Effetti collaterali delle corone dentali e ricostruzione della bocca piena

I dentisti usano corone dentali e ricostruzione della bocca piena per aiutare i pazienti che hanno denti mancanti o scoloriti a causa di malattie gengivali, carie, infezioni o lesioni. Gli interventi odontoiatrici come il posizionamento della corona e gli impianti sono costosi, che vanno da circa $ 1.100 per corona fino a $ 45.000 o più per un restauro a bocca piena. Secondo il Columbia University College of Dental Medicine, il 90 percento degli interventi di chirurgia dentale ha successo.

Operatore dentale con impronte dei denti di un paziente Credito: Medioimages / Fotodisco / Fotodisco / Getty Images

Sanguinamento, dolore e lesioni ai nervi

Secondo il Columbia University College of Dental Medicine, la corona dentale e la ricostruzione della bocca piena, come qualsiasi tipo di intervento chirurgico, comportano un rischio di sanguinamento. I dentisti possono inavvertitamente toccare il nervo della mascella durante queste procedure, lasciandoti con dolore e intorpidimento del labbro, del mento o della lingua che potrebbero durare diversi mesi o rimanere permanenti.

Sensibilità ai denti

Una volta che l’anestesia dalla procedura della corona dentale inizia a svanire, la corona dentale può risultare tenera e scomoda. Secondo la Cleveland Clinic, i denti appena incoronati sono inclini alla sensibilità alle temperature calde e fredde. Per combattere questo effetto collaterale, lavati i denti con un dentifricio studiato per chi ha i denti sensibili. Se il dente ti fa male quando mordi, visita il tuo dentista per una semplice procedura per regolare l’altezza della corona.

Carie e infezione

I dentisti usano il cemento per tenere in posizione la corona dentale, ma il cemento può allentarsi e lavarsi da sotto la corona. Una corona libera consente ai batteri di accumularsi sul dente rimanente e talvolta causa carie e carie. Se hai una corona allentata, il tuo dentista potrebbe dover cementare nuovamente o adattarti a una nuova corona per prevenire la carie.

Durante le procedure di restauro della bocca piena, i batteri possono infettare le gengive attorno agli impianti dentali, causando una malattia parodontale nota come periimplantite, secondo il Columbia University College of Dental Medicine. Alla fine, un’infezione gengivale non trattata provoca la perdita ossea e l’impianto si indebolisce, richiedendo un ulteriore lavoro dentale.

Rottura

Gli impianti dentali, come quelli utilizzati nella ricostruzione della bocca piena, o le corone dentali possono rompersi, specialmente se il tuo morso è disallineato. Inoltre, se si riscontra una perdita ossea nella mascella, gli impianti possono allentarsi, rompersi o fratturarsi, secondo il Columbia University College of Dental Medicine.

Reazione allergica

Raramente, le persone che hanno corone dentali o impianti che contengono metallo possono sperimentare una reazione allergica che causa problemi al sistema immunitario e sindrome da affaticamento cronico nei pazienti dentali, secondo la Cleveland Clinic Foundation.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...