Cosa succede a un corpo femminile a 40 anni?

I siti Web anti-invecchiamento promettono che bere succo d’uva ogni giorno ti toglierà sei anni dalla tua età e che la respirazione profonda può rendere la tua pelle più giovane. E potrebbero avere ragione. Ma prima o poi si verificheranno gli inevitabili cambiamenti nel tuo corpo.

La donna nei suoi anni ’40 corre attraverso il parco. Credito: Martinan / iStock / Getty Images

I cambiamenti nella mezza età si verificano tra 40 e 65 anni. Per molte donne, questo periodo offre l’opportunità di nuove prospettive e nuovi percorsi nella loro vita.

Perdita muscolare e aumento di peso

Sia gli uomini che le donne iniziano a perdere il tessuto muscolare con l’età, con una quantità media di circa 1/2 libbra all’anno per le donne a partire da 40 anni, secondo la dott.ssa Pamela Peeke, autrice di “Body for Life”. Quando perdi i muscoli, il tuo metabolismo a riposo diminuisce e bruci meno calorie, portando a un tipico aumento di peso dopo i 40 anni.

Perdita di massa ossea

Fino a circa 35 anni, mantieni la densità ossea all’incirca alla stessa velocità con cui la perdi. Ma secondo Miriam Nelson, professore della Tufts University e autrice di “Strong Women Stay Young”, ogni anno che passa dopo questo periodo perdi fino all’1% di osso ogni anno. L’allenamento di forza e l’esercizio fisico non solo fermano la perdita ossea, ma possono effettivamente costruire ossa e renderle più forti e dense.

Cancro al seno

La tua possibilità di essere diagnosticato un cancro al seno era una su 233 quando avevi 30 anni, ma aumenta a una su 69 da 40 a 49 anni, secondo il National Cancer Institute. Nonostante le raccomandazioni della Task Force sui servizi preventivi degli Stati Uniti nel 2009 secondo cui le donne possono aspettare fino ai 50 anni per iniziare mammografie annuali per rilevare il cancro al seno, i medici e i ricercatori della Mayo Clinic le raccomandano ancora per le donne a partire dai 40 anni.

Leggi anche  Il 15% è una percentuale salutare di grasso corporeo essenziale per un maschio?

Sintomi perimenopausali

Secondo il Dr. Judith Reichman, autore di “Relax, This Won’t Hurt”, l’età media per l’inizio della perimenopausa è di 47 anni, ma può verificarsi prima o poi. Questo periodo di transizione tra la vita riproduttiva e la menopausa è caratterizzato da livelli più bassi di estrogeni e livelli più bassi di altri ormoni. Potrebbero verificarsi vampate di calore occasionali, cambiamenti nel ciclo mestruale o disturbi del sonno.

Altri cambiamenti ormonali

Man mano che la tiroide invecchia, può iniziare a funzionare in modo meno efficace e produrre troppo o troppo poco ormoni tiroidei, causando sintomi come perdita di peso, intolleranza al freddo o al calore, affaticamento e costipazione alternata e diarrea. Inoltre, il pancreas potrebbe perdere la capacità di elaborare l’insulina con la stessa efficacia di una volta e i livelli di glucosio nel sangue potrebbero aumentare, causando il diabete.

I 17 migliori esercizi da fare invece di push-up

Gli esercizi della parte superiore del corpo e del core-come assi e presse toraciche-sono...

Il 5 miglior yoga si pone per il reflusso...

Alcune pose yoga - come la posa del triangolo girevole o la svolta spinale...

27 deliziose ricette di formaggio ricche di proteine

Le ricette con formaggio sono spesso ricche di proteine ​​e calcio. Credito di immagini:...

214 Statistiche del cancro alla prostata che dovresti sapere

I tassi di cancro alla prostata sono più alti tra i neri assegnati al...

8 alimenti che ti fanno sudare, secondo un dietista

Anche il caffè ghiacciato è considerato un alimento che induce il sudore. Credito di...

Qual è la differenza tra un attacco d’ansia e...

Respirare profondamente può aiutarti a gestire i sintomi di un attacco di panico in...