Il flusso sanguigno al cervello aumenta durante l’esercizio?

Quando ti alleni, una maggiore attività nei muscoli innesca una maggiore necessità di sangue ricco di ossigeno. Per soddisfare questo bisogno vitale, la frequenza cardiaca accelera e aumenta il flusso di sangue al corpo. Anche il flusso di sangue al cervello aumenta, sebbene l’entità di questo aumento possa dipendere dall’intensità degli esercizi che esegui.

Nozioni di base

Quando hai bisogno di ossigeno extra durante l’esercizio, la respirazione si approfondisce automaticamente e la frequenza respiratoria aumenta. Nel profondo dei polmoni, questo ossigeno passa nel flusso sanguigno attraverso piccoli vasi sanguigni chiamati capillari. Il sangue ricco di ossigeno raggiunge il cervello attraverso le arterie carotidi interne e le arterie vertebrali. All’interno del cervello, le arterie carotidi interne si diramano e formano due principali arterie aggiuntive, chiamate arterie cerebrali centrali e anteriori, che forniscono sangue che trasporta ossigeno alla parte anteriore del cervello.

Effetti dell’esercizio

Quando ti alleni, il flusso di sangue attraverso le arterie carotidi interne e le arterie cerebrali aumenta di circa il 25 percento, secondo uno studio riportato nel 2008 sul “Journal of Applied Physiology”. Questa scoperta inverte le ricerche precedenti, che misuravano il flusso di sangue in uscita dal cervello e non trovavano cambiamenti durante l’esercizio. Tuttavia, se ti alleni ad altissima intensità, il contenuto di ossigeno nel sangue che scorre nel tuo cervello alla fine diminuirà. A sua volta, questo calo dei livelli di ossigeno nel cervello ridurrà la sua capacità di coordinare correttamente i muscoli e contribuirà ai sintomi della fatica da esercizio.

A passeggio

Camminare fa particolarmente bene al cervello e aumenta il flusso sanguigno, i livelli di ossigeno e l’apporto del cervello di una fonte di energia vitale chiamata glucosio, riporta il Franklin Institute. Quando esegui forme più intense di esercizio fisico, un aumento delle esigenze di ossigeno e glucosio nei muscoli può ridurre la quantità di queste sostanze che il tuo corpo può inviare al tuo cervello. Tuttavia, camminare è abbastanza delicato da provocare solo modesti aumenti del fabbisogno energetico dei muscoli, lasciando al cervello un rifornimento di carburante più facilmente disponibile.

Leggi anche  Che cos'è la dopamina e noradrenalina?

Significato

Oltre ad aumentare il flusso sanguigno a breve termine al cervello, l’esercizio fisico regolare può aiutare a migliorare e proteggere le funzioni superiori del cervello – come la memoria, il coordinamento delle attività, la programmazione e la pianificazione – con l’età. Inoltre, secondo uno studio condotto nel 2006 dall’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign e alla Vrije Universiteit di Amsterdam, i benefici dell’esercizio fisico correlati al cervello sembrano apparire anche in giovani adulti, adolescenti e bambini. Sebbene questi risultati siano preliminari, possono indicare una nuova, importante logica per iniziare l’esercizio fisico in tenera età.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...