I benefici del tè di tarassaco

Sai quei graziosi piumini gialli che spuntano su un prato? L’umile dente di leone è molto più di un’erbaccia che invade il tuo cortile ogni primavera.

Il tè di tarassaco può beneficiare di diverse condizioni di salute. Credito: Adobe Stock / Dušan Zidar

È stato usato come erba medicinale per secoli in molte culture diverse, già nel 900 d.C. Le sue radici e foglie vengono essiccate e utilizzate per preparare il tè di tarassaco, che contiene vitamine A, C e D e quantità significative di zinco, ferro, magnesio e potassio.

Ricco di vitamine e minerali, il dente di leone contiene più beta-carotene delle carote per porzione. L’erba bassa non serve più: il dente di leone è un pugno nutriente per una pianta generalmente considerata un fastidio.

Che cos’è il tè di tarassaco?

Il tè di tarassaco è stato tradizionalmente usato nella medicina alternativa, secondo il National Center for Complementary & Integrative Health (NCCIH). Le foglie di tarassaco sono anche comunemente consumate come insalata e verdure cotte.

Una nuova bevanda “superfood” che sta ronzando è il caffè tarassaco, una bevanda a base di erbe a base di radice di tarassaco tostata, che si dice abbia il sapore del caffè ma abbia i benefici per la salute del tè di tarassaco.

Ci sono due parti del dente di leone: la radice e la foglia, e ognuna ha il suo uso. Entrambi aiutano a regolare le parti dell’apparato digerente, ma la radice può essere la migliore per problemi al fegato mentre la foglia può essere benefica per i reni. Scegli il tuo tè di conseguenza; tuttavia, prima di iniziare a usare il tè di tarassaco in medicina, potresti discuterne con il tuo medico.

Leggi di più: 10 disturbi quotidiani calmati dal tè

Benefici per la salute del tè di tarassaco

Sempre più recentemente, c’è stato un crescente interesse nel trovare soluzioni a base vegetale per disturbi comuni. E i ricercatori stanno ora scoprendo che i denti di leone potrebbero essere in grado di aiutare con alcune condizioni di salute comuni e ben note. Mentre ci sono ancora più ricerche da fare, gli studi iniziali mostrano che i denti di leone potrebbero essere più di un semplice fastidio.

1. Facilita il gonfiore

Se usato per aiutare con il gonfiore, il tè di tarassaco ha dimostrato di avere un effetto significativo sul contenuto di acqua nel corpo a causa delle sue proprietà diuretiche.

Leggi anche  Quali sono i benefici per la salute del tè allo zafferano?

In uno studio del 2009 sul Journal of Alternative and Complementary Medicine, dopo le prime due dosi del tè, i partecipanti hanno mostrato un aumento significativo della frequenza della minzione. Il peso dell’acqua e il conseguente gonfiamento sono diminuiti. Si raccomandano ulteriori ricerche per determinare l’efficacia di questa capacità diuretica.

A differenza dei farmaci da prescrizione, è ricco di potassio, quindi ricostituisce immediatamente gli elettroliti persi. Tuttavia, a causa del suo contenuto di potassio, dovrebbe essere usato con cautela per quelli con insufficienza renale.

2. Ridurre la glicemia nel diabete di tipo 2

Secondo il servizio di medicina integrativa del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, gli studi hanno dimostrato che i denti di leone abbassano i livelli di zucchero nel sangue in generale. Un articolo del 2016 pubblicato su The Review of Diabetic Studies indica che i denti di leone contengono una sostanza chiamata frutto-oligosaccaridi che può normalizzare i livelli di zucchero nel sangue. Ci sono anche proprietà anti-infiammatorie associate al dente di leone, che è un fattore che contribuisce al diabete di tipo 2, gli autori notano.

3. Disintossica il fegato

Se usato come disintossicante per il fegato, il tè di tarassaco ha dimostrato di essere molto efficace. In uno studio pubblicato sul Journal of Pharmacy and Pharmacology, il tè di tarassaco ha dimostrato di aumentare notevolmente un enzima disintossicante del gruppo di controllo degli animali testati.

Inoltre, un articolo pubblicato su Evidence Based Complementary and Alternative Medicine elenca il dente di leone come una pianta con effetti protettivi per il fegato. Sono ancora necessarie ulteriori ricerche, ma questo studio è un buon esempio di come il tè di tarassaco possa effettivamente avere un effetto reale sulla funzionalità epatica.

4. Tè di tarassaco per il cancro

Uno studio del 2008 condotto dal laboratorio di ricerca biochimica e biomedica presso il dipartimento di chimica della New Mexico Tech ha scoperto che l’estratto di radice di dente di leone ha bloccato l’invasione delle cellule tumorali al seno. Ciò fornisce alcune indicazioni che la radice del dente di leone può rivelarsi utile nel prevenire la metastasi – o la crescita – delle cellule tumorali al seno.

Un altro studio pubblicato nel 2017 su Frontiers in Pharmacology ha esaminato gli effetti dell’estratto di radice di dente di leone sulla crescita delle cellule tumorali. Hanno scoperto che la crescita delle cellule tumorali è stata inibita in modo significativo principalmente a causa degli alti composti fenolici nel dente di leone.

Leggi anche  Bere bevande in polvere conta come acqua potabile?

Il tè di tarassaco può aiutarti se ti senti gonfio. Credito: Adobe Stock / prohor08

5. Aiuta la digestione

I composti nella radice “stimolano la digestione, aumentano il flusso biliare e possono agire come lassativi lievi”, afferma il dottore naturopatico Robert Kachko. Questa parte del dente di leone lavora sulla regolazione del fegato e sulla stimolazione della digestione.

