Complicanze da un dente infetto

Un dente infetto, noto anche come ascesso dentale, si riferisce ad un accumulo di pus che si infiltra nel centro del dente, afferma MedlinePlus. Dice che i sintomi di un dente infetto includono un mal di denti che rosicchia o pulsa in natura, un sapore amaro in bocca, ghiandole del collo gonfie e dolore quando si mangia. Altri sintomi di questo problema medico comprendono l’alitosi e gonfiore della mascella. Se non trattati, possono derivare complicazioni da un dente infetto.

Sepsi

I batteri in un dente infetto possono effettivamente diffondersi nel sangue e portare a una condizione medica chiamata sepsi. La Mayo Clinic afferma che la sepsi è un’infezione del sangue che colpisce in genere i giovani o gli anziani, le persone con un sistema immunitario indebolito e le persone malate in ospedale.

I segni di sepsi includono una febbre superiore a 101,3 gradi Fahrenheit, una frequenza cardiaca superiore a 90 battiti al minuto e una frequenza respiratoria superiore a 20 respiri al minuto. Inoltre, deve esistere un sito specifico di infezione (come un dente infetto). Con il progredire della condizione, problemi di respirazione, chiazze della pelle, cambiamenti nello stato mentale e diminuzione della produzione di urina portano alla sepsi. Lo shock settico si verifica quando la pressione sanguigna diventa estremamente bassa.

Il trattamento della sepsi comporta l’assunzione di antibiotici per distruggere i batteri e l’assunzione di vasopressori per aumentare la pressione sanguigna. Possono anche essere somministrati fluidi per via endovenosa (attraverso la vena) e ossigenoterapia. A volte, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per drenare eventuali raccolte di pus.

Cellulite facciale

A volte, i batteri di un dente infetto possono infiltrarsi nei tessuti molli del viso e portare alla cellulite facciale. Secondo MedlinePlus, la cellulite è una comune infezione batterica della pelle.

Leggi anche  Infezione da alitosi e gola

I sintomi di questo problema includono dolore o tenerezza sul viso, arrossamento della pelle, eruzione cutanea, piaghe o calore sulla pelle colpita. La cellulite facciale può anche portare a febbre, tremore, brividi, vomito e nausea.

I batteri stafilococco o streptococco sono le tipiche cause batteriche della cellulite. Farmaci antibiotici e antidolorifici possono essere assunti per trattare la cellulite facciale.

Ludwig’s Angina

MedlinePlus afferma che l’angina di Ludwig si riferisce a un’infezione batterica che si infiltra nel pavimento della bocca.

I sintomi specifici di questa condizione includono difficoltà respiratoria, dolore al collo, febbre, debolezza e confusione. Altri sintomi dell’angina di Ludwig includono affaticamento, arrossamento del collo, mal d’orecchi e sbavatura. Questo tipo di complicazione deriva tipicamente da una lesione alla bocca o da un dente infetto.

L’angina di Ludwig viene in genere trattata con farmaci antibiotici per eliminare i batteri. A volte, viene inserito un tubo di respirazione se la respirazione viene compromessa a causa del gonfiore dei tessuti. La chirurgia può anche essere necessaria per drenare eventuali liquidi che causano il gonfiore dei tessuti.

Vuoi invecchiare bene? Migliora l’equilibrio con questa sequenza di...

Migliore mobilità del piede significa un migliore equilibrio e stabilità, che possono aiutare a...

Non mi aspettavo che la prima scarpa da corsa...

Visita PageHttps: //www.awin1.comlulUlemon's Blissfeel Le scarpe sono diventate facilmente il mio nuovo paio di...

Come fare il ponte Kas Glute per la forza...

Sebbene questa mossa richieda alcune attrezzature, il Kas Glute Bridge è un eccellente esercizio...

Queste 10 pose yoga si sentono benissimo dopo essersi...

La posa del cammello è un ottimo modo per usare lo yoga per trovare...

Quanto è brutto mangiare cereali per colazione ogni giorno?

I cereali possono fare una colazione sana se sei esigente sulla scatola che acquisti.Image...

25 cene con lamiera ad alte proteine ​​che ti...

I pasti in padella sono ideali nei giorni feriali intensi quando gli extra-curriculari sono...