More

    Fat Burning vs. Cardio frequenza cardiaca

    -

    La frequenza cardiaca misura la forza del tuo cuore e quindi aiuta le persone a determinare l’intensità di un determinato allenamento. Quando lavori più duramente, il tuo cuore batte più velocemente e il tuo corpo si trasforma in diverse fonti di carburante quando lavori a vari livelli di intensità.

    La frequenza cardiaca varia a seconda della forza con cui ti alleni.Credito immagine: martin-dm / E + / GettyImages

    Ha senso che le persone che cercano di perdere peso vorrebbero massimizzare la perdita di grasso, quindi spesso si sforzano di raggiungere un livello di frequenza cardiaca che rientri nella zona “brucia grassi”.

    Leggi di più: Zone cardio-cardiache

    Significato della frequenza cardiaca

    Per determinare dove risiede la tua intensità, devi prima capire la tua frequenza cardiaca massima. La frequenza cardiaca massima dipende dall’età, poiché invecchiando il cuore batte un po ‘più lentamente. Per trovare la frequenza cardiaca massima, sottrarre la tua età da 220. Le zone di combustione dei grassi e cardio sono definite come percentuale di questa frequenza cardiaca massima.

    Cardio e frequenza cardiaca

    Una zona di frequenza cardiaca che migliora la forma cardiovascolare è definita tra il 55 e l’80% della frequenza cardiaca massima, secondo l’American Council on Exercise. Un individuo meno condizionato può vedere benefici per la sua salute del cuore ai livelli più bassi di questa zona raccomandata mentre un atleta deve lavorare ad un’intensità più elevata per migliorare la forma fisica.

    La zona brucia grassi si verifica all’estremità inferiore della zona cardio – tra il 55 e il 70 percento della frequenza cardiaca massima. Quando si lavora a questa intensità, una maggiore percentuale di calorie bruciate proviene dal grasso immagazzinato.

    Leggi anche  Quali sono più efficaci, ripetizioni lente o ripetizioni veloci?

    Leggi di più: Che cosa è un buon esercizio Frequenza cardiaca?

    Considera la tua intensità

    Lavorare ovunque all’interno della zona brucia grassi o cardio per perdere peso migliorerà il cardio fitness e brucerà calorie. Il vantaggio di lavorare nella zona brucia grassi è che si prende di mira il grasso immagazzinato e quindi si incoraggia la perdita di peso.

    Ma tieni presente che se lavori in una zona più alta, bruci una quantità maggiore di calorie nel complesso, il che è importante per la perdita di peso. Sebbene una percentuale inferiore di queste calorie provenga da fonti di grasso, il numero totale di calorie di grassi bruciate sarà probabilmente lo stesso o maggiore.

    Prendi, ad esempio, una persona che brucia 100 calorie in una camminata di 15 minuti a una frequenza cardiaca del 55 percento del massimo. Il 75% di queste calorie, o 75 calorie, può provenire da grassi. Tuttavia, una persona che esegue gli stessi 15 minuti e brucia 200 calorie può bruciare solo il 50 percento di quelle calorie dai grassi, ma brucerà un totale di 100 calorie di grassi nello stesso lasso di tempo.

    Strategia per il successo

    A meno che non ti stia allenando per una competizione di costruzione di figure o body building in cui lavorare nella zona brucia grassi aiuta esclusivamente a preservare ogni pezzettino di massa corporea magra, è meglio concentrarsi sul miglioramento della forma fisica e delle calorie bruciate con vari livelli di intensità.

    Se si sceglie di lavorare nella parte inferiore della zona cardio – la zona brucia grassi – prepararsi a allenarsi più a lungo per bruciare abbastanza calorie da influire sulla perdita di peso. L’incorporazione di esercizi cardio-alti e cardio-bassi in una routine di allenamento offrirà il massimo beneficio aerobico e di perdita di peso.

    Leggi anche  Cosa succede se si supera la frequenza cardiaca massima durante l'attività fisica?