6. Ridurre la frequenza delle infezioni del tratto urinario

“Può anche ridurre l’insorgenza di infezioni del tratto urinario nelle donne”, afferma il dott. Kachko. Le prove attualmente sul legame tra dente di leone e infezioni del tratto urinario sono puramente aneddotiche.

Uno studio del 2017 pubblicato su Trials ha indicato che ci sono prove limitate sull’uso dell’estratto di dente di leone nel trattamento delle donne con infezioni ricorrenti del tratto urinario, ma il meccanismo alla base della speculazione non è noto.

7. Assiste gli organi interni

“La maggior parte delle condizioni del fegato / cistifellea può essere utile per la radice del dente di leone, ma dovrebbe essere prescritta da qualcuno con un allenamento”, afferma Kachko. La foglia è usata per trattare i disturbi dei reni; la sua funzione principale è come diuretico.

Dandelion Tea Effetti collaterali

Quando si assumono nuovi farmaci o integratori, si corre il rischio di effetti collaterali. Il dente di leone, come molti altri integratori a base di erbe, può causare reazioni, interazioni o problemi di salute anche se usato correttamente e con cautela. È sempre importante parlare con il medico per vedere se un integratore a base di erbe può essere adatto alle tue attuali condizioni mediche.

1. Effetti collaterali gastrointestinali

Il tè di tarassaco è controindicato con condizioni irritabili dell’intestino o dello stomaco (cioè ulcere). Dovrebbe essere evitato in caso di ostruzione del dotto biliare. A causa delle sue proprietà diuretiche, può causare un accumulo di litio farmaco nel corpo – quindi evitare di assumere litio.

2. Evitare durante la gravidanza

Se sei incinta e preoccupati che il tè di tarassaco possa causare problemi, non ci sono “informazioni affidabili insufficienti”, afferma il dott. Kachko, quindi è meglio consultare il medico. Si raccomanda di evitare il dente di leone durante la gravidanza.

3. Interazioni farmacologiche

Gli antiacidi, i farmaci per fluidificare il sangue, i farmaci per il diabete e qualsiasi altra cosa che viene scomposta nel fegato possono interagire con il tè di tarassaco. Il dente di leone può ridurre l’efficacia di alcuni antibiotici, come Cipro, quindi è meglio evitare il dente di leone se si assume questo tipo di farmaco.

Leggi anche  Come giocare a centrocampo destro nel calcio

4. Reazioni allergiche

Il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa mette in guardia coloro che sono allergici all’ambrosia e alle piante correlate, come camomilla, crisantemi, margherite, calendula febbre, ambrosia, girasole o achillea: i denti di leone possono aggravare la tua reazione allergica e potrebbe non essere adatto a te.

L’assunzione di preparati orali come il tè può causare piaghe alla bocca per chiunque sia allergico al dente di leone. Chiunque sia allergico allo iodio o al lattice dovrebbe anche evitare i preparati di tarassaco. Un’allergia al dente di leone, come con molte altre erbe, potrebbe provocare una pericolosa reazione anafilattica.

Versati una tazza di tè di tarassaco. Credito: Adobe Stock / undrey

Come preparare il tè di tarassaco

Nel suo libro Integrative Medicine, David Rakel fornisce dettagli su un buon rapporto tra dente di leone e acqua. Questo tè può essere consumato fino a 3 volte al giorno.

  • Inizia da 1 a 2,5 cucchiaini da tè (da 4 a 10 grammi) di foglie di dente di leone essiccate o da 0,5 a 2 cucchiaini da tè (da 2 a 8 grammi) di radice di dente di leone in una tazza.
  • Versare più di 1/2 a 1 tazza di acqua.
  • Ripida per 10-15 minuti.
  • Colare il dente di leone.
  • Sorseggia e divertiti!

Leggi di più: 6 modi sorprendenti di cucinare con il tè

Quanto tè al dente di leone dovrei bere?

Parli con il medico del dosaggio. È possibile foraggiare i denti di leone nel proprio cortile, tagliare le radici e ripido come un normale tè. Tuttavia, il dott. Kachko avverte: “Dovrebbero essere raccomandati da qualcuno con sufficiente addestramento a base di erbe, incluso l’addestramento nelle interazioni erba-farmaco-nutriente”.

Un naturopata o un altro medico qualificato sarà in grado di diagnosticare e trattare correttamente le tue condizioni, somministrando la dose corretta di tè di tarassaco per darti sollievo senza effetti collaterali.

Cosa pensi?

Hai mai provato il tè al dente di leone? Cosa hai pensato? Sapevi che potresti preparare il tè dalle radici e dalle foglie di questa pianta? Eri consapevole di tutti i potenziali benefici per la salute? Condividi i tuoi pensieri e domande nei commenti qui sotto!

I 17 migliori esercizi da fare invece di push-up

Gli esercizi della parte superiore del corpo e del core-come assi e presse toraciche-sono...

Il 5 miglior yoga si pone per il reflusso...

Alcune pose yoga - come la posa del triangolo girevole o la svolta spinale...

27 deliziose ricette di formaggio ricche di proteine

Le ricette con formaggio sono spesso ricche di proteine ​​e calcio. Credito di immagini:...

214 Statistiche del cancro alla prostata che dovresti sapere

I tassi di cancro alla prostata sono più alti tra i neri assegnati al...

8 alimenti che ti fanno sudare, secondo un dietista

Anche il caffè ghiacciato è considerato un alimento che induce il sudore. Credito di...

Qual è la differenza tra un attacco d’ansia e...

Respirare profondamente può aiutarti a gestire i sintomi di un attacco di panico in...