More

    Puoi mangiare burro di arachidi con diverticolite?

    -

    Evita il burro di arachidi durante un attacco di diverticolite. Credito immagine: PicturePartners / iStock / Getty Images

    La diverticolosi si riferisce a un disturbo gastrointestinale che provoca la formazione di piccoli sacchetti o diverticoli su punti deboli lungo il rivestimento interno del colon o dell’intestino crasso. Quando questi sacchetti sono irritati o infiammati, questo disturbo acuto è noto come diverticolite. Il tuo medico o nutrizionista ti consiglierà diete specifiche per varie fasi della malattia diverticolare. Il burro di arachidi è ammesso in alcune di queste diete, ma non in altre.

    Diveritolosi e diverticolite

    La maggior parte delle persone con diverticolosi non ha sintomi, ma alcuni lamentano crampi e gonfiore periodici nell’addome inferiore, insieme a costipazione. Una volta iniziata la diverticolite, potresti soffrire di dolore o tenerezza significativi nella parte inferiore sinistra dell’addome, vomito, nausea, un cambiamento nelle tue abitudini intestinali, febbre e brividi. Impara a identificare questi sintomi in modo da poter adattare la tua dieta di conseguenza.

    Burro di arachidi e fibra

    Le fibre alimentari provengono da parti di frutta, verdura, cereali e altri alimenti vegetali che il tuo corpo non riesce a digerire. A 2 cucchiai. porzione di burro di arachidi grosso contiene 2,6 g di fibra e la stessa quantità di burro di arachidi cremoso fornisce 1,9 g di fibra. Continuum Health Partners elenca le arachidi come uno dei 20 alimenti ad alto contenuto di fibre.

    fraintendimenti

    Alcuni medici consigliano ai pazienti con malattia diverticolare di evitare cibi che contengono noci e semi perché ritengono che piccoli frammenti di quegli alimenti ricchi di fibre possano accumularsi all’interno dei diverticoli e causare attacchi di diverticolite. Tuttavia, l’Istituto nazionale per il diabete e le malattie digestive e renali afferma che non ci sono prove scientifiche a supporto di questo consiglio e non è necessario evitare cibi particolari durante la fase cronica della malattia. Durante un attacco diverticolite, tuttavia, stare lontano dal burro di arachidi.

    Leggi anche  Yogurt come spuntino proteico per il bodybuilding

    Linee guida

    Segui una dieta ricca di fibre e bevi molta acqua e altri liquidi per mantenere sotto controllo la diverticolosi. Quando noti i sintomi della diverticolite, smetti di mangiare cibi solidi, incluso il burro di arachidi. Attenersi a una dieta liquida chiara che includa la maggior parte dei liquidi che è possibile vedere, così come gli alimenti che si sciolgono per creare liquidi chiari a temperatura ambiente. Quando i sintomi migliorano dopo due o tre giorni, reintrodurre gradualmente cibi a basso contenuto di fibre, ma evitare il burro di arachidi. Puoi tornare a mangiare burro di arachidi come parte di una dieta ricca di fibre una volta che i sintomi sono scomparsi completamente.

    Avvertenze

    Il burro di arachidi ha molte fibre per favorire la normale funzione intestinale, ma è anche ricco di calorie e grassi. A 2 cucchiai. porzione di burro di arachidi grosso contiene 188 calorie e quasi 16 g di grassi. Aggiungi il burro di arachidi alla tua dieta con moderazione, distribuendo un sottile strato di burro di arachidi sul toast integrale per uno spuntino ricco di fibre. Puoi aggiungere una piccola quantità di burro di arachidi ai piatti saltati in padella o usarlo per preparare la salsa satay.