Gli schizzi di caffeina ti deprimono?

La caffeina è lo stimolante più comunemente usato al mondo. È stato usato per secoli per rinforzare i sensi ed energizzare il corpo. Molte persone usano caffè, tè, bevande energetiche o bibite analcoliche come un modo per aumentare l’energia e la prontezza all’inizio di una nuova giornata. Tuttavia, poche persone si rendono conto che la caffeina può avere effetti collaterali gravi e negativi, inclusa la depressione. Gli alti della caffeina possono durare per alcune ore, ma dopo l’alto iniziale, i livelli di caffeina diminuiscono drasticamente, il che può portare a depressione e ansia. Se la depressione è diventata un problema, consultare il medico il prima possibile.

Una tazza alta di caffè nero. Credito: Stockbyte / Stockbyte / Getty Images

Biologia della depressione

La depressione inizia a livello biologico nel cervello di una persona ed è qualcosa che non può essere controllato dall’individuo che la sperimenta. I neurotrasmettitori, le sostanze chimiche nel cervello responsabili dell’invio di messaggi all’interno del cervello, vengono alterati quando una persona sperimenta la depressione. Durante la depressione, il cervello ha ridotto l’accesso a importanti neurotrasmettitori che regolano l’umore, l’appetito, lo stress e il sonno. Molti fattori possono scatenare questo problema, tra cui genetica, ormoni, livelli di zucchero nel sangue e stress.

Sintomi di depressione

I sintomi della depressione includono cambiamenti nei modelli di sonno e appetito; difficoltà di concentrazione; sentirsi senza speranza o indifesi; irritabilità o aggressività; costante tristezza o rabbia; l’incapacità di controllare pensieri ed emozioni negativi, pensieri suicidi o comportamenti sconsiderati. In media, gli uomini depressi tendono a provare emozioni come rabbia piuttosto che tristezza. La tristezza a breve termine in risposta agli alti e bassi della vita è comune. La depressione non è solo tristezza; è un problema a lungo termine che dovresti discutere con il tuo medico.

Leggi anche  Un elenco di antidepressivi che non causano vertigini

Caffeina e depressione

Bassi livelli di zucchero nel sangue possono causare depressione. La caffeina funziona per alcune ore per aumentare i livelli di energia, ma in seguito le persone spesso subiscono un incidente con la caffeina. Quando si consuma caffeina, aumenta l’insulina, l’ormone responsabile della regolazione della glicemia. L’insulina abbassa i livelli di zucchero nel sangue, che può causare depressione poche ore dopo aver consumato caffeina.

Trattare la depressione

Se pensi che la caffeina possa essere la radice del tuo problema di depressione, prova a eliminarla per una settimana per vedere se le cose migliorano. Fai colazione ogni giorno per bilanciare i livelli di zucchero nel sangue al mattino. Esistono molti altri modi per trattare la depressione, tra cui l’esercizio fisico, la conversazione con gli amici, la formazione di sistemi di supporto e la limitazione dell’assunzione di zucchero. In caso di depressione, consultare immediatamente il medico per discutere di meccanismi di coping, farmaci, consulenza e supporto.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...