Quali sono le cause delle ossa e delle articolazioni doloranti?

È comune provare dolore che sembra provenire da ossa e articolazioni e molte condizioni diverse possono causare questi sintomi. In molti casi, il dolore non ha effettivamente origine all’interno dell’osso, ma proviene dai tessuti molli circostanti, come il dolore che può verificarsi con una distorsione alla caviglia o un muscolo teso. Alcune condizioni che presentano dolore alle ossa e alle articolazioni possono essere gravi o addirittura pericolose per la vita. La maggior parte delle cause di questi sintomi è semplice e scompare da sola, ma deve essere diagnosticato qualsiasi dolore persistente o in progressione.

Lupus

Il lupus eritematoso sistemico è una condizione cronica che può colpire qualsiasi parte del corpo e comunemente causa articolazioni dolorose e gonfie, affaticamento, mal di testa e molti altri sintomi. Secondo la Lupus Foundation of America, il lupus viene definito “il grande imitatore” perché i suoi sintomi sono così comuni tra molte altre condizioni, il che rende difficile la diagnosi. Il lupus va e viene in una riacutizzazione e può variare in gravità da lieve a pericoloso per la vita. Il lupus è una condizione autoimmune, il che significa che il sistema immunitario di un individuo non funziona correttamente e attacca i tessuti sani anziché gli invasori stranieri. Poiché il lupus può colpire qualsiasi organo o tessuto del corpo, molti diversi medici possono partecipare al trattamento del lupus, anche se non esiste una cura nota.

Malattia di Lyme

La malattia di Lyme è una condizione causata da un batterio chiamato Borrelia burgdoferi, che viene trasferito all’uomo attraverso il morso di una zecca di cervo. Non tutte le zecche sono infette, ma la prevalenza è più elevata in alcune aree del paese, come il Nordest. La malattia di Lyme inizia quasi sempre con un’eruzione cutanea che si irradia dal sito del morso di zecca, secondo l’American Lyme Disease Foundation. Una volta che appare l’eruzione cutanea, di solito iniziano altri sintomi. Questi includono una propensione al dolore che sembra provenire dalle articolazioni e dalle ossa; febbre; fatica; brividi; collo rigido e dolorante; intorpidimento; e formicolio. Nei casi più gravi possono verificarsi anomalie cardiache e sintomi neurologici. Il riconoscimento precoce e il trattamento con antibiotici sono necessari per un buon risultato.

Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una forma di artrite che è una condizione infiammatoria cronica. Il termine artrite significa letteralmente “infiammazione articolare” e i pazienti con AR soffrono di dolori articolari ed eventuale distorsione ossea. L’AR provoca l’infiammazione del rivestimento sinoviale delle articolazioni, che è il rivestimento alle estremità delle ossa. Inizialmente, le articolazioni si gonfiano e diventano dolorose e calde. Con il progredire della condizione, il rivestimento sinoviale e l’osso vengono digeriti e scomposti. I pazienti con AR soffrono di riacutizzazioni di dolori articolari e rigidità. Secondo la Arthritis Foundation, 1,3 milioni di americani hanno l’artrite reumatoide e attualmente non è disponibile alcuna cura.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...