborto spontaneo. Potrebbe anche essere presente un flusso sanguigno più intenso. Il sangue può apparire marrone o rosso vivo. Può verificarsi liquido vaginale rosa o chiaro, con o senza dolore. I coaguli possono essere espulsi vaginalmente e potrebbero indicare placenta o tessuto fetale. La Mayo Clinic raccomanda di conservare qualsiasi tessuto in un contenitore pulito e di portarlo dal medico. Questo aiuta il medico a confermare che la gravidanza è avvenuta e che non si trova nella tuba di Falloppio.

Crampi addominali

L’utero può contrarsi durante il tentativo di dissipare il tessuto fetale, causando crampi addominali. Il sanguinamento vaginale può essere presente con i crampi. Più la gravidanza è avanzata, più i crampi sono gravi, secondo la Merck Manual Home Edition; il sanguinamento sarà anche più grave.

Sintomi influenzali

Un aborto spontaneo derivante da un’infezione è chiamato aborto settico. Ciò può accadere durante o dopo un aborto spontaneo quando il tessuto fetale morto viene infettato. Sintomi simil-influenzali possono essere un segnale di avvertimento che è presente un’infezione. Febbre, brividi e dolori muscolari. Alcune donne hanno anche sperimentato delirio, battito cardiaco accelerato e calo della pressione sanguigna. Può anche essere presente una scarica vaginale spessa e maleodorante.

Leggi anche  I migliori snack per la nausea mattutina

Interruzione dei sintomi della gravidanza

Una diminuzione o l’interruzione dei sintomi della gravidanza sono spesso un segnale di avvertimento che è in corso un aborto spontaneo. La sensibilità al seno e la nausea mattutina, così come altri segni di gravidanza, possono essere interessati.

Dilatazione cervicale

L’Università del Maryland Medical Center raccomanda cure mediche immediate in caso di sospetto di aborto spontaneo. Un medico eseguirà un esame approfondito per distinguere qualsiasi causa sottostante. È necessario un esame fisico comprendente una valutazione della cervice per determinare se un aborto è imminente. La dilatazione cervicale con segni premonitori, può indicare che un aborto spontaneo è molto probabile. La gravidanza può essere in grado di continuare se la cervice è chiusa. Un’ecografia viene di solito eseguita in conformità con l’esame, per verificare se si è verificato un aborto spontaneo. Questo aiuta il medico a confermare la diagnosi e a valutare eventuali opzioni terapeutiche relative alla sostenibilità della gravidanza o se sono necessarie ulteriori procedure mediche, considerando che si è verificato un aborto spontaneo.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...