Quantità di zucchero nei mirtilli

Con le loro piccole dimensioni e la colorazione blu scuro, i mirtilli sono un piacere che puoi raccogliere in natura, dal tuo cortile o dal tuo negozio di alimentari o mercato degli agricoltori più vicino. I mirtilli contengono due zuccheri semplici – fruttosio e glucosio – nonché una serie di altre vitamine, minerali e sostanze nutritive. Puoi mangiare mirtilli semplici, aggiungerli alla tua ricetta preferita di prodotti da forno o mangiarli come condimento per dessert o cereali.

Cesto che versa mirtilli freschi Credito: Maris Zemgalietis / iStock / Getty Images

Contenuto nutrizionale

Secondo il Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti, una tazza di mirtilli contiene 84 calorie per porzione, 15 grammi di zucchero, oltre a quasi 4 grammi di fibre e 1 grammo di proteine. I mirtilli sono anche una buona fonte di vitamina C, contenente poco più di 14 milligrammi per porzione. La stessa porzione di mirtilli ha una quantità minima di grassi – meno di un grammo per porzione – e senza colesterolo. Infatti, come molti frutti, i mirtilli sono costituiti principalmente da acqua, con quasi 125 grammi per porzione.

Zuccheri semplici

I 15 grammi di zucchero nei mirtilli sono costituiti da due zuccheri naturali: fruttosio e glucosio. Gli zuccheri sono la forma più semplice di carboidrati, quindi contali per il consumo di carboidrati. Si consiglia che il conteggio calorico giornaliero dovrebbe essere compreso tra il 45 e il 65 percento di carboidrati. Con una dieta di 2000 calorie al giorno, ciò significa non più di 900-1300 calorie di carboidrati al giorno.

Forme di mirtilli

I mirtilli vengono comunemente consumati freschi, congelati o in scatola. Puoi trovare mirtilli freschi nei negozi di alimentari e nei mercati degli agricoltori in stagione. Fuori stagione, è possibile trovarli occasionalmente anche nei negozi di alimentari, ma la disponibilità può variare notevolmente. Al di fuori della loro stagione di crescita, puoi goderti i mirtilli congelati come un buon sostituto delle bacche fresche. I mirtilli in scatola sono talvolta confezionati in uno sciroppo pesante usato per conservare le bacche, che contiene zucchero aggiunto.

Leggi anche  Nutrizione di ribes rosso

Usando i mirtilli

Puoi aggiungere mirtilli freschi a una vasta gamma di alimenti, come i cereali per la colazione per una piacevole sorpresa mattutina, o allo yogurt magro per uno spuntino sano. Puoi usare mirtilli congelati o freschi nei prodotti da forno – cialde, pancake e muffin per citarne alcuni – o per frullati. I mirtilli in scatola sono spesso usati per marmellate o ripieni di torta, ma a causa del loro alto contenuto di zuccheri aggiunti, considera di fare il tuo ripieno di torta o marmellata a basso contenuto di zucchero a casa. Sempre più comuni sono i mirtilli essiccati, che a volte puoi trovare nei negozi di alimenti naturali, semplici o come parte di un mix di tracce o granola.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...