More

    Gli effetti della caffeina sulla vescica

    -

    La caffeina è tra le droghe più comunemente consumate al mondo. Si trova in caffè, tè, cioccolato e bevande analcoliche. Il consumo di caffeina ha diversi effetti significativi sulla vescica. Poiché il farmaco è uno stimolante, la caffeina aumenta l’attività metabolica in tutto il corpo. Ciò provoca spesso la vescica a fare cose indesiderate.

    Il caffè contiene caffeina Credito: Creatas / Creatas / Getty Images

    effetti

    La caffeina aumenta la pressione sanguigna eccitando il sistema circolatorio. Questo aumento dell’attività del sangue è la ragione della sensazione di allerta provata dalle persone che assumono caffeina. L’aumento della pressione sanguigna ha un impatto negativo sulla vescica rendendola iperattiva. Il consumo di caffeina può contribuire a diversi disturbi della vescica tra cui aumento della minzione, infezioni della vescica e incontinenza urinaria.

    Effetto diuretico

    Secondo la Vanderbilt University, la caffeina ha un effetto diuretico sulla vescica. Più caffeina viene consumata, maggiore è il desiderio di urinare. La caffeina lo fa aumentando il flusso sanguigno ai reni riducendo l’assorbimento di acqua e sodio. Ciò aumenta l’urgenza del corpo di passare il liquido. L’effetto diuretico della caffeina contribuisce alla disidratazione. Molte persone bevono caffè e bibite per placare la sete. La caffeina contenuta in queste bevande li rende effettivamente più assetati.

    Infezioni del tratto urinario

    Secondo il McKinley Health Center dell’Università dell’Illinois, l’uso di caffeina può contribuire alle infezioni del tratto urinario nella vescica. Le infezioni del tratto urinario sono causate da batteri che spesso si diffondono a causa di disidratazione o evacuazione inadeguata della vescica. La caffeina disidrata il corpo interferendo con la ritenzione idrica. Costringe il corpo ad eliminare i liquidi prima che possano essere adeguatamente assorbiti.

    Leggi anche  Una mela ha più caffeina del caffè?

    Incontinenza urinaria

    Il consumo di caffeina contribuisce all’incontinenza della vescica, secondo il Langone Medical Center dell’Università di New York. Questa è la perdita del controllo della vescica e un’intensa urgenza di svuotare la vescica. Questa condizione viene spesso definita vescica iperattiva. Uno dei trattamenti per l’incontinenza urinaria è l’eliminazione della caffeina dalla dieta.

    Dosaggio

    La maggior parte delle persone non sperimenta effetti collaterali negativi dalla caffeina se consumano meno di 250 mg contemporaneamente, secondo l’Università del Michigan. Ciò equivale a 2,5 tazze di caffè o quattro lattine di cola. Gravi effetti collaterali della caffeina non compaiono nella maggior parte delle persone fino a quando il consumo non aumenta a circa 1.000 mg al giorno. Ciò equivale a 10 tazze di caffè o 16 lattine di cola.