Le migliori bevande alla frutta per diabetici

Per i diabetici, la gestione della glicemia può essere ottenuta attraverso la dieta comprendendo l’indice glicemico. L’indice glicemico rappresenta l’effetto dell’aumento della glicemia stimolato da un alimento specifico (meno di 10 è considerato un effetto basso e più di 20 è considerato un effetto elevato).

Poiché il succo di frutta al 100% stimola un effetto medio nello zucchero nel sangue e rappresenta un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, vitamina C, potassio, fosforo e magnesio, è preferibile frullati o bevande aromatizzate artificialmente.

Succo d’arancia

Il succo d’arancia è un modo nutriente per un diabetico di iniziare la giornata. Secondo NutritionData, il succo d’arancia è ricco di vitamina C (antinfiammatoria), vitamina A, vitamina B1 (coenzima necessaria per la produzione di energia), acido folico (essenziale per i globuli rossi) e potassio (essenziale nella contrazione muscolare).

Il succo d’arancia ha una risposta glicemica media a causa del suo alto contenuto di saccarosio (circa 20 g per 8 fl once tazza).

La guida alimentare USDA Pyramid raccomanda che gli adulti consumino in media 2 tazze di frutta fresca (incluso il succo) al giorno. Pertanto, i diabetici dovrebbero limitare la quantità di succo d’arancia a meno di 1 tazza al giorno per evitare carichi iperglicemici.

Succo di mela

Il succo di mela è un’altra alternativa salutare nella scelta del succo di frutta fresco al 100%.

Sebbene il succo di mela abbia un indice glicemico inferiore rispetto al succo d’arancia (6 rispetto a 9, rispettivamente), fornisce meno vitamina C, A, B1 e potassio, ma è anche più alto nel manganese.

La componente fibrosa dei frutti aiuta a controllare i picchi di zucchero nel sangue diminuendo il suo assorbimento attraverso il duodeno (parte superiore dell’intestino tenue). Secondo un abstract pubblicato nella National Library of Medicine degli Stati Uniti, sembra esserci una connessione tra l’ingestione di fibra solubile e la riduzione dell’iperglicemia (glicemia alta) nei pazienti diabetici (non insulino-dipendente).

Leggi anche  Bere troppi frullati può farti gonfiare?

Per includere la fibra, acquistare il succo di mela con la polpa o mescolare il succo di mela con la salsa di mele non zuccherata.

Succo d’uva

Sebbene il succo d’uva abbia la più alta quantità di zucchero dei tre succhi descritti (35 g per 8 fl once tazza), il suo indice glicemico rimane con un effetto medio-basso di 9.

Oltre al fatto che il succo d’uva è ricco di vitamina C, tiamina, riboflavina e magnesio, è anche ricco di cromo.

Il National Institute of Health descrive il cromo come un minerale traccia che ha mostrato effetti positivi nell’attività dell’insulina. L’insulina è l’ormone responsabile della stimolazione dell’assorbimento del glucosio nelle cellule muscolari.

Infine, ricorda che il modo più semplice per gestire il diabete è limitare la quantità di succo di frutta che consumi e scegliere tra una varietà di prodotti ogni giorno.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...