L’aceto va bene per le donne in gravidanza?

Mangiare durante la gravidanza può essere irto di preoccupazioni e paure, poiché alcuni cibi sono vietati e molti altri alimenti esistono da qualche parte nell’area grigia tra pericolo e totale sicurezza. Siate certi che l’aceto è sicuro da consumare durante la gravidanza. Inoltre, lo troverai utile anche per le faccende di pulizia, perché vorrai limitare la tua esposizione a prodotti per la pulizia commerciali.

Sicuro da consumare

L’aceto non compare nell’elenco degli alimenti dell’American Pregnancy Association da evitare. Una spruzzata di aceto su un’insalata o una ricetta che includa l’aceto sono modi sicuri per consumare il prodotto e non metteranno a rischio la tua gravidanza. In effetti, molte donne bevono una pozione di aceto per alleviare la nausea mattutina, secondo Stacey Rosenberg, autrice di “Gravidanza naturale, bambino naturale”. Queste donne immergono le ossa organiche – cotte, ovviamente – nell’aceto di mele, che rilascia calcio nel liquido. Una piccola quantità della soluzione risultante potrebbe aiutare ad alleviare la nausea mattutina, oltre a fornire al bambino non ancora nato una dose extra di calcio.

Pericoli associati

Tieni presente che molti alimenti che potrebbero contenere aceto sono vietati durante la gravidanza. L’APA mette in guardia contro il consumo di verdure non lavate; non usare l’aceto per condire verdure fresche che non sono state lavate. Mentre l’aceto stesso non rappresenta alcun pericolo, le verdure non lavate possono essere contaminate con toxoplasma gondii, un parassita che può causare toxoplasmosi. La toxoplasmosi può causare parto prematuro e basso peso alla nascita, nonché condizioni più gravi come convulsioni nei neonati e ritardo mentale, secondo l’APA. Non mangiare nemmeno pesce crudo o poco cotto o crostacei, come le ostriche, con salse all’aceto. Ancora una volta, l’aceto non è pericoloso, ma i frutti di mare crudi o crudi potrebbero causare problemi.

Leggi anche  Le donne incinte possono mangiare il pesce Porgy?

Heartburn Woes

Sebbene sia sicuro, l’aceto è acido, il che significa che potrebbe potenzialmente causare bruciori di stomaco, secondo Marguerite Patten, O.B.E., e Jeannette Ewin, Ph.D., autori di “The Healthy Gut Cookbook”. Il bruciore di stomaco è probabile durante la gravidanza, perché l’aumento della quantità di progesterone nel corpo provoca il rilassamento della valvola che impedisce agli acidi dello stomaco di risalire nell’esofago, aumentando il rischio di bruciore di stomaco, secondo l’APA. Evitare i cibi acidi è un modo per ridurre le possibilità di sviluppare questa condizione scomoda. Se mangi aceto e bruciori di stomaco, prova a bere un bicchiere di latte o una porzione di yogurt, entrambi i quali possono alleviare la sensazione di bruciore, l’APA dice.

Anche la pulizia è OK

Sebbene la maggior parte dei detergenti per uso commerciale siano sicuri durante la gravidanza, ciò vale solo se si pulisce in un’area ben ventilata dove non si inalano forti fumi e se si indossano guanti protettivi, le note APA. L’aceto è un prodotto di pulizia naturale e può mantenere i tuoi specchi, finestre e pavimenti sanitari e scintillanti. Metti l’aceto bianco in un flacone spray e usalo per pulire specchi e finestre. Oppure combina l’aceto bianco con acqua calda e usa la miscela per pulire i pavimenti. Se sei preoccupato per i prodotti per la pulizia commerciale, parla con il tuo medico per alleviare le tue paure o passare all’aceto fino alla consegna.

I 17 migliori esercizi da fare invece di push-up

Gli esercizi della parte superiore del corpo e del core-come assi e presse toraciche-sono...

Il 5 miglior yoga si pone per il reflusso...

Alcune pose yoga - come la posa del triangolo girevole o la svolta spinale...

27 deliziose ricette di formaggio ricche di proteine

Le ricette con formaggio sono spesso ricche di proteine ​​e calcio. Credito di immagini:...

214 Statistiche del cancro alla prostata che dovresti sapere

I tassi di cancro alla prostata sono più alti tra i neri assegnati al...

8 alimenti che ti fanno sudare, secondo un dietista

Anche il caffè ghiacciato è considerato un alimento che induce il sudore. Credito di...

Qual è la differenza tra un attacco d’ansia e...

Respirare profondamente può aiutarti a gestire i sintomi di un attacco di panico in...