More

    Qual è la differenza tra aceto di mele e aceto di mele?

    -

    Nella maggior parte dei casi, aceto di sidro e aceto di mele si riferiscono alla stessa cosa. Credito immagine: Saaster / iStock / Getty Images

    Può essere facile distinguere tra il sidro di mele dolce e piccante e l’aceto di mele (ACV). L’ACV è un favorito perenne “alimento salutare”, ma confrontando l’aceto di sidro con l’aceto di mele diventa un po ‘più torbido.

    Per la maggior parte, “aceto di sidro” e “aceto di mele” significano la stessa cosa nell’uso comune. Tuttavia, l’aceto al gusto di frutta e le pratiche di personalizzazione del marchio aggiungono alcune rughe a questa regola empirica.

    Mancia

    Nella maggior parte dei casi, l’aceto di sidro e l’aceto di mele si riferiscono alla stessa cosa. Tuttavia, dovresti sempre controllare l’etichetta degli ingredienti per sapere cosa stai acquistando.

    Che cos’è l’aceto di mele?

    La differenza tra il sidro di mele e l’aceto di mele è evidente, ma l’hype su ACV può essere difficile da eliminare. C’è una buona probabilità che tu abbia sentito parlare di prendere ACV con acqua o di usarlo come parte di una dieta disintossicante, ma che cos’è, comunque?

    Come Harvard T.H. Chan School of Public Health rileva che l’aceto stesso è una combinazione fermentata di acido acetico e acqua che può essere prodotta dallo zucchero o dall’amido di molti liquidi vegetali, tra cui cereali, riso, patate e frutta.

    L’aceto di mele utilizza come base mele tritate, che conferiscono all’aceto acido una tonalità marrone e un sapore leggermente più dolce. Secondo l’USDA, una porzione da 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele tipico, pronto all’uso, diluito con acqua al 5% di acidità, non contiene calorie, proteine, grassi, carboidrati, sodio o nutrienti.

    Leggi anche  40 alimenti ricchi di fibre per una buona salute intestinale

    Tuttavia, alcune marche aggiungono ingredienti, come sciroppo dolcificante, amido e aroma, oppure usano succo di mela concentrato per aggiungere profondità al loro prodotto. Queste variabili, ovviamente, cambiano la composizione nutrizionale del prodotto.

    Ad esempio, un aceto di mele marchiato con concentrato di succo di mela, sciroppo di glucosio-fruttosio, amido modificato e “aroma naturale” contiene 40 calorie, 9 grammi di carboidrati, 10,1 milligrammi di sodio e 8 grammi di zucchero in ogni cucchiaio, secondo il USDA.

    Leggi di più: 5 Ricette di aceto di mele per la salute dell’intestino e la perdita di peso

    Che dire dell’aceto di sidro?

    Per il meglio (o peggio, in alcuni casi), la Harvard Chan School afferma che l’aceto risale al 5000 a.C., come ingrediente di cottura, medicina e conservante utilizzati nell’antica Babilonia. Naturalmente, questa lunga storia ha dato ai produttori di alimenti molti modi diversi per rendere l’aceto una parte della vostra dieta.

    Poiché l’aceto può essere prodotto da una varietà di grano fermentato e basi di frutta, apre la porta agli aceti addolciti con succhi e sidri di frutta, che possono essere soprannominati “aceto di sidro” (anche se in alcuni casi, il succo di frutta viene aggiunto a un ACV base). Esempi possono includere aceto di sidro di lamponi o aceto di sidro di fragole, ma i prodotti di aceto che hanno la parola “sidro” sulla loro etichetta senza contenere sidro di mele non sono troppo comuni.

    L’aceto stesso è una fonte povera di calorie e nutrimento, ma l’aceto con vari tipi di frutta o altri tipi di sidro di mele aggiunti può far funzionare la gamma nutrizionale. Tuttavia, i prodotti etichettati come “aceto di sidro” sono in gran parte solo una varietà di aceto di mele.

    Leggi anche  Esiste un pericolo nel mangiare verdure appassite?

    Leggi di più: Posso bere aceto bianco distillato aiutami a perdere peso?

    Aceto, Nutrizione ed Evidenza

    La conversazione sull’aceto è piena di indicazioni sulla salute e sulla perdita di peso, ma la ricerca disponibile non è abbondante e ciò che è certo è che l’aceto o l’ACV non è una cura per tutti i super alimenti. Un esempio di ricerca approfondita è una meta-analisi del maggio 2018 del Journal of Evidence-based Integrative Medicine, che rileva che l’assunzione regolare di aceto può portare a una piccola riduzione dei livelli di glucosio.

    Un altro processo, pubblicato nel numero di aprile 2009 di Bioscienza, biotecnologia e biochimica è tra gli studi di aceto più significativi fino ad oggi. È emerso che consumare 1 o 2 cucchiai di aceto ogni giorno porta a una modesta perdita di peso e a livelli più bassi di trigliceridi dopo alcuni mesi, ma lo studio ha riguardato solo 175 partecipanti obesi.

    Come sottolinea la Harvard Chan School, la ricerca esistente non supporta l’aceto come trattamento per problemi di digestione, tosse, malattie croniche della disinfezione delle ferite.

    Come ha scritto Edwin McDonald IV, MD, per l’Università di Chicago nell’agosto 2018, l’aceto di mele probabilmente non danneggerà la tua dieta, ma anche “non sostituirà uno stile di vita sano. Potrebbe avere alcuni benefici per il nostro corpo, ma nel complesso , abbiamo bisogno di ulteriori studi per comprendere veramente i benefici per la salute e gli effetti collaterali associati all’ACV. “

    Leggi di più: L’aceto di sidro di mele è la cura – tutto ciò che è segnato per essere?