Quali sono le bevande ad alto contenuto di magnesio e fosforo?

Il corpo ha bisogno di minerali come magnesio e fosforo per funzionare correttamente. Non assumere abbastanza di questi nutrienti o assumerne troppo può avere effetti collaterali negativi. Considerando che la carenza di magnesio è comune, avere troppa fosforo nella dieta si verifica più spesso della carenza di fosforo. Sebbene entrambi questi minerali siano essenziali per un’alimentazione sana, bere troppe bevande ricche di fosfati può interferire con la capacità del corpo di assorbire magnesio, calcio e ferro.

Il caffè è una bevanda ricca di magnesio. Credito: Vitaliy_ph / iStock / Getty Images

Magnesio

Tutti gli organi del corpo hanno bisogno del magnesio, che aiuta a regolare i livelli di potassio, calcio, rame e zinco. Il magnesio funziona anche per attivare gli enzimi ed è talvolta usato per aiutare a trattare condizioni come ipertensione, asma, diabete e osteoporosi. La carenza di magnesio può portare a sintomi tra cui battito cardiaco irregolare, difficoltà respiratorie, crampi alle gambe, contrazioni muscolari e depressione. Il caffè e il cacao sono bevande comuni che forniscono magnesio nella dieta.

Fosforo

Il fosforo aiuta a formare ossa e denti forti mantenendo l’equilibrio del calcio nel corpo. Questo minerale regola anche i livelli di liquidi e aiuta il corpo a mantenere un corretto equilibrio acido-base. Come il magnesio, il fosforo svolge un ruolo nel metabolismo energetico del corpo. Il fosforo aiuta l’organismo ad assorbire la vitamina B, un altro nutriente che svolge un ruolo nella produzione di energia. Succhi di frutta come succo d’arancia, succo di mela e succo d’uva contengono alti livelli di fosforo. L’acido fosforico – un additivo alimentare chimico che contiene fosforo – viene spesso aggiunto a bevande gassate come bibite, acque minerali e seltzer. Il fosforo è anche uno degli elettroliti contenuti in molte marche di bevande sportive.

Leggi anche  Tipi di risorse idriche

Bevande

Tè istantaneo, bevande al gusto di frutta in polvere e miscele di bevande a base di latte in polvere sono bevande diverse dal caffè e dal cacao, che sono ricche di magnesio. C’è poca differenza nella quantità di magnesio contenuta nel caffè istantaneo, normale o decaffeinato. Lo stesso vale per il tè normale o decaffeinato. Il magnesio viene spesso aggiunto per fortificare le bevande al gusto di frutta. Le bevande sportive possono contenere minerali elettrolitici tra cui magnesio, fosforo, calcio, sodio e potassio. Questi sono destinati all’uso dopo l’esercizio per sostituire i fluidi e gli elettroliti che il corpo perde attraverso la sudorazione. L’acido fosforico viene aggiunto alle bibite gassate – in particolare le cole – per migliorare il sapore. Inoltre, a volte il fosforo viene aggiunto alle polveri delle bevande per migliorare il valore dei nutrienti.

Altre fonti alimentari

Le verdure verdi – in particolare gli spinaci – noci, ippoglosso e cereali integrali non raffinati come la farina d’avena sono buone fonti di magnesio. Il latte e le proteine ​​della carne sono le principali fonti alimentari di fosforo. Tuttavia, bere troppo latte può abbassare i livelli di magnesio nel corpo. Anche altri alimenti ricchi di proteine ​​tra cui pesce, pollame e uova contengono fosforo. Legumi, frutta secca e cibi integrali sono ulteriori fonti alimentari del minerale.

I 17 migliori esercizi da fare invece di push-up

Gli esercizi della parte superiore del corpo e del core-come assi e presse toraciche-sono...

Il 5 miglior yoga si pone per il reflusso...

Alcune pose yoga - come la posa del triangolo girevole o la svolta spinale...

27 deliziose ricette di formaggio ricche di proteine

Le ricette con formaggio sono spesso ricche di proteine ​​e calcio. Credito di immagini:...

214 Statistiche del cancro alla prostata che dovresti sapere

I tassi di cancro alla prostata sono più alti tra i neri assegnati al...

8 alimenti che ti fanno sudare, secondo un dietista

Anche il caffè ghiacciato è considerato un alimento che induce il sudore. Credito di...

Qual è la differenza tra un attacco d’ansia e...

Respirare profondamente può aiutarti a gestire i sintomi di un attacco di panico in...